Tre classici di Resident Evil in arrivo su Switch

Sulla Nintendo Switch arrivano tre classici di Resident Evil

La software house ha annunciato l'arrivo di Resident Evil 0, Resident Evil e Resident Evil 4. I preordini saranno disponibili sul Switch eShop a partire dal 28 febbraio
Sulla Nintendo Switch arrivano tre classici di Resident Evil FASTWEB S.p.A.

Quattro mesi fa Capcom annunciò che avrebbe portato tre giochi Resident Evil su Nintendo Switch. Oggi, finalmente, abbiamo una data: 21 maggio. La software house ha condiviso un Tweet questa mattina in cui annuncia l'arrivo di Resident Evil 0, Resident Evil e Resident Evil 4, aggiungendo che i preordini saranno disponibili su Switch eShop dal 28 febbraio.
Sin dal suo primo rilascio nel 1996, Resident Evil è sempre stato portato su diverse console, talvolta anche su più console nello stesso anno. Nel 2002, ad esempio, uscì la versione per Nintendo GameCube e successivamente per Xbox One, PS4 e PC.
Ciascuno dei tre titoli in arrivo è significativo. Resident Evil ha ridefinito il genere survival horror. Resident Evil 4 ha spostato l'attenzione sull'azione frenetica e sul gameplay complesso. Resident Evil 0, che è quello dei tre che ha ricevuto meno attenzione, si distingue per essere il prequel dell'intera serie.
Ancora non si sa che Resident Evil 2 arriverà su Switch, ma le voci che stanno rimbalzando da un po' di tempo vorrebbero Netlix impegnato in una serie ispirata proprio al gioco. Staremo a vedere.

Fonte: engadget.com

Overwatch presenta Baptiste

È passato circa un anno da quando Overwatch ha ricevuto il suo ultimo personaggio di supporto, Brigitte, e alcuni mesi dalla BlizzCon, quando abbiamo incontrato Ashe, il nuovo eroe del gioco. Blizzard Entertainment ha ora rivelato il nuovo personaggio che entra a far parte della lineup del gioco: Baptiste, un eroe di supporto orientato al danno con una forte dipendenza dai gadget.
Jean-Baptiste Augustin è descritto come un "medico combattente" che viene da Haiti. Rimase orfano durante la crisi omnic e si unì a un gruppo militare chiamato Caribbean Coalition per sfruttare al meglio la sua situazione. Trovava soddisfazione e orgoglio nell'aiutare le persone, ma alla fine la crisi omnic terminò e Baptiste lottò per adattarsi alla vita civile. Un gruppo era interessato alle sue capacità: Talon, il gruppo mercenario guidato da un consiglio dei cattivi Overwatch, tra cui Reaper e Doomfist. All'inizio, Baptiste era contento di Talon, ma presto si rese conto di essere in crescente pericolo.
Lasciato Talon si scatenò una caccia all'uomo (in un puzzle pubblicato il 21 febbraio) in cui Baptiste era ricercato vivo o morto.
Curiosi di saperne di più? Ecco il video di presentazione:

Fonte: engadget.com

Apex Legends: il team risolve il problema di hitbox di alcuni giocatori

Sin dal momento della sua uscita, Apex Legends ha riscosso un notevole successo, ma questo non significa che non abbia problemi. Respawn ha riferito di essere a conoscenza dei reclami di alcuni giocatori in merito alle hitbox (forme invisibili che determinano il conteggio di un "hit") incoerenti tra personaggi, cosa che potrebbe dare ad alcuni un vantaggio a scapito di altri. Alcuni Legends sembrano avere hitbox sproporzionatamente grandi, che li rendono bersagli più facili (il Gibilterra è del 40% più grande di Wraith, ad esempio).
Al momento Respawn non ha commentato, ma sebbene sia intenzionata a risolvere la cosa non si sa bene come. Anche perché, non è proprio uno di quei problemi fondamentali da risolvere con urgenza. Ecco un video che spiega il problema:

Fonte: engadget.com

26 febbraio 2019

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail