Google e Monotype insieme per un nuovo progetto

Arriva Google Noto

Creare un font con cui poter scrivere in tutte le lingue, questo l'obiettivo di Google e Monotype
Arriva Google Noto FASTWEB S.p.A.

Google da sempre collega il mondo grazie ai suoi innumerevoli servizi. Ma oggi il colosso di Mountain View intende concentrarsi sui caratteri tipografici, forse una delle parti meno entusiasmanti ma comunque molto importante del web. Google ha presentato quindi un nuovo font, cioè uno stile di caratteri, su cui ha lavorato con la società di design Monotype negli ultimi cinque anni: il font si chiama Noto e ha la particolarità di poter essere usato per la maggior parte delle lingue del mondo, più di 800, e degli alfabeti, più di 100. Il font è stato pubblicato con una licenza open source OFL (Open Font Licence) che permette a tutti di scaricarlo e usarlo.

L'obiettivo dei due colossi è molto grande: far sì che la maggior parte dei font esistenti possano essere utilizzati in qualsiasi lingua, senza che alcuni caratteri creino quei fastidiosi rettangoli chiamati "Tofu". Lo stesso nome, Noto, è un riferimento allo scopo del progetto: un'abbreviazione di "No To(fu)", cioè "Niente più Tofu.

"Google Noto è un progetto importante, siamo orgogliosi di come abbiamo lavorato negli ultimi cinque anni per sviluppare un prodotto veramente funzionante", ha dichiarato in un comunicato stampa Bob Jung, direttore internazionale di Google.

Centinaia di persone hanno collaborato alla creazione di Noto, tra cui ricercatori, grafici e linguisti. Noto è un progetto in linea con la nuova strategia di Google, la stessa per la quale nel 2016 ha allargato il suo servizio di traduzione automatica a 100 lingue. "Siamo entusiasti di aver giocato un ruolo così importante in quello che è diventato uno dei progetti più significativi di tutti i tempi. Le competenze di Monotype e l'innovazione di Google hanno dimostrato di essere una combinazione produttiva", ha dichiarato Scott Landers, presidente e Ceo di Monotype. 

10 ottobre 2016

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail