apple tv

Apple TV e bilanciamento del colore: migliora le immagini?

Apple TV offre una funzione del bilanciamento del colore che promette di migliorare la qualità delle immagini: ecco cosa c’è da sapere
Apple TV e bilanciamento del colore: migliora le immagini? FASTWEB S.p.A.

Trovare il giusto bilanciamento del colore per il proprio televisore e ottenere il massimo della qualità delle immagini richiede tempo. Non esistono delle configurazioni standard da usare per ogni smart TV, ma di volta in volta sarà necessario cambiare le impostazioni a seconda della posizione nella stanza, la quantità di luce che vi entra e altri fattori che possono influenzare l’esperienza visiva e la resa delle immagini.

Ci sono app, però, che consentono di calibrare il televisore in modo automatico tenendo conto di tutti i fattori ambientali.

Apple TV offre una funzione di bilanciamento del colore automatica interessante: utilizza la fotocamera dell’iPhone dotato di Face ID per misurare i vari parametri e calibrare la qualità dell’immagine. La funzione è disponibile per chiunque abbia un iPhone X o versioni successive e sistema operativo iOS 14.5. Ecco cosa c’è da sapere e come usare il bilanciamento del colore.

Bilanciamento del colore: a cosa serve e come funziona

apple tvPer bilanciamento del colore su una televisione, si intende la calibrazione dell’intensità dei diversi colori che compongono l’immagine per come appare sullo schermo. Si tratta soprattutto di lavorare sulla calibrazione della temperatura del colore, cioè il bilanciamento del bianco. Si potrà optare per un bianco più caldo, con toni sul rosso, oppure per un bianco più freddo, che tende al blu.

Generalmente, gli studi di produzione cinematografica usano un “bianco standard” noto come D65, che viene usato dagli studi cinematografici per creare i contenuti.

Quando si acquista un televisore, di solito l’impostazione di default che solitamente è Vivid o Dynamic e opta per un bianco tendente al freddo, che restituisce immagini più luminose. Gli smart TV permettono poi di cambiare facilmente le impostazioni usando dei settaggi stabiliti, come ad esempio la modalità Film o Cinema, che restituisce un’immagine meglio calibrata. Bilanciare il bianco è fondamentale, perché permette di calibrare tutti gli altri colori sulla televisione. Un bianco troppo caldo farebbe apparire in modo innaturale la carnagione delle persone, le nubi e i cieli inquadrati dagli show. Insomma, trovare un buon bilanciamento permette di godere di immagini di alta qualità e di un’esperienza visiva eccellente.

Come usare il bilanciamento del colore di Apple TV

apple-tvUn buon bilanciamento di colore del proprio televisore deve tenere conto anche delle condizioni ambientali della stanza. Le versioni di default Vivid o Cinema, anche se idealmente perfette per quel tipo di film, potrebbero non dare lo stesso risultato se la luce naturale nella stanza è troppo forte o scarsa. Per chi possiede un Apple TV con TVOS 14.5 o successivi, la società di Cupertino offre una interessante funzione a chi possiede un iPhone X, o versioni più recenti, dotati di Face ID e sistema operativo iOS 14.5: il Bilanciamento di colore automatico.

Per accedere alla funzione, bisogna aprire l’app Apple Tv, fare tap su Impostazioni e poi su Video e audio. Scorrendo la schermata, si troverà nella sezione Calibrazione la voce Bilanciamento colore. Dopo averlo selezionato, bisogna tenere il proprio iPhone davanti allo schermo. Usando la fotocamera del Face ID, lo smartphone percepirà i colori nella stanza e permetterà di comprendere le condizioni ambientali e ottenere un bilanciamento automatico dei colori. Al termine del processo di acquisizione luce, l’utente potrà scegliere tra le voci Bilanciato o Originale guardando la scena della spiaggia di Apple TV, un’immagine standard per calibrare i colori. Una volta confermata la propria scelta, non resta che iniziare a guardare la propria televisione.

Bilanciamento del colore di Apple TV: funziona davvero?

apple tvA chiedersi se la funzione bilanciamento del colore di Apple TV funzioni davvero è il sito CNET, che ha utilizzato degli specifici software per valutare le variazioni della calibrazione del colore nelle immagini di diversi smart TV a confronto. CNET ha testato la funzione su diversi televisori di diverse fasce di prezzo, scoprendo che quando le immagini usano le impostazioni di default tendenti al bianco freddo come la Dynamic, la calibrazione offerta dalla funzione Bilanciamento del colore di Apple TV permette di ottenere un miglioramento apprezzabile e significativo della qualità dell’immagine. Al contrario, quando il televisore è già stato configurato su una modalità Cinema o Film, che prevede già un’immagine dai colori più accurati, Apple TV non offre grandi migliorie oppure avvisa l’utente che il bilanciamento ottimale è già impostato e non ci sono modifiche da apportare.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail