Lightroom 5

Adobe Lightroom beta

Sfida a Apple Aperture e Corel AfterShot Pro con una nuova versione del software post produzione per fotografi professionisti e amanti della fotografia digitale
Adobe Lightroom beta FASTWEB S.p.A.

 

Adobe rinnova la sua sfida nel campo delle applicazioni post produzione per fotografi professionisti e amatori con Lightroom 5. Come di consueto, è possibile scaricare la beta pubblica e provarla fino al 30 giugno. In questo modo, Adobe spera di ottenere un numero sufficiente di feedback dagli utenti ed eliminare eventuali difetti.

Lightroom 5, che ha il compito di sfidare Aperture di Apple e Corel AfterShot Pro, non porta in dote il carico di novità della precedente versione, che grazie un nuovo motore di elaborazione delle immagini, cursori inediti, una nuova interfaccia e un paio di moduli aggiuntivi, è stato un aggiornamento “obbligatorio” per gli utenti.

Adobe, con Lightroom 5, ha preferito concentrarsi su una serie di opzioni, molto delle quali richieste dagli stessi utenti, che rendono più semplice eseguire alcune operazioni di fotoritocco e velocizzare un po’ tutto il processo post produzione.

Gli utenti dotati di portatile che archiviano la propria libreria su un hard disk esterno per non occupare tutto lo spazio di quello interno, molto probabilmente saluteranno con entusiasmo l’inedita opzione Anteprime avanzate, che permette di regolare gli scatti senza il file RAW originale, permettendo così di lavorare con le immagini senza bisogno di portarsi dietro l'intera libreria. Basta generare i file Anteprime avanzate, effettuare regolazioni o aggiungere metadati alle "Anteprime intelligenti", e applicare le modifiche agli originali full-size in un secondo momento.

Due difetti molti comuni nelle fotografie, le immagini inclinate e la distorsione prospettica degli edifici, adesso possono essere risolti con il nuovo strumento Upright (Linee cadenti) che si trova all'interno del pannello Correzione lenti.

Quando si desidera dare maggior risalto al soggetto della foto, è possibile utilizzare il Filtro radiale per aumentare la luminosità oscurando o sfocando il resto dell’immagine.

Anche lo strumento Rimozione macchie è stato migliorato, adesso è possibile cliccare e trascinare per eliminare macchine non circolari.

Adobe ha anche aggiornato il modulo Libro migliorando la capacità di creare, personalizzare e ordinare album fotografici con una varietà di modelli.

18 aprile 2013

source:spider-mac
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail