E se i robot un giorno fossero obbligati a pagare le tasse?

Bill Gates chiede che i robot usati sui luoghi di lavoro paghino le tasse

La proposta viene da Bill Gates, preoccupato per il sempre maggiore utilizzo dei robot nelle aziende al posto degli umani
Bill Gates chiede che i robot usati sui luoghi di lavoro paghino le tasse FASTWEB S.p.A.

"I robot che svolgono lavori umani? Dovrebbero pagare le tasse". A dirlo è stato Bill Gates. Il fondatore di Microsoft ha volucio lanciare una provocazione - nemmeno troppo velata - a chi preferisce utilizzare robot rispetto alla forza lavoro umana. Del resto sempre più macchine intelligenti stanno entrando in aziende per sostituire gli uomini. Un trend preoccupante che, secondo alcune stime, potrebbe far perdere a stretto giro circa 8 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti e 15 milioni in Gran Bretagna .

"Non ritengo che le aziende che producono robot si arrabbierebbero se fosse imposta una tassa", ha suggerito Gates. "Al momento se un lavoratore umano guadagna 50 mila dollari lavorando in una fabbrica, il suo reddito e' tassato. Se un robot svolge lo stesso lavoro dovrebbe essere tassato allo stesso livello'', ha spiegato Gates.

Secondo McKinsey meno del 5% delle occupazioni attuali sono candidate per una completa automazione usando ''l'attuale tecnologia''. Guardando avanti, pero', il 45% delle attività per cui la gente è retribuita può essere automatizzata usando ''tecnologie già sperimentate''. E questo no riguarda solo le fabbriche, ma anche quei luoghi dove una macchina può sostituirsi nel compiere una mansione. Come ad esempio un bar - ne è stato da poco aperto uno a San Francisco - dove i robot offrono prodotti di qualità agli utenti ma a prezzi decisamente più contenuti.

20 febbraio 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail