%MAINIMGALT%

Mortal Kombat X, arriva Predator

Battlezone, Rebellion lavora a una remastered; Scrolls, Mojang smetterà di supportarlo
Mortal Kombat X, arriva Predator FASTWEB S.p.A.

Circolano in rete i primi video di Predator, il prossimo personaggio di Mortal Kombat X in arrivo tramite DLC. I video ritraggono delle scene giocate con tanto di Fatality e Brutality del combattente proveniente dalla pellicola cult del genere horror. Predator sarà disponibile a breve in Mortal Kombat X, che è uscito lo scorso aprile su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Non sono più state pubblicate notizie circa l'uscita su PlayStation 3 e Xbox 360, che era prevista per l'estate, ma che a quanto pare è stata ulteriormente rimandata. Per il momento non si conosce ancora la data di arrivo di Predator in Mortal Kombat X ma il suo rilascio è atteso per l'inizio del mese di luglio.

Fonte: gamespot.com

Battlezone, Rebellion lavora a una remastered

Mentre è già in sviluppo il reboot della serie per VR, Rebellion ha annunciato di essere al lavoro anche su una versione remaster di Battlezone, particolare ibrido tra fps ed RTS. Il titolo, sviluppato e pubblicato da Activision nel 1998 per PC, offriva un mix tra uno sparatutto in prima persona e uno strategico in tempo reale ed era una versione ripensata dell'omonimo gioco pubblicato nel 1980 da Atari. Al momento Rebellion non ha svelato dettagli su questa versione remaster di Battlezone. "Siamo davvero onorati di rivelare che stiamo anche lavorando ad un remaster di Battlezone del 1998 su PC. Siamo ancora alle fasi iniziali, ma appena saremo pronti a mostrarvi qualcosa, sarete i primi a saperlo", ha spiegato il team.

Fonte: gamespot.com

Scrolls, Mojang smetterà di supportarlo

Con un post sul blog ufficiale, Mojang, lo studio di Minecraft, ha annunciato di avere intenzione di smettere di supportare il trading card game Scrolls. Echoes, l'espansione pubblicata poche settimane fa, è stata l'ultima novità del gioco. Il team continuerà a supportare il titolo con piccole patch di bilanciamento, ma non implementerà nuove funzioni e non svilupperà ulteriori contenuti aggiuntivi. Scrolls continuerà a essere disponibile per l'acquisto, e i proventi delle vendite permetteranno di mantenere online l'infrastruttura dei server. Ma questi ultimi chiuderanno esattamente tra un anno, il primo luglio del 2016. A quanto pare il poco interesse del pubblico non permetterà nuovi investimenti sul gioco.

Fonte: gameinformer.com

30 giugno 2015

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail