Un acquario nel browser, con Orb Farm

Orb Farm trasforma il vostro browser in una biosfera virtuale

Un semplice ecosistema "pixellato" che potremo riempire di erba, pesci e pulci d'acqua
Orb Farm trasforma il vostro browser in una biosfera virtuale FASTWEB S.p.A.

Molti dei nostri mondi sono diventati più piccoli, nel 2020. I piccoli spazi - un giardino ben curato, una cucina fornita - sono diventati più importanti e più soddisfacenti. Orb Farm è un intero piccolo mondo racchiuso in una sfera di vetro virtuale nel browser web, e potrebbe essere una delle cose più rilassanti mai viste.

Orb Farm è stato ispirato da "Life in Jars?", un canale YouTube dedicato agli ecosistemi autosufficienti. È un semplice ecosistema "pixellato" che potremo riempire di erba, pesci e pulci d'acqua, oltre a tutti i batteri e le risorse naturali di cui questi hanno bisogno per vivere. I giorni e le notti simulati passano mentre i vostri piccoli animali sfrecciano intorno a formazioni di pietra, legni alla deriva e ciuffi di alghe. Essi vivranno finché manterrete i livelli di ossigeno bilanciati, il tutto in una scheda del browser dedicata.
Una delle migliori caratteristiche di Orb Farm è la sua parte artistica, ingannevolmente semplice. Invece di disegnare con precisione formazioni di erba o pietra, creerete nuvole di pixel sul fondo della sfera. La luce solare filtrerà tra i punti delle alghe e le rocce. I pesci rimbalzeranno continuamente, mentre le pulci d'acqua rimarranno inattive per gran parte del giorno per poi spostarsi di notte, lasciando dietro di sé tracce blu. Il designer Max Bittker aveva in precedenza costruito SandSpiel, un simulatore di terraformazione simile, ma più "freddo". Orb Farm sembra una iterazione decisamente più strutturata.
Una volta creato, l'acquario non sarà immediatamente un ecosistema perfetto, ma avrà bisogno dei suoi tempi per diventare ottimale alla vita. La differenza con un ecosistema reale è che non dovrete farvi prendere dai sensi di colpa se vi dimenticherete di ricaricare l'acqua di ossigeno.

Fonte: theverge.com

Mafia II e Mafia III Definitive Edition sono disponibili da oggi

I fan della serie Mafia di 2K Games avranno molti contenuti da scoprire, nei prossimi mesi. Dopo aver rivelato alcuni dettagli in un annuncio della scorsa settimana (per non parlare delle foto trapelate), la società ha pubblicato le "Definitive Edition" di Mafia II e Mafia III. 2K Games ha inoltre annunciato che il 28 agosto ci sarà l'uscita di un remake completo del gioco Mafia originale, nonché una compilation fisica di tutti e tre i giochi.
Mafia II: Definitive Edition è un remaster del gioco del 2010, quindi i giocatori possono godere di splendide immagini HD, insieme a tutti i contenuti scaricabili del gioco. Mafia III: Definitive Edition, invece, ha la stessa grafica della versione 2016 del gioco (il che ha senso, data la sua recente storia) e viene fornito con tutti i DLC. I titoli sono disponibili a partire da oggi su Steam, PS4 e Xbox One a 30 dollari ciascuno. Gli utenti Steam che hanno già acquistato Mafia II o Mafia III riceveranno un aggiornamento gratuito alle versioni più recenti. Un pacchetto di entrambi i giochi è disponibile per 60 dollari, e include una versione scaricabile di Mafia: Definitive Edition quando uscirà ad agosto.
2K Games ricostruirà Mafia: Definitive Edition da zero, quindi il titolo del 2002 avrà grafica, suono e funzionalità alla pari con i giochi attuali. Il fatto che il primo capitolo uscirà più tardi non dovrebbe essere un problema per coloro che amano giocare alla serie con la continuità storica. Ognuno dei tre capitoli della serie ha una sua narrazione, quindi sebbene i giocatori potranno viaggiare avanti e indietro dagli anni '40 agli anni '60 agli anni '30, non sarà come guardare Il Padrino Parte II prima di guardare il primo film.

Fonte: engadget.com

Call Of Duty: Warzone aggiungerà una modalità Battle Royale nel prossimo aggiornamento

Alcuni nuovi contenuti sono in arrivo per Call of Duty: Warzone su PC, PlayStation 4 e Xbox One per la fine di questa settimana, secondo quanto confermato dallo sviluppatore Infinity Ward. Ciò include anche un aggiornamento delle modalità Battle Royale.

Il primo di questi contenuti è l'introduzione di Blood Money Quads. Invece di un gruppo di tre, i giocatori possono formare squadre di quattro nella modalità Blood Money avendo così più probabilità di riscuotere denaro e completare contratti.
Oltre a Blood Money Quads, Infinity Ward sta aggiungendo una nuova modalità di gioco a tempo limitato: la Classic Battle Royale. Come suggerisce il nome, questa modalità rimuove tutti gli extra dall'esperienza battle royale di Warzone, spogliandola al minimo indispensabile. Non ci sono stazioni di acquisto, nessun contatto e nessun Gulag.

Ulteriori cambiamenti sono in programma questa settimana per Warzone. Questi includono tra le altre cose, la possibilità di portare più armi nel Gulag, aggiungere un nuovo obiettivo al gioco e il ritorno di un luogo che ai fan sembrerà parecchio familiare.

Fonte: gamespot.com

20 maggio 2020

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail