Tetris Effect: la terapia per ansia e distrazione

Una possibile terapia per ansia e traumi pricologici sfruttando l'effetto Tetris

Per "Effetto Tetris" si intende in generale un fenomeno mentale in cui chi ha dedicato tanta concentrazione e tempo a un compito, inizia a vederne dappertutto le tracce
Una possibile terapia per ansia e traumi pricologici sfruttando l'effetto Tetris FASTWEB S.p.A.

Tetris Effect è più dell'ultima iterazione del classico rompicapo. L'esclusiva per Playstation 4 promette qualcosa di più profondo del semplice gioco di puzzle a blocchi. Tetris Effect è progettato come una sintesi di animazione, musica e gameplay. Il Tetris si disegna proprio come te lo ricordi, ma quando i blocchi si sistemano e le linee vengono cancellate, la musica si sincronizza con il tuo gioco. Man mano che si ottengono combinazioni di più linee cancellate contemporaneamente, gli effetti particellari e le animazioni come i delfini e le meduse saltano da dietro lo schermo e ballano su tutta la linea.

Il termine "effetto Tetris" si riferisce in generale a un fenomeno mentale in cui chi ha dedicato tanta concentrazione e tempo a un compito, inizia a vederne dappertutto tracce spettrali. I giocatori di Tetris sono particolarmente inclini a questo effetto: gli oggetti nel mondo reale - macchine, lavanderia, generi alimentari - sembrano essere in grado di combaciare come i tetromini, e i blocchi che cadono perseguitano la periferia dell'immaginazione mentre ci si addormenta. In uno studio si attesta che, dopo le sessioni di gioco, le immagini dei blocchi che cadono infestavano i pensieri di pazienti che soffrivano di amnesia e che non conservavano alcun ricordo del videogame.
Tetris è stato a lungo usato come strumento psicologico sin dai primissimi anni del suo inizio al Dorodnitsyn Computing Center di Mosca nel 1984. Uno dei primi a giocare era lo psicologo Vladimir Pokhilko, che lo riconobbe immediatamente come potenziale aiuto nei suoi studi di dipendenza. Più recentemente, i ricercatori della Oxford University e del Karolinska Institute in Svezia hanno scoperto che giocare a Tetris dopo un evento traumatico crea uno stato dissociativo che impedisce la formazione di ricordi che potrebbero portare a patologie mentali gravi. Suggeriscono di mettere Tetris in pronto soccorso per aiutare i pazienti a disattivare le menti attive in attesa di un trattamento. I ricercatori suggeriscono anche che il gioco di Tetris può essere usato per alleviare i ricordi flashback traumatici quando si verificano.
Effetto Tetris è l'espressione più perfetta del gioco fino ad oggi. Unisce la mente alla matrice Tetris. Le varie modalità consentono di personalizzare il gameplay: se vuoi una classica esperienza di Tetris, puoi disattivare tutti gli effetti e concentrarti solo sulla matrice. Puoi rimuovere completamente gli stati di errore in modalità "Rilassati", oppure puoi potenziare la tua destrezza mentale nelle modalità "Avventuroso" e "Flusso", che ti fanno risolvere enigmi o giocare in modi sempre nuovi.

Fonte: engadget.com

Ralph Spaccatutto arriva su Fortnite

Sembra che Fortnite si stia preparando per un altro crossover della cultura pop dopo aver introdotto Thanos della Marvel come personaggio giocabile a maggio. Questa volta è il turno Ralph Spaccatutto - il secondo personaggio di proprietà della Disney ad atterrare sul gioco. Il gigante buono è stato avvistato su uno schermo cinematografico nella location Risky Reels dal Redditor u / MozzzyyTwitch , alimentando le voci di un imminente evento speciale in-game.
Ralph non è estraneo ai videogiochi: ha iniziato come un cattivo di un gioco arcade ed è impostato per il crossover Disney Kingdom Hearts 3. Il suo ultimo film, Ralph Spacca Internet , è considerato un mashup alla pari di Ready Player One e contiene un gran numero di cammei di videogiochi, tra cui Pac-Man, Chun-Li e di personaggi di Fortnite.
D'altra parte, Fortnite ha anche una buona dose di riferimenti alla cultura pop, da emote che copiano danze virali a una skin di John Wick. Quindi questo ultimo crossover ha effettivamente un senso. Tuttavia, né Epic GamesDisney hanno confermato un evento a tema Ralph, quindi dovremo aspettare per vedere cosa succede.

Fonte: eurogamer.net

Pokémon: Eevee vive in un Tamagotchi

La collaborazione che i fan di Pokémon stavano aspettando è stata confermata: Eevee è in arrivo su Tamagotchi. Le informazioni trapelate all'inizio di questo mese hanno lasciato intendere una nuova alba nella proprietà degli animali domestici, e ora il sito web di Pokémon ha confermato le voci.
Non diversamente dal Pocket Pikachu del 1998, il nuovo Tamagotchi Nano ti permetterà di crescere e prenderti cura di un Eevee che evolve in una delle sue otto evoluzioni. Sembra che ci saranno alcune varianti, tra cui una Team Rocket Eevee e persino un Ditto Eevee, mentre i gusci Tamagotchi sono disponibili nella versione "Colorful Friends" di colore e marrone o rosa.
Non c'è alcuna garanzia, al momento, che questa collaborazione possa uscire dal Giappone, ma è sicuro che creerà un sacco di clamore. Purtroppo, non è previsto il rilascio fino al 26 gennaio, quindi difficilmente potrete inserirlo nella letterina a Babbo Natale, ma considerando che sarà venduto al dettaglio a 2.300 Yen (circa 20 Euro), se sbarcherà dalle nostre parti non sarà difficile comprarne un paio.

Fonte: engadget.com

22 novembre 2018

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail