Fastweb

Nintendo Switch Lite vs Nintendo Switch: quale modello scegliere

death stranding Videogames #death stranding #videogame Death Stranding, la recensione Hideo Kojima torna con la sua prima opera indipendente: Death Stranding. Ecco la nostra recensione
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Nintendo Switch Lite vs Nintendo Switch: quale modello scegliere FASTWEB S.p.A.
nintendo switch
Videogames
Con l'uscita sul mercato dei due nuovi modelli di Nintendo Switch, scegliere la propria console portatile preferita è diventato più difficile. Ecco alcuni consigli su quale modello acquistare

La decisione è stata presa. Ebbene sì, dopo una lunga e pacata riflessione finalmente vi siete convinti a comprare una console Nintendo Switch. Ma al momento dell'acquisto siete un po' confusi, quale scegliere? Comprarla subito o aspettare? Attualmente esistono due versioni di Nintendo Switch, ma ben presto, a partire da settembre 2019, ve ne saranno ben tre disponibili sul mercato.

La prima è la Nintendo Switch uscita nel 2017; la seconda il modello lanciato sul mercato il 14 agosto 2019 e che si caratterizza per l'adozione di un processore più efficiente e una migliore durata della batteria (chiamata Nintendo Switch V2). Infine, il 20 settembre farà la sua comparsa la nuova Nintendo Switch Lite. Senza ombra di dubbio, a parità di prezzo, ossia intorno ai 300 euro, la versione aggiornata della Nintendo Switch disponibile dalla metà di agosto è sicuramente la migliore. Ma la maggiore compattezza della versione Lite e il prezzo decisamente inferiore potrebbero essere due degli elementi da prendere in considerazione prima di effettuare acquisto. Ecco quale Nintendo Switch è meglio acquistare.

Nintendo Switch Lite

Stando ai recenti rumors, il prezzo da sborsare per acquistare la versione Lite della console giapponese dovrebbe essere intorno ai 240 euro

Rispetto al modello "normale", la versione Lite ha funziona solamente come sistema di gioco portatile, non potendosi connettere alla TV e senza poter utilizzare i Joy-Con. Più simile ad altri sistemi come Nintendo 3DS o la PlayStation Vita di Sony, Nintendo Switch Lite offre la stessa esperienza di gioco del modello "grande", ma senza quelle feature che l'hanno resa un successo, sacrificate nel nome della portabilità. Nonostante ciò, i punti di forza della nuova Switch Lite sono una maggiore durata della batteria (compresa tra le 3 e le 7 ore) e, ovviamente, il risparmio economico rispetto al modello "classico".

Nintendo Switch, ultima versione

nintendo switch

Secondo la casa nipponica, l'ultima versione della Nintendo Switch è in grado di garantire un'autonomia della batteria compresa tra le 4,5 e le 9 ore. La Switch originale, per intenderci, garantiva solamente dalle 2,5 alle 6,5 ore. Ma come distinguere online o agli scaffali l'ultima versione dalla vecchia? Il sito web ufficiale della Nintendo suggerisce di cercare il modello contrassegnato da questa sigla HAC-001 (-01), o da un numero di serie che inizia con "XKW". In più, le nuove scatole che contengono la Switch sono completamente rosse, cosa che dovrebbe agevolare l'individuazione dell'ultima versione. Fate attenzione, soprattutto nei negozi "fisici" potrebbero verificarsi delle sovrapposizioni in termini di scorte tra le due versioni.

Nintendo Switch: i vantaggi rispetto alla versione Lite

nintendo switch console

La Nintendo Switch può essere tranquillamente poggiata su di un tavolo e connessa alla TV, i suoi controller rimovibili la trasformano in una consolle portatile adatta a due giocatori. I Joy-Con sono poi in grado di restituire un feedback sensoriale grazie alla loro capacità di vibrare, possono essere utilizzati per regolare la luminosità senza accedere ogni volta alle impostazioni, inoltre, possono essere sostituiti facilmente in caso malfunzionamento o di rottura. Se si è disposti a rinunciare ad una batteria di maggiore durata, sarà possibile, a breve, acquistare la Switch "originale" beneficiando di un possibile sconto rispetto alla nuova versione. Se il vostro maggiore cruccio risiede nella durata dell'autonomia batteria, la "vecchia" Switch è dotata di una USB-C che, se collegata ad power bank esterno, permette di continuare a giocare in tutta tranquillità.

Nintendo Switch e Switch Lite: compatibilità dei giochi

nintendo switch normale

Ancora non è del tutto chiaro se i giochi delle due differenti versioni di Nintendo Switch saranno compatibili tra loro. È ovvio supporre che un'eventuale possibilità di utilizzare i vecchi giochi della Switch sulla nuova versione portabile Lite potrebbe essere allettante per molti utenti, soprattutto per chi già possiede una versione della celebre consolle giapponese.

Nintendo Switch: quale scegliere

Si tratta sempre e comunque di una scelta personale dettata da diversi fattori. Se l'estrema portabilità insieme alle dimensioni minime d'ingombro sono quello che state cercando, la scelta migliore è la nuova Switch Lite. Una versione forse più adatta e comoda anche all'utilizzo da parte di un bambino. Ma se cercate una console veramente flessibile, che unisce la possibilità di usarla tranquillamente in giro, ma anche di connetterla alla TV per una migliore e più immersiva esperienza di gioco, l'ultima versione della Nintendo Switch è la scelta che fa per voi.

 

17 agosto 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #nintendo switch #videogame

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.