quale ps4 scegliere

PS4 vs PS4 Pro: quale scegliere

Sul mercato sono presenti tre diversi modelli di PlayStation 4 che si differenziano per dimensioni e caratteristiche. Ecco alcuni consigli per effettuatuare una scelta conspevole tra PS4 e PS4 Pro
PS4 vs PS4 Pro: quale scegliere FASTWEB S.p.A.

PlayStation 4, PS4 Slim e PlayStation 4 Pro. Sono tre i modelli di PlayStation 4 disponibili sul mercato (anche se la prima versione – la PS4 – è difficile da trovare e la si può acquistare perlopiù usata), ognuno con dimensioni e caratteristiche differenti. Il primo modello debuttò nel novembre del 2013 e ci sono voluti tre anni per vedere la PS4 Slim (semplicemente una versione più piccola della PS4 con piccoli miglioramenti sotto il punto di vista della connettività) e la PS4 Pro (una sorta di PlayStation 4.5, con caratteristiche tecniche e design completamente differenti). Un aggiornamento della lineup dovuto principalmente all'evoluzione tecnologica e alla concorrenza serrata delle altre aziende (Microsoft e Nintendo). Passando in poco tempo da un modello a tre versioni (la PS4 Slim e la PlayStation 4 Pro sono uscite in contemporanea) sono aumentati anche i dubbi degli utenti su quale PlayStation 4 scegliere. Meglio la PS4 o la PS4 Slim? Quale modello acquistare tra la PS4 Slim e la PS4 Pro? Domande legittime e che si pongono tutti coloro che devono acquistare una nuova console.

Per effettuare una scelta consapevole è necessario conoscere le differenze tecniche e di dimensioni (anche la grandezza conta) delle tre console. E soprattutto bisogna tenere in considerazione il prezzo delle tre console: la PS4 Pro ha logicamente un costo più elevato rispetto agli altri due modelli e se il budget non permette una spesa elevata, la scelta dovrà ricadere per forza di cose sulla PS4 o sulla PlayStation 4 Slim. Prima di decidere quale console acquistare è necessario sapere che i videogame supportati dalle tre console sono identici: un gioco che funziona sulla "PS4 primo modello" girerà anche sulla PS4 Slim e sulla PS4 Pro. E viceversa. Ecco alcuni consigli su quale PS4 scegliere, dopo aver analizzato le caratteristiche tecniche di ogni console.

PlayStation4

 

playstation 4

Lanciata sul mercato nel novembre del 2013, la PlayStation 4 fu una vera e propria rivoluzione tecnica per l'epoca. Rispetto alla PlayStation 3 c'era un netto miglioramento delle caratteristiche tecniche, a partire dal supporto alla risoluzione 1080p (i videogame per la PS3 erano sviluppati a 720p). Inoltre, uno degli ultimi aggiornamenti software ha introdotto anche il supporto all'HDR. A bordo troviamo un processore x86-64 AMD "Jaguar" a 8 core, una GPU AMD Radeon e 8GB di RAM. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, la capacità massima è di 500GB.

Con la PlayStation 4 ha debuttato anche il nuovo controller DualShock 4. Il design è rimasto molto simile a quello originale anche se al posto dei bottoni Select e Start c'è un touchpad e i tasti Option e Share (che permette di condividere i risultati e gli screenshot dei propri risultati con gli amici).

PlayStation 4 Slim

 

playstation 4 slim

Come già successo con la PlayStation 2 e la PlayStation 3, anche con la PS4 Sony ha deciso di realizzare una versione Slim a un paio di anni di distanza. La PS4 Slim è stata presentata insieme alla PS4 Pro e ha fatto il suo debutto sul mercato a settembre. Rispetto al modello originale le differenze sono minime. Il comparto hardware è identico, mentre sotto il punto di vista del design è stato fatto un lavoro certosino per ridurre al massimo le dimensioni. L'unico cambiamento significativo riguarda la connettività: il Wi-Fi supporta sia la rete a 2.4GHz sia quella a 5GHz e i Bluetooth passa dalla versione 2.1 alla 4.0. Un cambiamento necessario per far esprimere al meglio la console, soprattutto nei giochi online. Anche le porte USB sono state cambiate ed entrambe supportano lo standard USB 3.1. Infine, la capienza massima dell'hard disk passa da 500GB a 1TB, decisione necessaria a causa di videogame sempre più pesanti.

PS4 Pro

 

 

La PS4 Pro ha segnato un vero e proprio cambio epocale per il mondo delle console. Non si può definire una nuova generazione, ma come hanno fatto molti esperti è possibile chiamare la versione Pro una PS4 4.5. L'hardware è stato completamente rinnovato per offrire molta più potenza di calcolo ai gamer. La prima grande novità riguarda il supporto alla risoluzione 4K, che permette di fare un ulteriore passo in avanti sotto il punto di vista grafico. Per riuscire a supportare la risoluzione 4K è necessario un comparto hardware di alto livello: a bordo delle PS4 Pro troviamo un processore octa-core a 2.1GHz di potenza, una doppia scheda grafica e 8GB di RAM (con l'aggiunta di 1GB dedicato alle attività extra ludiche, come ad esempio la visione di un film o di una serie tv su Netflix). La memoria interna parte è esclusivamente da 1TB. Rispetto agli altri due modelli, la PlayStation 4 Pro ha anche una porta USB in più, collocata nel retro. Sony ha aggiornato l'uscita HDMI alla versione 2.0. Questo permette alla console di supportare i videogiochi e i filmati con una risoluzione di 4K a 60 frame al secondo.

Quale PlayStation 4 scegliere

Dopo aver visto le caratteristiche tecniche di tutte e tre le console, è possibile effettuare una scelta consapevole, considerando sia cosa offrono la PS4, la PS4 Slim e la PS4 Pro sia la loro "longevità". Altra cosa da tenere in considerazione prima di effettuare la scelta è il prezzo: se abbiamo problemi di budget molto probabilmente dovremo abbandonare l'idea di acquistare una PS4 Pro. Ma andiamo con ordine.

 

playstation 4 pro

Per caratteristiche tecniche la scelta migliore è logicamente la PS4 Pro. Il comparto hardware assicura almeno altri 4-5 anni di gioco a livelli altissimi, senza la necessità di acquistare una nuova console. Consigliamo di acquistare una PS4 Pro soprattutto nel caso in cui ci affacciamo per la prima volta nel mondo delle console: comprare una PS4 Slim che ha caratteristiche tecniche inferiore è una scelta errata e che ci obbligherà a cambiare console nel giro di un paio di anni. Ma per ottenere il meglio dalla PS4 Pro è necessario avere un televisore 4K.

Se invece avete già una PlayStation 4 e state pensando se effettuare l'upgrade bisogna prima valutare alcune cose:

  • Televisore 4K. Se a casa non avete un televisore che supporta la risoluzione 4K è meglio aspettare ancora un po' e rimandare l'acquisto della PS4 Pro. Il miglioramento tecnico rispetto alla PS4 "normale" è talmente insignificante che non vale i 400 euro spesi per l'acquisto della nuova console
  • Connessione Wi-Fi. Uno dei miglioramenti significativi riguarda il supporto al Wi-Fi dual-band. Se giocate molto online e non vi soddisfano le prestazioni della vostra PS4, allora il passaggio alla PlayStation 4 Pro ha un senso
  • Prestazioni. Il miglioramento prestazionale è il vero motivo per cui una persona dovrebbe decidere di effettuare il passaggio dalla PS4 alla PS4 Pro. La differenza è enorme, soprattutto nel caricamento dei giochi: tutto è più veloce e immediato.

Se avete problemi di budget e al momento non potete permettervi una PS4 Pro, il suggerimento è quello di aspettare qualche offerta o bundle. Soprattutto durante il periodo natalizio o in eventi particolari come il Black Friday è possibile trovare ottime offerte.

 

9 gennaio 2018

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail