Fastweb

Il curriculum per trovare l'anima gemella, un'alternativa a Meetic e Tinder

app dating Smartphone & Gadget #app #smartphone Le app di incontri online alternative a Meetic e Tinder Happn, Lovoo, MeetMe, Plenty of Fish sono alcune delle applicazioni per gli incontri online da utilizzare come alternativa a Meetic e Tinder. Ecco come funzionano
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Il curriculum per trovare l'anima gemella, un'alternativa a Meetic e Tinder FASTWEB S.p.A.
Apply To Date
Web & Digital
Il mondo degli appuntamenti online si trasforma in un processo di candidatura con Apply To Date, anche se rimane qualche dubbio riguardo la sicurezza e la privacy

I siti per gli appuntamenti online possono sembrare a volte simili alla ricerca di un lavoro. Si scorrono infinite pagine di profili alla ricerca di un candidato ideale. Si passa attraverso innumerevoli interviste per scartare quelli che non sembrano adatti.
Che lo si voglia o meno, il mondo del dating online ha fatto un balzo in avanti con il lancio di un nuovo sito (e conseguente app) che permette  alle persone di fare domanda per richiedere un appuntamento.

Apply To Date consente ai candidati di creare una pagina web condivisibile che è quasi come un "curriculum per appuntamenti". La pagina web ha il proprio URL condivisibile che i candidati possono allegare ai loro tweet, alle storie di Snapchat o alla biografia di Instagram.

La fondatrice e sviluppatrice del sito, Lucy Guo, ha detto a Mashable che l'idea del sito e della app è nata dalla frustrazione nata dall'utilizzo dei "tradizionali" siti di dating online. "Tinder appare troppo superficiale e enfatizza solo le foto. OkCupid è invece un sovraccarico di informazioni", dice Guo."Personalmente stavo cercando un accompagnatore per una festa e ho pensato potesse essere divertente cercare attraverso il mio network personale e filtrare i candidati su Tinder" prosegue Guo, che abita a San Francisco.
Ha quindi creato per se stessa una pagina chiamata "Be My Date" e ha ricevuto 250 richieste, alcuni di questi erano "ammiratori segreti dalla scuola media", altri erano ex colleghi e altri ancora completi sconosciuti.

Il maggior fattore di differenziazione era che si trattava di una pagina online pubblica che chiunque poteva vedere e condividere. Creare il sito per se stessa ha dato a Guo l'idea di ideare una sorta di "about.me" operativo che anche altre persone popotessero usare come ha fatto lei.

Benché tutto questo suoni come un divertente, nuovo concetto per scuotere un po' le cose nel mondo degli appuntamenti online, una particolare funzione di Apply To Date potrebbe causare un po' di mal di testa agli utenti: i dettagli del contatto di un utente vengono condivisi automaticamente nel momento in cui matchano con un candidato papabile. Questo solleva non pochi problemi di sicurezza.

Come funziona?

Ogni profilo ha lo stesso aspetto. In alto sulla pagina, c'è un bottone che permette alle persone di chiederti di uscire. C'è un'introduzione con una descrizione e la possibilità di elencare quello che si sta cercando in un partner, così come quello che non si vuole assolutamente. Saranno poi mostrate le tue foto da Facebook o Instagram e verranno elencati i link di rimando ai social media.
Il numero di richieste che si possono ricevere dipendono da quanto attivamente si promuove il proprio profilo.

"Abbiamo esordito tre settimane fa e la forbice va da 0 a 160 richieste; coloro che stanno promuovendo attivamente e che stanno aggiornando la loro biografia stanno ora ricevendo tra le 10 e le 50 richieste" ha detto. La homepage di Apply To Date presenta ora una sezione di presentazione dove è possibile esaminare i profili in evidenza.

"Offriamo un numero sufficiente di informazioni, prevenendo il catfishing obbligando gli utenti ad allegare i loro profili social" ha detto Guo. Ma c'è qualcosa che gli utenti più attenti alla sicurezza potrebbero non gradire: Apply To Date queste informazioni le condivide automaticamente quando associa il profilo.

Guo però afferma che il proprietario della webpage può scegliere quali informazioni di contatto preferisce condividere, così come la quantità di informazioni da mettere sulla piattaforma. Queste misure potrebbero non essere sufficienti a dissipare le preoccupazioni di alcuni utenti.

19 marzo 2018

Fonte: mashable.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #dating #tinder #meetic

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.