Omaggi in-game in arrivo su The Sims 4

#HispanicHeritageMonth: su The Sims 4 una serie di omaggi in-game

Il nuovo aggiornamento gratuito è incentrato sul "promuovere la diversità e l'inclusione, garantendo una cultura in cui i dipendenti ispanici e Latini possano prosperare"
#HispanicHeritageMonth: su The Sims 4 una serie di omaggi in-game FASTWEB S.p.A.

In questi giorni, negli USA, si celebra il mese del Patrimonio Ispanico e The Sims 4 festeggia con una serie di articoli in-game gratuiti e colorati ispirati alla cultura ispanica, tra cui ricette, vestiti e decorazioni per interni.
Introducendo il nuovo aggiornamento gratuito sul sito web ufficiale di Sims 4, EA ha spiegato che le sue ultime aggiunte sono il risultato di una sessione di brainstorming di SOMOS EA, un gruppo di risorse per i dipendenti incentrato sul "promuovere la diversità e l'inclusione, garantendo una cultura in cui i dipendenti ispanici e Latini possano prosperare".

Il risultato di questo brainstorming, afferma EA, è stato un elenco di elementi che i membri del gruppo ritenevano rappresentassero meglio loro, le loro famiglie e le loro varie culture - e una selezione di questi è ora disponibile nel gioco da utilizzare nelle loro giornate, attività e progetti quotidiani.

Si parte con una chiminea grill, e otto ricette di piatti alla griglia ispirate alla cucina del Messico, dell'Argentina e della Repubblica Dominicana: asado, platano grigliato, churrasco, pinchos, choripan, chimis, spiedini chimichurri, elotes e pollo a la brasa. Per inciso, se desiderate provare un po' di questi sapori in prima persona, EA ha fornito anche una ricetta di chimi come parte del suo ultimo post sul blog.

I Sims potranno godersi la vasta selezione di cibo sotto il nuovo pergolato rivestito di bouganville mentre sono seduti ad un nuovo colorato tavolo circondati da una selezione di nuovi vivaci murales. Ulteriori decorazioni esterne includono ceramiche e dipinti, e ci sono nuovi capi di abbigliamento ispirati al tatuatore Mr. Cartoon.

Tutto quanto esposto sopra è ora disponibile come parte dell'ultimo aggiornamento gratuito di The Sims 4, che include anche miglioramenti preliminari alle colorazioni della pelle nel gioco. Questo è il primo passo verso una maggiore rappresentazione e inclusività che continuerà con una patch a dicembre, introducendo circa un centinaio di nuove tonalità della pelle dei personaggi.

Fonte: eurogamer.net

Hyrule Warriors: Age of Calamity - un sacco di amici nascosti da scovare

Hyrule Warriors: Age of Calamity è stato mostrato in una nuova presentazione di Nintendo Treehouse, che ha rivelato alcuni nuovi dettagli sul gioco e sui suoi personaggi. Il video, di seguito mostra la mappa del gioco e alcuni dei suoi personaggi. Ma c'è un'altra meccanica Breath of the Wild, nel gioco, che potreste esservi persa: i Korok nascosti.

I Koroks, i piccoli amici furtivi dalla faccia vegetale di Breath of the Wild, saranno sparsi per tutta Age of Calamity. Dovrete essere in grado di scovarli tutti e identificarli, quando non sarete distratti da orde di Moblin.
Non è chiaro quali ricompense otterrete per rintracciarli, ma la girandola nel video dovrebbe essere familiare a chiunque abbia trascorso del tempo a caccia di questi esserini su BOTW.

È esilarante come, trovando tutti i 900 semi Korok in Breath of the Wild, il gioco abbia premiato i vincitori con un mucchio di cacca d'oro. Un oggetto completamente inutile, nel gioco, se non come distintivo d'onore.

Hyrule Warriors: Age of Calamity è un'esclusiva per Switch e verrà lanciato il 20 novembre.

Fonte: gamespot.com

Il primo torneo ufficiale di Valorant inizierà tra un mese

Valorant è già una storia di successo di eSport e Riot Games è destinata ad espandere ulteriormente la scena pro. La software house si sta infatti preparando ad organizzare il suo primo torneo basato sul gioco. Finora, nella breve vita dello sparatutto competitivo, solo società di terze parti e organizzazioni di eSport hanno organizzato i propri eventi Valorant, seppur con il supporto di Riot.

Le qualificazioni Open per Valorant First Strike: Europe si svolgeranno dal 9 al 22 novembre. Le prime otto squadre avanzeranno al torneo vero e proprio, che si svolgerà dal 3 al 6 dicembre. Le partite si svolgeranno in un formato "al meglio di tre", salvo per le finali, che sono "al meglio di cinque".

Riot afferma che i giocatori di età pari o superiore a 16 anni che hanno raggiunto il grado Immortal 1 saranno probabilmente idonei a competere. La società spiegherà tutte le regole del torneo nelle prossime settimane.

Riot ha costruito lentamente la scena eSport di Valorant da quando ha rilasciato il gioco all'inizio di quest'anno. Valorant è già una delle categorie più viste su Twitch, a indicare che c'è un pubblico significativo disposto a guardare le partite di livello pro. Dato che Riot è anche dietro forse il più grande esport del pianeta, League of Legends, ci sono molte ragioni per credere che Riot possa trasformare anche Valorant in un gigante dei giochi competitivi.

Nel frattempo, l'editore ha svelato alcuni dettagli sulla prossima stagione del gioco, l'Atto III. Inizierà il 13 ottobre e introdurrà una nuova mappa chiamata Icebox.

Fonte: engadget.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail