Nintendo mette fuori produzione la 3DS e la 2DS

Nintendo mette fuori produzione le sue console portatili 3DS e 2DS

Sul sito web di Nintendo gli attuali modelli di 3DS sono elencati come "fuori produzione", con un messaggio che annuncia che la serie non sarà più prodotta
Nintendo mette fuori produzione le sue console portatili 3DS e 2DS FASTWEB S.p.A.

Dopo circa nove anni e mezzo dal suo rilascio e 75 milioni di unità vendute in tutto il mondo, Nintendo ha deciso di mettere fuori produzione la 3DS.
Sul sito web di Nintendo gli attuali modelli di 3DS sono elencati come "fuori produzione", con un messaggio sulla pagina principale che annuncia che la serie non sarà più prodotta.
L'hardware è scomparso anche dai negozi online sia in Giappone che negli Stati Uniti, sebbene l'eShop stia ancora vendendo copie digitali di giochi per la famiglia 3DS.

Con Switch che è sia una console domestica che un portatile, e il più recente Switch Lite, che offre un'opzione ancora più piccola ed economica, la fine della Nintendo 3DS e dei suoi vari spin-off era ormai scritta. La strategia di Nintendo per il prossimo futuro sembra essere quella di concentrarsi quasi interamente sulla Switch e alle vendite dei software, con entrate extra derivanti da partnership redditizie nella vendita di giocattoli, come la linea LEGO Super Mario e le nuove auto Mario Kart abilitate per AR.

Successore del Nintendo DS e del Game Boy, il Nintendo 3DS era un'autentica novità. Doppio schermo, sistema lenticolare 3D, e poi schermi più grandi nella versione XL.
Prezzi bassi, retrocompatibilità ed un'ampia libreria di giochi, hanno aiutato il 3DS a battere in modo assoluto la PlayStation Vita concorrente di Sony.
La favola della 3DS, quindi, termina qui. Ma i fan del retrò non devono disperare: il mercato dell'usato sarà sempre pronto a regalare soddisfazioni.

Fonte: reviewgeek.com

Il multiplayer di Disintegration viene chiuso dopo soli sei mesi

V1 Interactive, sviluppatore di Disintegration, lo sparatutto tattico con personaggi transumani, sta terminando la modalità multiplayer lanciata all'inizio di quest'anno. In un post sul blog, lo studio ha scritto che le modalità multiplayer verranno rimosse a partire da oggi, con la fine prevista entro il 17 novembre. Le campagne per giocatore singolo, comunque, rimarranno, e lo studio non ha intenzione di rimuoverle.

"Sebbene la nostra fan base di giocatori abbia mostrato interesse per la campagna per giocatore singolo, il gioco purtroppo ha faticato a creare un pubblico significativo necessario per un'esperienza multiplayer avvincente", ha scritto lo sviluppatore.
Disintegration è ambientato circa due secoli nel futuro. I personaggi non sono né umani né macchine, ma piuttosto esseri corazzati con cervelli umani, con tutto il bene e il male che ciò comporta. Nella campagna per giocatore singolo, i robot puri sono determinati a eliminare l'umanità, mentre l'eroe Rohmer Shoal guida i transumani in una lotta per salvarla.
V1 Interactive è uno studio relativamente piccolo e Disintegration era già ambizioso in termini di aspetto, temi e gameplay. La modalità multiplayer forse era un passo troppo avanti, anche se lo sviluppatore non ha espresso rimpianti: "Crediamo che l'industria dei videogiochi abbia bisogno di innovazione costante e continueremo a correre rischi, a seguire visioni creative e a supportare nuove idee".

Fonte: engadget.com

GTA V Online offre tre ricompense straordinarie

Grand Theft Auto V Online ha rivelato la serie di bonus di questa settimana e, come al solito, c'è un mix di premi migliorati e offerte di sconto. Questa volta, il grande bonus è legato a Overtime Rumble, ed è ancora più sostanzioso del solito.

La modalità vi mette a bordo di una Ruiner 2000 dotata di paracadute e vi permette di lanciarla su bersagli distanti (pensate all'amata modalità Monkey Target di Super Monkey Ball, ma con le auto). Non una roba semplice, ma pensate che per questa settimana c'è un triplo bonus a disposizione, con 3x GTA-dollari e RP assegnati in tutta la modalità.
Questa settimana potete anche ottenere ricompense triple nella modalità King of the Hill e doppie per le vendite di merci aviotrasportate di Smuggler's Run. Queste sono le modalità di gioco su cui concentrarsi per salire di livello e guadagnare denaro.

Si potranno anche ottenere 250.000 GTA-dollari extra trovando 10 oggetti di scena del film che sono stati lasciati sulla mappa o che vengono attivamente rubati. Fate attenzione sia ai frammenti di bottino che ai ladri che stanno caricando un furgone con oggetti di scena rubati: eliminateli e raccoglieteli tutti e 10 entro il 23 settembre per ottenere la ricompensa. Se l'avete già fatto, la ricompensa verrà pagata a un certo punto della prossima settimana.

Infine, sempre questa settimana, al Diamond Casino & Resort, l'auto in palio sulla Lucky Wheel è la Progen Itali GTB, una potente vettura sportiva. Se non avete la fortuna dalla tua parte, questa settimana potrete ottenere sconti su alcuni veicoli e sui ganci per aereo.
Se non avete ancora giocato questo mese su PS4, assicuratevi di farlo: tutti possono richiedere un bonus di 1 milione di GTA-dollari ogni mese. Tutto ciò porta al rilascio della versione PS5 / Xbox Series X del gioco.

Fonte: gamespot.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail