Trucchi e consigli per giocare a Pokemon Go

Pokemon GO, trucchi e consigli per crescere in fretta

Per salire velocemente di livello è necessario utilizzare dei trucchi che permettono di ottenere pokemon ed esperienza. Se siete alla prima esperienza con Pokemon GO ecco alcuni consigli da non sottovalutare
Pokemon GO, trucchi e consigli per crescere in fretta FASTWEB S.p.A.

Probabilmente nemmeno Nintendo aveva previsto un successo di questa portata: Pokemon GO è il vero fenomeno dell'estate 2016. Il numero di download supera abbondantemente i dieci milioni e con l'uscita sui Google Play Store di tutto il mondo il risultato non potrà che aumentare. Un videogame che porta diverse firme: da Nintendo publisher e curatrice del progetto fino a Niantic che a suo modo ha dato un supporto decisivo allo sviluppo della realtà aumentata e di altre funzionalità di Pokemon GO.

 

 

Se negli ultimi anni il successo dei videogiochi era legato anche al comparto grafico, lo stesso non lo si può dire per Pokemon GO, essendo sviluppato per smartphone e tablet la definizione dei dettagli non è di alto livello. Ma le pecche grafiche sono compensate da un superlativo lavoro effettuato sul gameplay: Pokemon GO è divertente perché interattivo, perché permette di catturare veramente i pokemon e grazie alla fotocamera sembra di toccarli con mano. Un gioco per certi versi rivoluzionario, con la realtà aumentata che si adatta perfettamente al gameplay di Pokemon GO.

 

 

Ma non è tutto oro quello che luccica. Il videogame non è così semplice come sembra essere. Per crescere velocemente è necessario utilizzare dei trucchi che permettono di trovare pokemon diversi in poco tempo. Per accedere alle palestre e a prodotti speciali del PokeStop è necessario ottenere esperienza velocemente. In ogni angolo della città sono presenti pokemon che stanno aspettando solamente di essere catturati, la celerità in alcuni casi fa la differenza. Ecco tutti i trucchi e i consigli per giocare a Pokemon GO e catturare Pikachu.

Sfruttare i pokemon doppioni

 

 

La presenza dei pokemon in giro per la città è del tutto casuale e quindi può succedere di catturare dei doppioni. Ma non è necessario disperarsi, anche i doppioni possono rivelarsi molto utili per ottenere esperienza velocemente. Infatti, trasferendo i pokemon in più al professor Willow si riceveranno delle caramelle da utilizzare per potenziare i propri animaletti. Con Pokemon più forti sarà più semplice vincere le sfide e conquistare le palestre.

Iniziare con Pikachu

 

iniziare con pikachu

 

Tra gli appassionati Pikachu è sicuramente il pokemon più amato e rispettato: da sempre amico inseparabile di Ash Ketchum è stato protagonista di decine di sfide avvincenti. In Pokemon Go, però, i gamer non possono iniziare con il piccolo animaletto giallo, dovendo scegliere uno tra Charmender, Bulbasaur e Squirtle. Ma in realtà in realtà c'è un trucco da poter utilizzare per iniziare con Pikachu. Se durante la scelta del primo Pokemon si ignorano le richieste del professor Willow e si continua sulla propria strada, dopo pochi metri si incrocerà Pikachu e il giocatore potrà catturarlo con la propria Pokeball.

Quanto dista un pokemon?

 

 

Alcune volte, nonostante i metri percorsi non si riesce a individuare nessun pokemon: per scoprire quanto dista l'animaletto più vicino si deve utilizzare la leggenda presente in basso a destra. A seconda del numero di zampe, il pokemon sarà più o meno vicino all'utente: si va da un minimo di 20 metri fino a un massimo di un chilometro. Quindi è necessario studiare bene la propria strategia e decidere in quale direzione andare per scovare e catturare il pokemon più vicino.

Come trovare pokemon diversi

 

 

Nelle prime ore Pokemon Go sarà abbastanza ripetitivo: gli animali trovati saranno quasi sempre gli stessi ma è una pratica necessaria per crescere velocemente. Solamente dopo aver superato il quinto livello e avuto l'accesso alle palestre sarà possibile trovare pokemon diversi. Ma questo non è l'unico modo per catturare nuovi animali che andranno ad aumentare la propria collezione. Infatti, è possibile utilizzare alcuni trucchi che capire che categoria di pokemon incontreremo. Ad esempio vicino gli stagni ci saranno maggiori probabilità di incontrare pokemon acquatici, invece in mezzo alle foglie saranno presenti animali di terra.

I PokeStop: luoghi dalle mille sorprese

Presenti in ogni città vicino ai monumenti o ai luoghi di interesse, i PokeStop sono dei negozi dove i gamer potranno acquistare o prendere gratuitamente le Pokeball e altri oggetti utili per ottenere esperienza velocemente. Una volta usciti dal PokeStop non sarà possibile visitarlo nuovamente in tempi brevi, ma bisognerà aspettare qualche minuto affinché diventi nuovamente accessibile.

Risparmiare la batteria con Pokemon GO

 

risparmiare la batteria

 

Uno dei problemi da risolvere al più presto è il consumo della batteria: a causa dell'utilizzo contemporaneo della linea dati (o del Wi-Fi) e della geolocalizzazione Pokemon GO "succhia" gran parte della carica dello smartphone o del tablet. Per migliorare ed equilibrare il consumo della batteria è possibile utilizzare alcuni trucchi che permettono di arrivare fino a fine giornata con la carica dello smartphone: attivare il risparmio energetico dalle impostazioni dell'applicazione o mettere il device a testa in giù mandandolo in standby. Gli sviluppatori sono comunque al lavoro per ottimizzare il sistema e migliorare i consumi dello smartphone.

Far schiudere le uova facendo esercizio fisico

 

fare esercizio fisico con pokemon go

 

Dai PokeStop, oltre alle Pokeball e a prodotti per guarire i propri animaletti, è possibile acquistare delle uova di Pokemon da far schiudere a determinate condizioni. Infatti, i gamer dovranno mettere a dura prova la propria resistenza fisica per veder nascere un nuovo pokemon: le uova si schiudono solamente dopo aver percorso un minimo di due chilometri (per alcuni animali è necessario superare i cinque o dieci chilometri). E non si potrà barare: se la distanza sarà percorsa in auto, l'applicazione non ricocerà i chilometri effettuati. Ma è comunque possibile utilizzare dei trucchi che permettono di far nascere i pokemon: andare in bicicletta o portare con sé lo smartphone durante l'allenamento al parco.

Catturare i pokemon stando seduti sul divano di casa

Cosa c'è di più comodo di catturare un pokemon seduti sul divano di casa mentre si sta guardando la propria serie tv preferita? E tutto ciò è possibile utilizzando degli aromi speciali che per una mezz'ora attireranno i piccoli animaletti all'interno della propria abitazione. Bisognerà essere veloci a catturarli, perché l'effetto magico durerà un tempo brevissimo.

Come affrontare Pokemon Go con il giusto equipaggiamento

 

pokmon go potenza

 

Per la velocità con cui ha raggiunto il milione di download e per i riconoscimenti che i principali mezzi di informazione gli hanno tributato Pokemon Go potrebbe veramente essere uno ei giochi più rivoluzionari di questi primi decenni del XXI secolo. Un videogame semplice, ma che obbliga l'utente a muoversi e a utilizzare degli strumenti "speciali" per crescere e ottenere esperienza velocemente. Ad esempio non sono da sottovalutare le scarpe che si indossano: il giusto paio aiuta a completare più velocemente la distanza richiesta. Con questo caldo estivo, camminare sotto il sole causa delle ustioni alla pelle se non idratata: bottiglia d'acqua e crema solare devono essere sempre presenti nello zaino di un buon allenatore di pokemon. Questi trucchi sono fondamentali per mantenere in equilibrio il proprio stato psico-fisico.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail