Xbox One S con il Wireless Controller

Perché comprare Xbox One S?

La nuova console Microsoft ha attirato le attenzioni della stampa di settore e appassionati. Ma vale davvero la pena comprarla?
Perché comprare Xbox One S? FASTWEB S.p.A.

Battendo sui tempi i "rivali storici" di Sony, il 2 agosto 2016 Microsoft c'è stato il lancio ufficiale della Xbox One S, "aggiornamento" della Xbox One ormai vecchia di tre anni e passaggio intermedio in attesa delle console videogame di nuova generazione. Più piccola e potente rispetto alla sua "progenitrice", la nuova console della casa di Redmond è pensata per offrire agli utenti un'esperienza di gioco più coinvolgente e soprattutto con una maggior definizione.

 

Xbox One S

 

Tra le specifiche tecniche Xbox One S spicca, infatti, il supporto al 4K con High Dynamic Range, ma le novità riguardano l'intero comparto hardware del dispositivo videludico Microsoft. Un nuovo processore e un nuovo acceleratore grafico garantiranno maggiore fluidità e una gamma di colori ancora più ampia, mentre il nuovo lettore consentirà di leggere e riprodurre anche film su Blu-Ray disc. In attesa che Microsoft e altre software house inizino a realizzare videogame 4K appositamente per la nuova console, i gamer potranno "accontentarsi" dei vecchi titoli Xbox One già disponibili sul mercato.

 

 

Nonostante le recensioni positive e preordini tutt'altro che deludenti, molti utenti sono ancora indecisi e si chiedono perché comprare Xbox One S? Quali sono i punti di forza della console che dovrebbero spingerli a spendere circa 400 dollari (questo il prezzo Xbox One S negli Stati Uniti) e quali, invece, i punti critici che dovrebbero portare a una riflessione più attenta. Insomma, quali sono pro e contro Xbox One S? Scopriamoli insieme partendo dalle caratteristiche della console Microsoft.

 

 

Xbox One S prezzo, uscita e caratteristiche

Al momento del lancio ufficiale, come detto datato 2 agosto 2016, gli utenti possono preordinare solamente la versione con hard disk interno da 2 terabyte e con scocca di colore bianco. Il prezzo Xbox One S in questa variante è di 399 dollari, mentre la data di uscita è prevista per il prossimo 31 agosto. Nelle settimane e nei mesi successivi saranno messe in commercio anche altre varianti con disco rigido da 1 terabyte e 500 gigabyte. L'uscita Xbox One S in queste versioni non è ancora stata ufficializzata, mentre sono noti i prezzi: 349 euro per la prima e 299 euro per la seconda.

 

 

Le specifiche Xbox One S, pur non essendo complete, parlano di dimensioni ridotte del 40% rispetto alla "vecchia" Xbox One e di una CPU e una GPU più potenti rispetto a quanto visto nel passato. Grazie alla maggior capacità di calcolo ed elaborazione grafica, la console offre supporto ai videogame 4K con HDR, riproduce dischi Blu-Ray 4K e upscaling dei vecchi titoli fino all'ultra alta definizione. Nuovo anche il controller Xbox Wireless, dal design rivisto (maggiore ergonomicità e funzionalità) e dotato di connettività Bluetooth. Scompare dai radar il connettore per Kinect: la barra per rilevare i movimenti viene depennata dalla lista delle periferiche da acquistare con la Xbox One S, anche se gli utenti potranno ancora utilizzarlo sfruttando degli adattatori ad hoc.

 

 

Vale la pena comprare Xbox One S?

A leggere le specifiche tecniche e facendosi guidare esclusivamente da ragioni tecniche, la risposta non può essere che sì. Più piccola e caratterizzata da un design più lineare ed elegante, la Xbox One S è la console videogames più avanzata e potente disponibile attualmente sul mercato: ragioni che potrebbero spingere un gamer accanito a mettere mano al portafogli, ma nel gioco dei pro e dei contro sono anche altri i fattori da tenere in considerazione.

 

Xbox One S supporta videogames 4K

 

Perché comprare Xbox One S? L'ultima console nata in quel di Redmond, ad esempio, potrebbe essere l'acquisto ideale se ci si vuole avvicinare al mondo videoludico Microsoft: a un prezzo non elevato si può comprare un dispositivo tecnologicamente avanzato e duttile. Non va dimenticato, infatti, che la Xbox One S può vestire i panni anche del media player o dell'hub multimediale del salotto di casa: grazie alla compatibilità con lo standard 4K e alla possibilità di collegare hard disk e NAS esterni, l'utente potrà riprodurre tutta la sua collezione di film utilizzando un unico dispositivo. La Xbox One S, poi, sembra essere la compagna (di giochi e non) perfetta per chi possiede un televisore 4K: la console sviluppata in quel di Redmond permette di sfruttare a pieno le potenzialità dei nuovi modelli con supporto all'High Dynamic Range, per un'esperienza visiva senza pari.

 

Un dettaglio della Xbox One S

 

La Xbox One S resta, comunque, un dispositivo "intergenerazionale", a metà strada tra le console della vecchia e quelle della nuova generazione. Per questo motivo, potrebbe essere il caso di non comprare Xbox One S: si avrebbe tra le mani una sorta di aggiornamento in fieri che potrebbe non soddisfare a pieno le esigenze di tutti i gamer. Manca, ad esempio, il supporto ai visori VR e al gaming realtà virtuale, a detta di molti il futuro del settore (Sony, ad esempio, dovrebbe presentare il visore VR legato alla PlayStation a ottobre 2016). Come detto, la Xbox One S non presenta un connettore per il Kinect e non vale la pena acquistarla nel caso in cui la gran parte dei propri giochi richieda l'utilizzo della barra sensoriale Microsoft. Probabile, inoltre, che prezzo Xbox One (capace, tutto sommato, di fare ancora il proprio "sporco" lavoro) sia ribassato in occasione dell'uscita Xbox One S: nel caso non si voglia spendere troppo, potrebbe valere la pena acquistare la "vecchia" console e mettere da parte qualche soldo in attesa che il project Scorpio sia definitivamente svelato.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail