Per Apple inizia una nuova guerra dei brevetti?

Apple, guerra dei brevetti in Cina?

Cupertino avrebbe violato un brevetto della cinese Shenzhen Baili, per questo il Governo di Pechino ha subito bloccato la vendita degli iPhone
Apple, guerra dei brevetti in Cina? FASTWEB S.p.A.

Doveva essere il mercato emergente, quello su cui Apple avrebbe voluto puntare. Eppure lo sbarco in Cina di Cupertino potrebbe diventare un boomerang pericoloso.

Lo riporta il Wall Street Journal secondo cui il Governo di di Pechino avrebbe bloccato le vendite dell'iPhone 6 e iPhone 6S. Il tutto si dovrebbe alla violazione da parte di Apple di alcuni brevetti. Una violazione accertata dall'Intellectual Property Bureau di Pechino. L'accusa riguarda il design dello smartphone di Cupertino troppo simile a quello di uno smartphone cinese il cui brevetto è della Shenzhen Baili.

Secondo la stampa americana si potrebbe aprire per Apple una nuova guerra dei brevetti. Il calo delle vendite in Cina, il maggiore mercato di Apple fuori dagli Stati Uniti, è stato uno dei motivi del calo del primo calo trimestrale dei ricavi di Apple in 13 anni. Già ad aprile 2016 le autorità cinesi avevano bloccato anche iBooks e iTunes Movies, sostenendo che non avevano le licenze necessarie per operare nel Paese.

17 giugno 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail