Sony distribuisce una nuova versione di PS5: ma cosa cambia dalla precedente?

Sony distribuisce una nuova versione di PS5

I primi rapporti dall'Australia, dove è stata rilasciata per la prima volta, mostrano che la console ha una nuova vite per fissare la sua base/supporto
Sony distribuisce una nuova versione di PS5 FASTWEB S.p.A.

Meno di un anno dopo il suo lancio, Sony sta distribuendo una versione rivista della sua PlayStation 5. E nonostante sappiamo che il nuovo modello è circa 300 grammi più leggero della PS5 originale, Sony non ne ha spiegato il reale motivo. Quindi cosa c'è di nuovo nella PS5 "CFI-1102A"?

I primi rapporti dall'Australia, dove è stata rilasciata per la prima volta, mostrano che la console ha una nuova vite per fissare la sua base/supporto. Questa non richiede un perno, semplificando notevolmente il processo di installazione della PS5.

Sony ha anche modificato la base della PS5 per migliorarne la stabilità. Il nuovo supporto ha una piccola protuberanza al centro che si inserisce tra le ali di plastica bianca della PS5 quando è in orientamento verticale.

Sfortunatamente, nessuno ha ancora aperto una PS5 CFI-1102A per vedere cosa è cambiato all'interno. Un documento riservato sul sito Audits and Sanctions in Communications suggerisce che Sony ha sostituito il modulo wireless della console, sebbene il nuovo modulo offra solo una piccola differenza nel guadagno di picco dell'antenna: 6.0/4.5dBi sulla banda 5GHz e 4.0/3.5dBi su 2.4GHz banda, da 5.0/3.5dBi e 6.0/6.0dBi.
Questo nuovo modulo wireless non dovrebbe tuttavia fare una differenza notevole nelle prestazioni di rete. Sony probabilmente lo sta usando per aggirare i problemi dovuti alla carenza di fornitura globale di semiconduttori.

Il CFO di Sony Hiroki Totoki ha recentemente dichiarato che la produzione di PS5 non crescerà durante questa carenza e che per mantenere l'attuale volume di fornitura, la PS5 potrebbe subire piccole revisioni con nuove parti o grandi cambiamenti di design.

Se ci sono nuove parti nella PS5 rivista di cui non siamo a conoscenza, probabilmente non offrono grandi cambiamenti alle prestazioni. Detto questo, Sony potrebbe aver apportato piccole modifiche alla struttura interna della PS5. Un sistema termico rivisto, ad esempio, potrebbe aiutare a spiegare il cambio di peso della PS5 rivista.

Fonte: reviewgeek.com

Horizon: Forbidden West posticipato al 18 febbraio

Horizon Forbidden West, il sequel di Horizon Zero Dawn, è stato ufficialmente posticipato al 18 febbraio 2022, secondo un post sui blog di PlayStation e Guerrilla Games. Il gioco doveva uscire verso la fine del 2021, ma era chiaro che il periodo di tempo era più un obiettivo che una data fissa: la pagina del gioco su PlayStation.com portava la data di uscita indicata come "da confermare" e Hermen Hulst, capo di PlayStation Studio, ha dichiarato durante un'intervista che gli sviluppatori pensavano di essere "sulla buona strada" per una versione festiva del 2021, ma non potevano esserne sicuri. Ha altresì affermato che parte dell'incertezza era dovuta all'accesso degli sviluppatori alle attrezzature e agli attori per il motion capture durante la pandemia.

I PlayStation Studios di Sony, di cui fa parte lo sviluppatore Guerrilla Games di Forbidden West, sono attualmente coinvolti nella realizzazione di molti altri giochi: più di 25, secondo Hulst. Tuttavia, anche altri titoli inclusi in questa iniziativa sono stati ritardati, come Gran Turismo 7 e il prossimo God of War.

La buona notizia per coloro che non sono ancora riusciti a ottenere una PS5 è che, quando uscirà a febbraio, Horizon Forbidden West sarà disponibile anche su PS4. Lo studio afferma che i preordini inizieranno il 2 settembre e che ulteriori informazioni arriveranno la prossima settimana.

Fonte: theverge.com

Lo sparatutto Splitgate lancia una “Stagione 0”

Splitgate, un FPS che combina il meglio del multiplayer classico di Quake e Portal, ha raggiunto l'incredibile cifra di 10 milioni di download durante la sua open beta il mese scorso, quando è arrivato su console. Per celebrare questo successo, oggi lo sviluppatore 1047 Games ha lanciato la sua prossima fase beta: la “Stagione 0”.

"Nel giro di un mese, i nostri server sono passati dal supportare 4.000 giocatori contemporaneamente a 175.000 giocatori!" ha scritto sul blog di PlayStation il creatore di Splitgate e CEO di 1047 Games, Ian Proulx. "Tutto sommato, i nostri server hanno avuto problemi di crescita, quindi abbiamo dovuto implementare soluzioni a breve termine per prevenire arresti anomali del back-end".

Dato l'afflusso di nuovi utenti, Proulx afferma di aver scelto di ritardare il lancio ufficiale del gioco ed estendere la fase beta. I giocatori esistenti possono aspettarsi una sfilza di nuovi contenuti nella Stagione 0, tra cui Karman Station, una nuova mappa e una nuova modalità di gioco Infezione. C'è anche un Battle Pass della Stagione 0 e un sacco di nuovo equipaggiamento da raccogliere.

Sebbene Splitgate non abbia ancora una data di lancio ufficiale, la beta è abbastanza stabile. Proulx afferma che 1047 Games sta lavorando anche su un editor di mappe, oltre a mappe aggiuntive, armi e altri oggetti in futuro.

Fonte: engadget.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail