Fastweb

Nuovi modelli di Nintendo Switch sono in produzione. E arriveranno presto!

PlayerUnknown's Battleground: arriva l'aggiornamento Videogames #pubg #nintendo switch PlayerUnknown's Battleground: arriva l'aggiornamento La nuova mappa si ambienta dopo una devastante battaglia, con carri armati e artiglieria abbandonati, trincee, barriere costiere e reti mimetiche sparpagliate per il paesaggio
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Nuovi modelli di Nintendo Switch sono in produzione. E arriveranno presto! FASTWEB S.p.A.
Nintendo Switch: arrivano i nuovi modelli
Videogames
Uno dei nuovi modelli si presenterà con componenti interni migliorati, l'altro nuovo modello dovrebbe presentare specifiche più basse, che lo renderebbero meno costoso

Pare che nuovi modelli di Nintendo Switch stiano per arrivare sul mercato e, almeno così dicono le fonti, non costeranno un occhio della testa (nonostante le minacce di Trump).
Avevamo già detto, in passato, che Nintendo ha intenzione di lanciare due nuovi modelli di console già per quest'anno, ipotizzandone la presentazione all'E3 2019. L'annuncio non è avvenuto, ma secondo fonti vicine al Wall Street Journal, i nuovi dispositivi sarebbero già entrati in produzione.
A quanto sembra, uno dei nuovi modelli di Nintendo Switch si presenterà uguale alla versione originale, ma con componenti interni migliorati. Non sarà certo potente come la PlayStation 4 Pro o Xbox One X, ma sarà aggiornato nello stesso senso dei modelli New Nintendo 3DS. Nel frattempo, l'altro nuovo modello di Switch dovrebbe presentare un nuovo look, ma con specifiche più basse, che lo renderebbero meno costoso. I principali cambiamenti includono la rimozione della funzione Rumble dei Joy-Con e un'altra non ben specificata.

Il rapporto afferma che Nintendo, nel tentativo di mantenere i profitti, avrebbe spostato la produzione della versione originale e dei due nuovi modelli, nel Sud-Est asiatico, a causa della proposta di una tassa di importazione del 25% sull'elettronica made in China.

Queste tariffe possono portare a prezzi più elevati per le console per videogiochi realizzate in Cina, tra cui Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One. Nintendo, Sony e Microsoft potrebbero scegliere di assorbire personalmente i costi aggiuntivi, ma ciò avrà comunque un impatto significativo sulla quantità di denaro che guadagnano dalle vendite della console.

Con i nuovi dispositivi attualmente in produzione, il Wall Street Journal ha affermato che potrebbero essere presentati molto presto, anche se non è chiaro quando.
Alla conferenza E3 l'azienda si è invece concentrata sulla rivelazione di nuovi giochi, tra cui il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, No More Heroes III, Contra: Rogue Corps, The Dark Crystal: Age of Resistance Tactics e The Witcher 3, oltre ad ulteriori informazioni in merito a titoli come The Legend of Zelda: Link's Awakening, Luigi Mansion 3, Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order e Astral Chain.

Fonte: digitaltrends.com

Animal Crossing: New Horizons sarà un gioco per tutta la famiglia

In un certo senso, Animal Crossing è sempre stato un "simulatore di amicizia".
Certo, nel corso degli anni è diventato anche un simulatore di costruzione o su "come diventare sindaco della propria città", ma essenzialmente il vero cuore di questo franchise ormai ventennale, è sempre stato quello di creare connessioni a lungo termine.
Ecco perché, recentemente, il co-regista Aya Kyogoku durante l'E3, ha enfatizzato il modo in cui le funzionalità multiplayer del nuovo capitolo, New Horizons, avranno lo scopo di far emergere le esperienze sociali e personali per Animal Crossing.
"Prima, i familiari e gli amici potevano vivere nello stesso villaggio ma sempre in orari diversi", ha detto Kyogoku. "Ora potrete invece divertirvi insieme, organizzando le attività e gli eventi giocando insieme con la modalità multiplayer".

Partecipare a grandi raduni sociali come le feste di Natale è già una tradizione in Animal Crossing, con opportunità di gioco che si svolgono contemporaneamente alle vere vacanze. Ma il costo per partecipare a questi eventi in-game era quello di non trascorrere le vere vacanze con gli amici e i familiari reali.
"Volevamo davvero sottolineare questa connessione tra la vita reale e quella di gioco in New Horizons", ha affermato Kyogoku. "Quindi, se un vostro familiare o amico compie gli anni, dopo avergli dato un regalo nella vita reale, dovreste fare lo stesso anche nel gioco. Vogliamo che i giocatori pensino ad Animal Crossing come un salotto in cui riunirsi con parenti ed amici, un mondo parallelo in cui giocare tutti insieme".

Fonte: mashable.com

Bee Simulator è un gioco istruttivo che vi trasforma in un'ape

Bee Simulator, del team di sviluppo Varsav Games, si concentra su quali sono le vere vite e le lotte quotidiane dell'ape selvatica comune. Ed è un gioco molto più educativo di quanto ci si potrebbe aspettare.
Le api fanno molte cose interessanti. C'è tutta una parte del gioco che è molto educativa, a riguardo, nella quale si impara tutto sull'importanza delle api e il loro contributo all'ecosistema e all'ambiente" dice Lukasz Rosinski, CEO di Varsav Games.
Non si tratta, infatti, di svolacchiare qua e là in soggettiva, ma proprio di guidare un'ape nelle attività quotidiane, come raccogliere polline, localizzare i membri della propria comunità ed evitare le minacce come predatori o altro, come quando si dovrà lottare contro le vespe.
Gestire l'equilibrio tra istruzione e intrattenimento non è un'impresa da poco, ma Rosi?ski ha anche un messaggio più ampio che vuole trasmettere attraverso Bee Simulator. "Uno degli aspetti educativi del gioco è mostrare al giocatore il problema delle api, che stanno morendo. Il loro contributo alla natura è enorme, e non parliamo delle api da miele, che sono solo una tipologia utilizzata per i nostri affari. Il problema reale è l'imminente scomparsa delle api selvatiche, e l'uomo ancora non sa quanto sarebbe disastrosa la loro estinzione".

Fonte: ign.com

17 giugno 2019



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #nintendo switch #animal crossing #bee simulator

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.