Amazon Pharmacy

Amazon lancia la farmacia online negli Stati Uniti

Fino all'80% di sconto sui medicinali per gli utenti Amazon Prime
Amazon lancia la farmacia online negli Stati Uniti FASTWEB S.p.A.

Amazon lancia Amazon Pharmacy, una nuova attività che offre la consegna di farmaci in due giorni per gli utenti Prime negli Stati Uniti. Il servizio è progettato per rendere l'acquisto e il rifornimento dei medicinali semplice come qualsiasi altro acquisto, e tutto dalla stessa app. Il servizio si ispira a PillPack, una società acquistata da Amazon nel 2018, sebbene Amazon non preordinerà le dosi come fa PillPack.

Amazon ha affermato che Pharmacy si integrerà con la maggior parte dei piani assicurativi statunitensi e avrà professionisti formati disponibili per la consultazione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. È attualmente disponibile in 45 stati; Hawaii, Illinois, Kentucky, Louisiana e Minnesota per ora non fanno parte del lancio iniziale.

Un lungo rapporto della CNBC afferma che Amazon offre un mix di farmaci generici e di marca, con gli utenti in grado di acquistare medicinali per il controllo delle nascite, insulina, creme steroidee e metformina. Il servizio sembra essere progettato per spazzare via gran parte del lavoro di farmacia di fascia bassa attualmente svolto dalle principali catene di vendita al dettaglio. Ciò non si estende a farmaci più controllati, come i medicinali classificati come oppioidi secondo la Tabella II della FDA.

Amazon ha affermato che gli utenti Prime che acquistano farmaci da banco vedranno anche forti sconti: fino all'80% per i prodotti generici e al 40% per i prodotti di marca. Possono anche ottenere una carta vantaggi che darà loro diritto a sconti simili presso i rivenditori del mondo reale, tra cui CVS e Rite-Aid. Ma il servizio non è esclusivo per i membri Prime e quelli senza possono acquistare medicinali con un periodo di consegna di cinque giorni o pagare un extra di 5,99 dollari per la spedizione rapida.

Sarà interessante vedere come Amazon gestisce le sue relazioni sia con il più ampio settore sanitario che con le aziende farmaceutiche tradizionali. Ma è probabile che ci sarà molta attenzione rivolta al modo in cui l'azienda gestisce la raccolta dei dati medici dei clienti - che si dice saranno conformi HIPAA - dato quello che sta succedendo in altre parti della sua attività in questo momento.

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail