Il primo aggiornamento di Pokémon Go delude gli utenti

Pokémon Go, il primo aggiornamento non piace ai giocatori

Trovare Pokémon ora è più difficile. Pioggia di critiche sul web
Pokémon Go, il primo aggiornamento non piace ai giocatori FASTWEB S.p.A.

L'aggiornamento di Pokémon Go rilsciato il 30 luglio ha fatto infuriare utenti di tutto il mondo. Il motivo? Trovare mostriciattoli, adesso, è molto più difficile. 

Niantic, lo sviluppatore, ha infatti sia eliminato la funzione che consentiva di conoscere a che distanza si trovano i Pokémon, sia bloccato alcune app esterne che semplificavano il gioco mostrando su una mappa la posizione dei mostriciattoli.

I cambiamenti hanno provocato numerose critiche che gli utenti hanno pubblicato sul web. 

Alcuni giocatori delusi avrebbero addirittura chiesto a Google Play e all'Apple Store il rimborso degli acquisti fatti all'interno del gioco per poter progredire più facilmente. Google Play s'è detto dispiaciuto degli inconvenienti, ma ha chiesto agli utenti di rivolgersi allo sviluppatore.

2 agosto 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail