Attacco a Tor, a rischio l'anonimato degli utenti

Attacco a Tor, a rischio l'anonimato degli utenti

Gli utenti che hanno usato il sistema ''dai primi di febbraio al 4 luglio dovrebbero presumere di essere stati colpiti''. Obiettivo chi attraverso Tor ha creato e gestisce siti web e servizi online in modo anonimo
Attacco a Tor, a rischio l'anonimato degli utenti FASTWEB S.p.A.

Tor è stato violato. A darne notizia un post pubblicato sul blog dello stesso Progetto Tor, il sistema di comunicazione anonima su Internet, che ha avvisato gli utenti di aver subito un attacco volto a ''togliere l'anonimato''. L'attacco è avvenuto il 30 gennaio ed è stato rimosso dalla rete il 4 luglio, giorno in cui i responsabili del sistema si sono accorti della sua esistenza.

Gli utenti che hanno usato il sistema ''dai primi di febbraio al 4 luglio dovrebbero presumere di essere stati colpiti'', si legge. Il target, si spiega ancora, non sarebbero gli utenti che usano il sistema per navigare su Internet in forma anonima ma chi attraverso Tor ha creato e gestisce siti web e servizi online in modo anonimo, attraverso gli 'hidden services', i servizi nascosti. 

The Onion Router funziona tramite un software che usa la crittografia a strati. In pratica, in caso di navigazione anonima, l'utente non si collega direttamente al server che ospita il sito che vuole visitare ma lo fa passando da una serie di altri server che fungono da router e cifrano la comunicazione. A febbraio, durante il blocco della rete in Turchia, il sistema è stato usato da molti utenti turchi.

Per via delle attività illegali che si possono compiere grazie all' anonimato, Tor desta preoccupazione nei governi. Un paio di settimane fa la Russia è arrivata a mettere una taglia da 3,9 milioni di rubli  (circa 82mila euro) sul sistema, lanciando una competizione aperta ai russi che sono in grado di mettere a punto un sistema per deanonimizzare gli utenti del sistema. La taglia è stata motivata con l'esigenza di ''assicurare la difesa e la sicurezza della nazione''.

31 luglio 2014

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail