Nintendo Switch potrebbe nascondere una versione del vecchio gioco di golf della NES

Nintendo Switch potrebbe nascondere una versione del vecchio gioco di golf della NES

Al momento però resta un mistero come accedere al gioco e la stessa Nintendo non ha rilasciato dichiarazioni in merito
Nintendo Switch potrebbe nascondere una versione del vecchio gioco di golf della NES FASTWEB S.p.A.

Con estrema gioia da parte dei fans, Nintendo ha recentemente promesso di rilanciare la NES Classic Edition nel 2018. Ma il viaggio nella nostalgia sembrerebbe non finire qui. Pare, infatti, che all'interno della Switch sia possibile installare un emulatore della NES. Alcuni hacker, infatti, hanno trovato il sistema avvolto attorno ad un gioco esistente e nascosto all'interno della console portatile. Il titolo in questione è soprannominato FLOG, che poi non è che l'anagramma di Golf, il simulatore sportivo per NES uscito nel 1984. Stando agli screenshot condivisi nella rete, il gioco sarebbe completo di supporto per i Joy-Con e le sue funzionalità sarebbero "in agguato" all'interno della versione 1.0 del firmware.
Come accedere, quindi, al gioco? Al momento resta un mistero e la stessa Nintendo non ha rilasciato dichiarazioni particolari in merito.
Fonte: engadget.com

Battleborn: chiudono i supporti

Il prossimo aggiornamento di Battleborn potrebbe essere l'ultimo. Sebbene i server potranno essere attivi anche in futuro, i direttori creativi del gioco abbandoneranno il progetto definitivamente entro il prossimo weekend. Battleborn è stato lanciato a maggio del 2016, cioè tre settimane prima dell'uscita di Overwatch, ed ha tagliato il suo prezzo del 50% il giorno stesso del debutto proprio di Overwatch. I due sono sempre stati, da allora, rivali del genere sparatutto, ma Battleborn non ha mai avuto la stessa fortuna.
Passato in free-to-play a giugno, ha praticamente ammesso in quel momento di essere con un piede nella fossa. La notizia che il prossimo aggiornamento sarà l'ultimo era nell'aria, quindi. Staremo a vedere se gli sviluppatori hanno già un altro progetto in cantiere.
Fonte: polygon.com

Destiny 2: i server in down per manutenzione

I server di Destiny e Destiny 2 sono attualmente offline per manutenzione, con un periodo previsto di 4 ore, secondo quanto riportato dal sito di Bungie.
Il periodo di manutenzione non consente ai giocatori di loggarsi, ma se già online avranno a disposizione un periodo di tempo limitato per salvare i propri progressi. Bungie apporterà, oltre ad una serie di modifiche a Destiny, anche alcune patch alle armature. Alcune di queste, infatti, sembrano essere decorate con dei simboli poco "pacifici" (uno somigliante a quello del KeK, una sorta di contro-religione). Per questa presenza Bungie ha rilasciato delle scuse formali e ha promesso la rimozione di tutte queste simbologie che possono in qualche modo creare confusione.
Fonte: polygon.com


18 settembre 2017

Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail