Tetris torna su Android e iOS

La storica App di Tetris esce dagli store mobile ma viene prontamente sostituita

N3twork ha rilasciato una nuova versione con licenza ufficiale del popolare gioco, sia per Android che per iOS, e il download disponibile gi da oggi gratuitamente
La storica App di Tetris esce dagli store mobile ma viene prontamente sostituita FASTWEB S.p.A.

A pochi giorni dall'annuncio di EA, che ha comunicato la chiusura di Tetris per i dispositivi mobili il 21 aprile, il nuovo sviluppatore N3twork ha rilasciato una nuova versione con licenza ufficiale del popolare gioco, sia per Android che per iOS, e il download è disponibile già da oggi gratuitamente.
La nuova app di N3twork non è la Tetris Royale per 100 giocatori, ma una versione mobile estremamente semplice. "Stiamo lanciando Tetris con una modalità di gioco tradizionale in solitaria, ma vogliamo che i fans sappiano che abbiamo molte sorprese in serbo per loro, e questo è solo l'inizio", ha commentato il CEO di N3twork, Neil Young.
A differenza della vecchia app di EA, esiste una modalità singola (per il classico Tetris) e una manciata di skin alternative. Ci sono anche annunci pubblicitari, anche se un singolo acquisto da 4,99 dollari li rimuoverà. Non è esattamente una rivoluzionaria iterazione della serie, ma se volete solo giocare a Tetris nel tragitto giornaliero verso casa, farà al caso vostro.
La storia di Tetris sugli smartphone - in particolare l'iPhone - rispecchia in larga misura le tendenze dei giochi mobili. EA ha rilasciato Tetris per iOS per la prima volta nel 2008 ad un inaudito prezzo di 9,99 dollari. Certo, non aveva pubblicità o fastidiosi acquisti in-app, ma un costo così elevato non era giustificato. Nel 2011 EA ha ritirato l'app originale dallo store e l'ha sostituita con una nuova versione (sempre a pagamento) con nuove funzionalità e modalità di gioco, ma era piena di acquisti in-app. Questo ha col tempo segnato il fallimento della proposta, al punto da portare EA ad abbandonare la nave.
Ora, con la versione di N3twork, sembra essere arrivata una nuova era, per uno dei giochi arcade più amati di sempre.

Fonte: theverge.com

Rocket League spegne le modalità multiplayer per macOS e Linux

Oggi Psyonix, la società di proprietà di Epic Games, ha annunciato che smetterà di supportare Rocket League su macOS e Linux a partire da marzo. Psyonix afferma che rilascerà una patch finale su entrambe le piattaforme che disattiverà di fatto le funzionalità online, il che significa che non sarete più in grado di giocare al multiplayer online. Si potrà comunque giocare partite con i vostri amici, purché siano seduti proprio accanto a voi, sul vostro computer.

Secondo un documento di supporto, ecco cosa funzionerà ancora dopo la patch:

  • Partite locali
  • Riproduzione a schermo diviso
  • Garage / Inventario (gli articoli esistenti non verranno rimossi dal tuo inventario)
  • Statistiche di carriera
  • Replay
  • Mappe di Steam Workshop (scaricate prima della patch finale)
  • Pacchetti di formazione personalizzati (scaricati prima della patch finale)

 

Ecco invece, cosa NON funzionerà:

  • Matchmaking online
  • Partite private
  • Tornei
  • Rocket Pass
  • Negozio di articoli / Negozio di sport
  • Eventi di gioco
  • Lista di amici
  • Clubs
  • Pannello delle notizie
  • Nuovi pacchetti di formazione personalizzati
  • Nuove mappe di Steam Workshop
  • Classifiche
  • Classifiche della lega

 

Psyonix ha affermato che "non è più possibile mantenere il supporto per le piattaforme macOS e Linux (SteamOS)". E nell'articolo di supporto, afferma che "vogliamo che Rocket League sia la migliore esperienza possibile per tutti i nostri giocatori. Ciò include l'adattamento all'utilizzo delle nuove tecnologie." Queste affermazioni, però, non ci dicono nulla sul perché lo studio stia eliminando le funzionalità online di Rocket League da macOS e Linux, considerando anche quanto questo titolo sia stato a lungo protagonista del panorama multiplayer.

Fonte: theverge.com

Knights and Bikes arriva su Switch

Knights and Bikes, che è stato lanciato su PS4, Xbox One e PC nell'agosto dello scorso anno, sta arrivando finalmente su Nintendo Switch. L'action-game di avventura, che vede due bambini fare squadra per esplorare un'isola, e che può essere giocato interamente in modalità cooperativa, arriverà sulla console portatile Nintendo il 6 febbraio.

Il gioco è disponibile per il preordine su Eshop già da ora, e ordinarlo prima dell'uscita del gioco vi farà guadagnare uno sconto del 10%. Sarete in grado di giocare con un solo Joy-Con, ideale per giocare in modalità cooperativa in movimento.
Knights and Bikes ha ricevuto moltissime recensioni positive dalle riviste di settore, ma c'è anche da considerare che il gioco è stato pubblicato da Double Fine, che è improbabile pubblichi nuovi titoli, ora che è stata assorbita completamente da Microsoft.

Fonte: gamespot.com

24 gennaio 2020

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail