Sea of thieves, game

Microsoft presenta Sea of Thieves

Il titolo di casa Microsoft verrà finalmente presentato alla fine di questa settimana durante il Game Awards
Microsoft presenta Sea of Thieves FASTWEB S.p.A.

Sea of Thieves arriverà al Game Awards

Il il titolo Microsoft più atteso per PC e Xbox One, Sea of Thieves, verrà presentato ufficialmente alla fine di questa settimana, durante il Game Awards. Secondo quanto dichiarato a GamingBolt, il marketing manager Aaron Greenberg avrebbe detto che il gioco in multiplayer a tema piratesco sarà mostrato durante l'evento in programma per giovedì 7 dicembre.

Sea of Thieves era originariamente programmato per essere lanciato su Xbox One e PC nel corso del 2017, solo per essere poi posticipato da Microsft.
Tra i dettagli di cui siamo attualmente a conoscenza, ci sarebbe la funzione di cross-play tra Xbox e PC e l'opzione di visualizzazione a 540p e 15FPS.

Fonte: gamespot.com

 

Monster Hunter: World, la beta in arrivo il 9 dicembre

Il beta test per Monster Hunter: World arriverà sabato 9 dicembre, secondo quanto confermato oggi da Capcom. La fase di test terminerà martedì 12 e i possessori di PlayStation 4 dovranno necessariamente iscriversi al programma PlayStation Plus per poter giocare.
Per poter scaricare correttamente il gioco si ha bisogno di 5.9 GB liberi in memoria.

Stando a quanto dichiarato da Capcom sul blog ufficiale, la versione beta si presenterà con 3 quest attraverso 2 ambienti giocabili. Nell'Antica Foresta si potranno cacciare un Grande Jagras (per i giocatori meno esperti) ed un Anjanath per i veterani. Nel Wildspire Waste, un'ampia zona paludosa, ci si confronterà con Barroth, ideale per i medio livello.

L'uscita ufficiale del titolo completo è prevista il 26 gennaio per PlayStation 4 e Xbox One, a cui seguirà a breve una versione per PC.

Fonte: polygon.com

                                                                                                                      

Un match di UFC trasmesso su Twitch in maniera originale?

Una delle regole fondamentali di Twitch è quella che vieta categoricamente lo stream di programmi televisivi, soprattutto gli sport in pay-per-view. Chi non rispetta questa regola rischia una sanzione per violazione di copyright. Uno user della piattaforma ha però trovato uno stratagemma originale per ovviare a questa regola.

Sabato scorso un giocatore di nome Lester ha creato un suo canale Twitch per mandare in streaming quella che a tutti gli effetti poteva sembrare una partita a UFC 2018 di EA Sports, fingendo di essere impegnato a giocarci, quando in realtà si trattava di un vero e proprio incontro.

Il player ha esordito dicendo che si trattava di un beta test super esclusivo di UFC 3, ma ovviamente non era vero, seppure il risultato fosse ingannevole.
I piani alti di Twitch hanno preferito non commentare l'accaduto, inoltre l'account del ragazzo sembra essere stato cancellato dall'utente stesso subito dopo la fine dello streaming.

Fonte: polygon.com

4 Dicembre 2017

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail