MacOS Catalina

Apple lancia MacOS Catalina, tutti i dettagli

Il nuovo sistema operativo Mac è fuori. Scopriamo le funzionalità più interessanti del successore di Mojave
Apple lancia MacOS Catalina, tutti i dettagli FASTWEB S.p.A.

Oggi Apple ha rilasciato ufficialmente il tanto atteso successore di Mojave, il nuovo sistema operativo MacOS chiamato Catalina.

Il MacOS Catalina offre una grande quantità di nuove e utili funzioni per Mac, comprese le applicazioni stand-alone per Musica, TV, e Podcast, in seguito alla decisione di Apple di mandare in pensione l'utilizzo dell'applicazione iTunes. Queste nuove app però, sono solo la punta dell'iceberg.

Una delle funzionalità più interessanti si chiama Sidecar, che consente di utilizzare l'iPad insieme al Mac. Il tablet può ora essere utilizzato come secondo display, nonché come tavoletta grafica per artisti e designer. Può essere collegato in modalità wireless o via cavo, a condizione che sia il Mac che l'iPad siano aggiornati al nuovo sistema operativo.

Apple ha anche confermato una nuova funzionalità incentrata sull'accessibilità chiamata Voice Control, che migliora l'utilizzo dei controlli verbali durante la navigazione sui dispositivi Apple. Anche Screen Time, una funzionalità introdotta in iOS, fa il suo debutto, e consente di essere più consapevoli del tempo che si passa sul MacBook o iMac. Anche il servizio di abbonamento per i giochi rilasciato di recente, Apple Arcade, si conferma incluso in Catalina.

Il framework UI-Kit di Apple verrà ora introdotto sui Mac con il nome di Project Catalyst (precedentemente noto come Marzipan). È un modo per portare le app iOS e iPad sull'App Store, consentendo agli sviluppatori di trasferire rapidamente le proprie app su Mac. Apple ha già dimostrato la capacità delle sue nuove app, e aziende come Twitter sono già saltate a bordo per utilizzare il programma.

Infine, alcune funzionalità aggiuntive introdotte in Catalina sono degne di nota, tra cui la nuova app Trova il Mio Dispositivo e il browser web Safari. La nuova app Trova il Mio Dispositivo è stata reinventata, e ora consente di tracciare i dispositivi Apple persi, anche se il prodotto non è connesso al Wi-Fi. Le nuove modifiche a Safari, invece, mostrano una pagina iniziale aggiornata, che include schede iCloud e collegamenti diretti ai siti web preferiti. Inoltre, il nuovo aggiornamento di Safari aiuta a migliorare la sicurezza degli account, avvisando l'utente se la password scelta è troppo debole.

Come sempre, MacOS Catalina è gratuito e può essere scaricato direttamente dal Mac App Store. Tuttavia, proprio come MacOS Mojave, l'ultimo sistema operativo è progettato per funzionare solo su determinati computer Apple. Ecco i seguenti Mac idonei per eseguire il nuovo software:

  • MacBook da 12 pollici
  • MacBook Air (2012 e successivi)
  • MacBook Pro (2012 o successivo)
  • Mac mini (2012 o successivo)
  • iMac (2012 o successivo)
  • iMac Pro
  • Mac Pro (2013 o successivo)

 

8 ottobre 2019

Fonte: digitaltrends.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail