Minecraft con RTX arriva su Windows 10

Minecraft con RTX porta il ray tracing su Windows 10

Le modifiche all'illuminazione sono evidenti nei riflessi nell'acqua, nelle ombre che rispondono dinamicamente alle sorgenti luminose e nelle diverse intensità di luce
Minecraft con RTX porta il ray tracing su Windows 10 FASTWEB S.p.A.

L'estetica a blocchi di Minecraft è stata notevolmente migliorata con l'introduzione del ray tracing abilitato dalle schede grafiche RTX di Nvidia all'inizio di quest'anno. E ora, questa funzione sta finalmente uscendo dalla beta, rendendo il ray tracing disponibile per tutti i giocatori su Windows 10 con le GPU in grado di supportarlo, ha annunciato Nvidia in un post sul blog.

Se vi siete persi la beta nel 2020, il ray tracing consente un'illuminazione realistica e basata sulla fisica nei giochi. Minecraft, tradizionalmente, si sottrae al realismo a favore di una pixel art, un'estetica fantasy sandbox, ma l'abbinamento qui funziona davvero bene. Le modifiche all'illuminazione sono immediatamente evidenti nei riflessi nell'acqua, nelle ombre che rispondono dinamicamente alle sorgenti luminose e nelle diverse intensità di luce.

Insieme all'illuminazione, il ray tracing RTX consente anche un "rendering basato sulla fisica" più dettagliato nei pacchetti di texture, inclusa la possibilità di impostare la riflettività relativa di ciascun oggetto. I giocatori di Minecraft su Windows 10 avranno accesso a una versione PBR speciale del pacchetto di texture predefinito da utilizzare durante il gioco o fino a quando il loro creatore preferito non rilascerà il proprio pacchetto aggiornato.
L'esecuzione del gioco con ray tracing sembra poter essere un grande successo nelle prestazioni, ma Nvidia afferma che il supporto DLSS 2.0 su schede RTX (che sta per Deep Learning Super Sampling), dovrebbe mantenere il gioco in esecuzione a un frame rate elevato.

Utilizzando l'intelligenza artificiale per risparmiare tempo nel rendering di immagini ad alta risoluzione, i possessori di RTX 2060 potranno ottenere circa 60 fotogrammi al secondo riproducendo alla risoluzione 1920 x 1080. I giocatori con schede GeForce RTX 3080 e 3090 dovrebbero essere in grado di ottenere "ben oltre" 60 fps giocando in 4K, afferma Nvidia. Tutti questi benchmark sono stati impostati in base alle condizioni di test specifiche di Nvidia che possono essere visualizzate sul blog dell'azienda.

Avrete bisogno almeno di una GeForce RTX 2060 o superiore, per eseguire Minecraft con ray tracing, e fare affidamento su una scheda più vecchia potrebbe essere la soluzione migliore dato quanto può essere difficile ottenere una nuova Serie 30. Visitate il blog di Nvidia per le istruzioni complete su come abilitare il ray tracing nel vostro gioco, scaricate alcune mappe personalizzate e aggiornate i vostri pacchetti di texture.

Fonte: theverge.com  

Destiny 2 supporterà il crossplay nel 2021

Ora che Destiny 2 è disponibile sulle console PS5 e Xbox Series X / S di nuova generazione, la domanda è: quando arriverà il crossplay? Sebbene Bungie in precedenza abbia detto che sarebbe arrivato in un momento non ben precisato dell'anno prossimo, lo sviluppatore ha ora confermato che il gioco multipiattaforma sarà sicuramente disponibile nel 2021.

Lo scorso anno Bungie ha gradualmente aggiunto funzionalità multipiattaforma, incluso il supporto per il salvataggio incrociato. E con il titolo in arrivo sulle console di nuova generazione, ora dà la possibilità agli utenti di Xbox Series X / S di giocare con i possessori di Xbox One. Tuttavia, è ancora un po' sorprendente, che il cross-play completo non sia stato ancora abilitato, dato il numero di giochi multiplayer che sono andati in quella direzione negli ultimi anni.

Destiny 2 è ora disponibile su Xbox Series X / S, Xbox One, PS4, PS5, PC e Stadia, quindi darebbe ai giocatori un numero maggiore di potenziali rivali o compagni di squadra. Tuttavia, il crossplay potrebbe rivelarsi un disastro, se Bungie non risolve prima il problema degli imbroglioni che dilagano su PC durante la modalità PvP.

Fonte: engadget.com

Forza Horizon 4: l'aggiornamento gratuito

Sono passati due anni, da quando Forza Horizon 4 è arrivato per la prima volta sui nostri schermi, ma il team di Playground Games ci ha fornito un'altra sorpresa, dato che oggi il gioco riceve un significativo aggiornamento gratuito.

I giocatori possono aspettarsi di trovare una nuova modalità chiamata Super7, che consente loro di creare sfide individuali "basate su deriva, velocità, aria e altro". La modalità celebra le sfide create dalla community, quindi potrete anche affrontare le sfide create da altri giocatori. Quando giocherete a Super7 vi verranno presentate sette sfide selezionate casualmente, e vincendole tutte di seguito otterrete una "ricompensa esclusiva" di qualche tipo. Si spera che sia più di una semplice stella d'oro.

Forse l'aggiunta più eccitante è il Blueprint Builder, che consentirà di migliorare le vostre sfide posizionando acrobazie, strutture e scenari ovunque desideri. Fondamentalmente Trackmania, ma ambientato in qualche idilliaca campagna britannica.
Forza Horizon 4 ha recentemente ricevuto una speciale patch di ottimizzazione per Xbox Series X / S. Sebbene l'aggiornamento di nuova generazione abbia portato la fluidità dei 60fps, è anche scesa a compromessi sulle caratteristiche visive.

Fonte: eurogamer.net

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail