Fastweb

Il crossover tra Fortnite e Stranger Things aggiunge nuove skins

I giochi migliori per iOS e Android Videogames #the banner saga #fortnite I giochi migliori per iOS e Android Un elenco di alcuni giochi per smartphone e tablet che non dovreste assolutamente perdervi
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Il crossover tra Fortnite e Stranger Things aggiunge nuove skins FASTWEB S.p.A.
Novità sul crossover tra Fortnite e Stranger Things
Videogames
Alcuni portali dall'aspetto familiare, per chi è fan della serie, sono comparsi nella zona del centro commerciale del gioco in aggiunta ai gelati Scoops Ahoy che danno un boost di energia

La terza stagione si Stranger Things ha portato con se un numero senza precedenti di attività di marketing che includono, tra le altre, la presenza su un gioco di successo come Fortnite. Alcuni portali dall'aspetto familiare, per chi è fan della serie, sono comparsi nella zona del centro commerciale del gioco in aggiunta ai gelati Scoops Ahoy che danno un boost di energia. Ieri sera Epic Games ha annunciato i dettagli completi del crossover e, sfortunatamente, a differenza delle collaborazioni con Avengers: Endgame e con John Wick, non sembra essere in programma nessun tipo di modalità a tempo limitato.
Come previsto, invece, ci sono un paio di nuove skin già disponibili che permettono ai giocatori di assumere l'aspetto del Capo Hopper o Demogorgon (skin che costano rispettivamente 1500 e 1200 "v-bucks"). Al momento non sembra esserci molto altro in vista, ma sicuramente non mancheranno le scoperte dell'ultimo minuto.

Fonte: engadget.com

River City Girls arriva il 5 settembre

WayForward ha pensato che c'è un modo semplice per mantenere fresca la formula di River City: invertire i ruoli. La software house sta infatti rilasciando River City Girls, una rivisitazione del picchiaduro a scorrimento laterale che vede le ragazze delle scuole superiori Kyoko e Misako picchiare chiunque si metta tra loro e i loro fidanzati, catturati da qualcuno. Fedele allo spirito della serie, praticamente tutto può diventare un'arma: mazze da baseball, biciclette e perfino le panchine del parco.
Lo stile è squisitamente retro, anche se per fortuna non si avvicina alla versione NES originale (a parte per l'apparizione di alcuni ospiti dal River City originale).
River City Girls arriverà il 5 settembre su PC (tramite GOG, Humble Bundle e Steam), PS4, Xbox One e Switch. Anche una versione fisica sarà disponibile, ma non è ancora stato reso noto quando.

Fonte: engadget.com

Doctor Who: finalmente un gioco che gli rende giustizia?

Per una serie TV amata da oltre mezzo secolo, Doctor Who ha una relazione abbastanza complicata con i videogiochi. La natura del suo "andare ovunque e fare di tutto", è per assurdo troppo vincolante, per un gioco, che è spesso incastrato in formati che non lo valorizzano. Infatti, fino ad ora, non è un segreto poter asserire che i giochi dedicati a Doctor Who finora usciti siano abbastanza deludenti.
Rompere una tradizione lunga 36 anni di giochi brutti è la sfida posta ai piedi di The Edge of Time. Il titolo VR (Realtà Virtuale) è stato realizzato da un team di 9 persone presso Maze Theory, uno sviluppatore di base a Londra che in precedenza ha realizzato The Vanishing Act.
Secondo le premesse, The Edge of Time dovrebbe essere il primo gioco di Doctor Who che dovrebbe far sentire il giocatore come se fosse realmente parte della serie TV.
Parte di questo è dovuto al livello di fedeltà che il team di sviluppo ha messo nel realizzare il titolo, incluse le voci dei protagonisti. Inoltre, il gioco è scritto da Gavin Collinson della BBC e approvato dal produttore di Doctor Who, Chris Chibnall.
Nel gioco, il vostro personaggio senza nome si unisce al Dottore, doppiato da Jodie Whittaker, per salvare l'universo. Un nemico l'ha esiliata al limite del tempo e l'unico modo per sistemare le cose è usare il TARDIS per recuperare una serie di cristalli temporali. Viaggerete in una manciata di luoghi per procurarvi gli equipaggiamenti, tra cui una nave colonia, Londra occupata da Dalek e una villa vittoriana in uno stato di perpetuo flusso.

Perché sarete spinti attraverso la narrativa del gioco, non avrete il tempo di pensare all'esplorazione. E sarete assistiti nel viaggio da Emma, ??una compagna ad intelligenza artificiale che vi guiderà attraverso sezioni impegnative.
Dovrete risolvere enigmi sempre più complessi, come quello in cui dovrete cercare le parti per creare un trasmettitore e molti altri.
Giocando con Oculus Rift (e controller), utilizzerete il joystick destro per controllare i vostri movimenti. Altrimenti, il gioco è progettato per lasciarvi usare le mani nello spazio virtuale, raccogliendo e interagendo con gli oggetti man mano che andate avanti. Il cacciavite sonico è il vostro unico altro strumento, che si trova nella tua tasca destra in ogni momento.

Se c'è un rischio, è che gli ambienti sono un po' troppo ben fatti, trasformando The Edge of Time in un'esperienza, piuttosto che in un gioco. Sarà rilasciato a settembre per PlayStation VR, Oculus Rift e Quest, HTC Vive e Vive Cosmos. Il prezzo non è stato annunciato, ma il team spera sarà intorno ai 25 dollari.

Fonte: engadget.com

5 luglio 2019



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #fortnite #stranger things #river city girls #doctor who

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.