Fastweb

Una grande settimana per Depth

L'Atari 2600, la console più famosa di Atari FASTWEB Informa #FastwebInforma Atari, storia della software house che ha "inventato" le console Ideatrice di alcuni dei videogame di maggior successo a cavallo tra gli Anni '70 e gli Anni '80, vive oggi una situazione piuttosto critica
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Una grande settimana per Depth FASTWEB S.p.A.
Una grande settimana per Depth
Videogames
Il team della Digital Confectioner rilascerà un terrificante aggiornamento per Depth chiamato "Ghouls and Goblins"

Era il 2014, quando Steam propose un gioco indipendente chiamato Depth. Per chi se lo fosse perso, ecco un piccolo reminder: Depth metteva quattro giocatori in un ambiente sottomarino per lottare contro giganteschi squali killer. I subacquei hanno movimenti lenti e vista limitata, ma sono anche più piccoli, quindi più propensi a trovare nascondigli nell'ambiente sottomarino.
Il prossimo weekend sarà particolarmente interessante, se non avete ancora messo mani su questo titolo. Perché il team della software house Digital Confectioner rilascerà un aggiornamento chiamato "Ghouls and Goblins" che introdurrà nel gioco dei "goblin sharks", degli squali horror geneticamente modificati con l'abilità di dare allucinazioni ai sub. Il gioco sarebbe normalmente in vendita a 19.99 Euro, ma per tutto il weekend sarà possibile scaricarlo gratuitamente.
Appassionati di subacquea, di videogiochi sanguinolenti, di pesci e quant'altro? Ecco il gioco che fa per voi. Ed ecco anche il trailer:

Fonte: polygon.com

Ataribox: ecco qualche novità sulla nuova console

Atari ha conservato uno strettissimo riserbo attorno alle notizie sull'uscita della nuova console Ataribox, ma una newsletter inviata alle riviste specializzate ha finalmente svelato alcune informazioni interessanti.
Stando alle immagini trapelate, la Ataribox assomiglierà molto alla storica Atari 2600, nello stile esteriore, ma con una ventata di modernità che non guasta. All'interno sarà alimentata con un processore AMD custom con sistema Linux, che consente di associare la console ad altri giochi acquistati per altre piattaforme. Sarà inoltre possibile collegarla alla TV ed utilizzarla come una sorta di PC, per godere dei contenuti streaming, ascoltare musica o navigare sui social.
Al momento non ci sono informazioni riguardo i giochi pre-installati che saranno disponibili, ma l'azienda ha comunicato che i titoli verranno rivelati molto presto.
Le spedizioni partiranno per il 2018 con un prezzo orientativo di 250/300 dollari. Chi ha partecipato alla campagna di crowdfunding su Indiegogo, tuttavia, potrà accaparrarsela ad un prezzo decisamente inferiore.

Fonte: engadget.com

È finito lo sciopero dei doppiatori dei videogames

Durava ormai da più di un anno, lo sciopero indetto dalla SAG-AFTRA, la sigla sindacale dei doppiatori, contro i publisher di videogiochi. Dopo mesi di dibattiti e proposte rifiutate, sembra che tutto sia stato risolto con un importante accordo tra le parti. Il nuovo contratto includerà dei bonus sugli emolumenti destinati ai performer per ogni ora di lavoro aggiuntiva.
"Si tratta di un importante passo in avanti, in questa industria", ha detto la presidente della sigla, Gabrielle Carteris (la Andrea Zuckerman di Beverly Hills 90210).

Fonte: engadget.com

26 settembre 2017



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #steam #depth #digital confectioner #atari #ataribox

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.