Netflix

Netflix pubblicherà presto i suoi videogame in streaming

L'iniziativa non è stata ancora annunciata ufficialmente ma si sa che un ex dirigente di EA e Oculus è stato assunto per guidare un team di sviluppo
Netflix pubblicherà presto i suoi videogame in streaming FASTWEB S.p.A.

Il crescente fascino di Netflix verso i videogiochi si svilupperà presto in qualcosa di più grande.

Sebbene la società non abbia ancora pubblicato il proprio annuncio sull'iniziativa, è noto che abbia assunto un ex dirigente di EA e Oculus per guidare un team di editori di giochi.
Il dirigente appena assunto è Mike Verdu, che di recente ha lavorato con il team Oculus VR di Facebook.

Netflix non ha ancora confermato quale forma potrebbe assumere il suo braccio editoriale di videogiochi, ma il giornalista di Bloomberg Mark Gurman ha suggerito che lo sforzo potrebbe portare a "videogiochi come parte del suo servizio nel prossimo anno". Queste tempistiche così strette lasciano pensare che il gigante dello streaming dovrà probabilmente concentrarsi su versioni ridotte, se non su giochi che sono già in lavorazione da anni prima dell'annuncio di oggi.

Fino a quando Netflix non chiarirà la sua esatta strategia di lancio e la sua soluzione di back-end, ci chiediamo come potrà competere con un eccesso di servizi di abbonamento di gioco basati su cloud e download.

Fonte: arstechnica.com

Battlefield 2042: crossplay separati tra generazioni di console

EA e DICE hanno fatto luce sui loro piani per il cross-play in Battlefield 2042. La funzione è ancora in fase di sviluppo e probabilmente non ci sarà modo per tutti i giocatori di unirsi alle stesse lobby.

Durante un prossimo playtest tecnico solo su invito, i giocatori di PlayStation 5, Xbox Series X/S e PC potranno partecipare ai giochi insieme.

DICE sta pianificando di dividere il pool di giocatori in diverse categorie: gli utenti con PC e con console next-gen e quelli che giocheranno su PlayStation 4 e Xbox One. I giocatori di PC e console dovranno quindi rinunciare a giocare l'uno contro l'altro, il che potrebbe alleviare le preoccupazioni sulla ben nota disparità tra l'uso del controller e del mouse più tastiera.

Dividere i giocatori tra generazioni di console potrebbe essere una delusione per alcuni, specialmente per quelli con amici che non hanno un impianto di gioco decente o non sono stati in grado di acquistare una PS5 o Xbox Series X/S. Tuttavia, ha senso. Le versioni PS4 e Xbox One avranno lobby più piccole rispetto a PC e console attuali, con 64 giocatori invece di 128, oltre a mappe leggermente ristrette. Il gameplay sarà altrimenti lo stesso su tutte le piattaforme, inclusi gli eventi meteorologici come i tornado.

Anche la progressione incrociata è in lavorazione. I vostri progressi e gli oggetti (compresi quelli che acquisti) verranno trasferiti da una piattaforma all'altra, quindi se passerete tra PC e PlayStation o Xbox, avrete accesso a tutta la vostra attrezzatura.

Maggiori dettagli su Battlefield 2042 saranno rivelati all'evento EA Play Live il 22 luglio.

Fonte: engadget.com

Tradite e mangiate i vostri amici in un gioco sullo stile di Among Us

Il titolo in accesso anticipato Dread Hunger è un po' come Among Us, ma mescolato a un viaggio artico maledetto e ad un pizzico di magia nera. Il gioco è attualmente in accesso anticipato, ma verrà lanciato come versione completa in autunno.

In una partita di Dread Hunger, otto esploratori partono per un'esplorazione artica del 19° secolo. C'è solo un problema: nel gruppo ci sono due Thrall che vogliono assicurarsi che tutti muoiano nel gelo. Gli esploratori devono lavorare come una squadra, riparando la loro nave e spingendosi in avanti attraverso il clima rigido prima di essere eliminati dai subdoli Thrall. C’è anche una chat vocale integrata che aggiunge un divertente elemento di gioco.

Gli antagonisti hanno anche più strumenti per sabotare la spedizione rispetto al tipico "impostore". Possono avvelenare il cibo, far esplodere esplosivi sulla nave e persino effettuare rituali oscuri. Ci sono anche minacce esterne, come lupi e cannibali. Non preoccupatevi però. Se le cose si fanno troppo difficili, potrete assolutamente mangiare i vostri compagni esploratori.

Fonte: polygon.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail