Fastweb

125 mila dollari per prestare il vostro volto a un robot

Braccialetto ultrasonico Smartphone & Gadget #privacy #altoparlanti intelligenti Privacy, arriva il braccialetto ultrasonico che blocca i microfoni intorno a noi Paura di essere ascoltati di nascosto? Ecco il bracciale in grado di schermare le vostre conversazioni
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
125 mila dollari per prestare il vostro volto a un robot FASTWEB S.p.A.
robot
Web & Digital
Un'azienda di robotica offre 125 mila dollari per ottenere il consenso all'utilizzo del vostro volto su un robot

Vi siete mai chiesti perché tutti i Terminator modello T-800 sembrano Arnold Schwarzenegger? Presumibilmente a un certo punto, in quel mondo immaginario, c'era una persona reale che serviva da modello per le macchine per uccidere di Skynet. In effetti, questo "modello" potrebbe aver sottoscritto un contratto per cedere i diritti sul suo aspetto fisico. Qualcosa di simile all'accordo che una società con sede nel Regno Unito sta attualmente offrendo.

Su ordine di un cliente di un'azienda di robotica, Geomiq sta promettendo $ 125.000 a chi offrirà il proprio volto come modello per una nuova linea di robot umanoidi. Secondo quanto riferito, i robot sono destinati a un qualche tipo di assistenza agli anziani e saranno svelati il ??prossimo anno. La maggior parte dei partecipanti non riceverà il premio di 125K, ma la persona selezionata come modello riceverà i soldi in cambio della rinuncia a tutti i diritti sul proprio aspetto.

"Alcune settimane fa siamo stati contattati da un'azienda di robotica che ci chiedeva se potevamo aiutarli con gli ultimi ritocchi di un robot umanoide all'avanguardia su cui stava lavorando", ha scritto la società in un recente comunicato stampa. "I dettagli del progetto sono scarsi a causa di un accordo di non divulgazione che abbiamo firmato con il designer e i suoi investitori, ma questo è ciò che sappiamo."

Geomiq ha affermato che il volto vincente dovrà essere "gentile e amichevole". Sebbene tutto sia piuttosto misterioso in questa fase, l'azienda assicura ai potenziali candidati che i vincitori che avanzeranno nel processo, riceveranno ulteriori informazioni sul progetto. "Sappiamo che si tratta di una richiesta decisamente unica e la firma delle licenze sul proprio viso è potenzialmente una decisione importante", scrive Geomiq. Tuttavia, chiunque pensi che questo potrebbe fare al proprio caso è invitato a presentare una foto del volto a faces@geomiq.com.

Questa non è l'unica volta in cui gli umani sono stati il ??modello di robot. Tralasciando la fantascienza, il robot umanoide Sophia della compagnia di Hong Kong Hanson Robotic è stato modellato sull'attrice Audrey Hepburn. Sophia ha finito per generare una notevole reazione della stampa, nel 2017, quando è diventata la prima robot a ricevere la cittadinanza nazionale, e in seguito la nomina di campionessa per l'innovazione del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite.

28 ottobre 2019

Fonte: digitaltrends.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #robot #privacy

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.