Apple in borsa

Apple affonda in Borsa

Cupertino chiude ai minimi delle ultime 52 settimane, con una capitalizzazione di mercato che, per la prima volta in un anno, scende sotto i 400 miliardi di dollari
Apple affonda in Borsa FASTWEB S.p.A.

 

Apple va male in Borsa. E chiude ai minimi delle ultime 52 settimane, con una capitalizzazione di mercato che, per la prima volta in un anno, scende sotto i 400 miliardi di dollari. La parabola discendente di Cupertino si contrappone alla corsa al rialzo di Google, che avanza decisa a 821,50 dollari per azione: in sei mesi Mountain View ha recuperato molto rispetto ad Apple. Se sei mesi fa valeva solo un terzo di Apple, ora vale due terzi, o 276 miliardi di dollari.

Gli investitori confermano il proprio scetticismo e penalizzano Apple che rispetto ai picchi dei mesi scorsi ha perso il 40%. '' Wall Street era innamorata di Steve Jobs. da quando non c'è più nulla è cambiato nella società - affermano alcuni analisti - ma gli investitori non sono più attratti dalla società che è meglio posizionata ora per il lungo termine di quanto non lo fosse quando Jobs era vivo''.

La performance di Apple è opposta a quella di Google che, dall'inizio dell' anno, è cresciuta del 15%: il sistema operativo Android sta guadagnando quote di mercato a scapito dell'iPhone e Samsung si appresta a lanciare il nuovo Galaxy S4 con Android a breve.

5 marzo 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail