Renesas

Apple vuole i microprocessori ultraefficienti di Renesas

Cupertino interessata ad acquistare la Renesas SP Drivers: avrebbe offerto 482 milioni di dollari per la quota detenuta dalla casa madre
Apple vuole i microprocessori ultraefficienti di Renesas FASTWEB S.p.A.

Apple punta ai chip. Cupertino sta trattando l'acquisizione per un miliardo di dollari di una divisione che produce microprocessori ultraefficienti per smartphone e tablet dalla giapponese Renesas Electronics. La divisione, la Renesas SP Drivers controllata al 55% dalla casa madre, è tra i maggiori produttori al mondo di chip che controllano gli schermi dei gadget.

L'efficienza energetica dei processori e la loro sofisticata tecnologia consente di prolungare la durata della batteria e di migliorare la qualità delle immagini. Apple, secondo il Wall Street Journal, avrebbe offerto a Renesas 482 milioni di dollari per la sua quota e avrebbe intavolato negoziati anche con l'altra azienda giapponese Sharp e la taiwanese Powerchip Technology per rilevare le restanti partecipazioni pari al 45%. 

Apple non è la sola azienda interessata alle tecnologie di Renesas, ma l'acquisizione rientrerebbe nelle sue strategie di prodotto, impegnate a lanciare future versioni di iPhone con schermi più grandi e a maggior definizione, caratteristiche che richiedono chip più efficienti per non rendere gli smartphone più spessi e pesanti. 

2 aprile 2014

A cura di LA REDAZIONE
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail