nintendo switch

Migliori giochi per Nintendo Switch 2021

La Nintendo Switch è una console completamente diversa dalle altre e con un pubblico di fedelissimi, anche grazie a giochi come questi
Migliori giochi per Nintendo Switch 2021 FASTWEB S.p.A.

Con Nintendo Switch, la storica casa produttrice del mondo dei videogiochi ha riportato in alto le sorti delle console mobile. Venendo incontro alla necessità di realizzare un dispositivo in grado di far risalire la propria reputazione in seguito a un periodo poco roseo dovuto a un calo d’interesse nei confronti di Wii U, l’azienda giapponese ha tirato fuori dal cilindro il primo esemplare di ibrido che ha pian piano conquistato una corposa fetta di mercato intorno al globo.

Unendo caratteristiche prettamente casalinghe, ovvero la connessione al dock che ne mostra le immagini sullo schermo della tv, a quello tipico delle portatili con l’utilizzo come supporto di una cartuccia elettronica, un ritorno di fiamma dopo molti anni di assenza visto che non era più utilizzata da Nintendo 64, il colosso del gaming continua a regalare momenti di divertimento ai gamer che vivono ricche emozioni giocando con le produzioni del momento. Ma quali sono i migliori giochi per Nintendo Switch 2021? Scopriamoli insieme.

Animal Crossing: New Horizons

È tra gli episodi più apprezzati della collezione, capace di tenere attaccato al display della Nintendo Switch gli appassionati di simulazione intenti a costruire la propria comunità isolana. Non ha caso è il secondo gioco più venduto in giappone e il sedicesimo a livello globale.

Oltre al gameplay, con Animal Crossing: News Horizons anche l’aspetto meramente grafico ne guadagna, aggiungendo un tocco di classe con il suono che raggiunge livelli particolarmente elevati di piacere per le orecchie. Dotato di una gamma di personalizzazioni che superano il consueto, rispetto ai capitoli più recenti, New Horizons consente di giocare in solitaria e in modalità multigiocatore, caratteristica che gli è valsa quest’anno due BAFTA Games Awards, sia nella categoria Miglior Multiplayer che Game Beyond Entertainment. E poi è divertente, immediato e ottimo per distrarsi dalla quotidianità quando più se ne ha voglia.

Super Mario 3D World Bowser’s Fury

Se il primo nome, Super Mario 3D World, fa parte di quei titoli già conosciuti, è nell’accoppiata con il secondo che fa la sua riuscita più azzeccata. Passato dal Wii U a Nintendo Switch, il titolo basato sul baffuto protagonista ha goduto di un restyling con diverse aggiunte prima di essere rilanciato nel 2021.

Recuperando le precedenti meccaniche che lo hanno reso noto tra i gamers di tutto il pianeta, permette la doppia possibilità solo/multi con tre ulteriori concorrenti. Ma è l’aggiunta di Bowser’s Fury a fare la differenza, il platform ambientato in un metaverso popolato da felini (non poi tanto carini e coccolosi) che fonde 3D in un’unica forma World e Super Mario Odyssey che ha portato una ventata di freschezza nell'ecosistema dell’idraulico.

Scattante, emozionante e ricco di sfide creative, il videogame fa della rapidità uno dei suoi principali punti di forza, sia che ci si ritrovi a usarlo in compagnia che da soli.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

È considerato, da esperti e non, uno dei titoli più riusciti del decennio e, senza alcun dubbio, uno dei salti di qualità più evidenti dai tempi di Ocarina of Time. Stiamo ovviamente parlando di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, diciottesimo e riuscitissimo episodio della saga dedicata alla principessa e al giovane soldato Link, figura principale dell’intera narrazione.

Con un crescendo di difficoltà che accompagnano, ma non spaventano, lungo tutto il percorso il gameplay sfila al fianco del giocatore portandolo per mano all’interno di un luogo immenso con cui divertirsi. Molteplici appaiono i compiti che si svolgono nelle lande di Hyrule: dalla costruzione di elementi da sfruttare in game, alle armi da collezionare e, non da meno, un’interessante e coinvolgente storia nella storia tutta da conoscere.

Sono davvero molte le cose da fare nell'istante in cui che ci si tuffa nell'universo disegnato da Eiji Aonuma, da esplorare con pazienza e dedizione per non lasciarsi alle spalle neanche un angolo del meraviglioso gioiello a tema fantasy dalle mille sfaccettature.

Hades

Già la sua versione early access, nel 2018, si era guadagnata ottime menzioni sulle riviste specializzate del settore, ma il passaggio a Nintendo Switch non ha fatto altro che confermare ancora una volta la validità della proposta prodotta in 2D.

Tra gli esponenti più interessanti degli ultimi anni del genere roguelike, chi si imbatte in Hades si ritrova a vestire i panni di Zagreus, figlio appunto del Dio degli Inferi, pronto a scappare dalle grinfie del papà per raggiungere il monte Olimpo. Mentre si è impegnati nella fuga dall’oltretomba, in Hades si raccolgono oggetti, si migliorano le proprie abilità e si progredisce nella strada verso l’obiettivo finale, svolgendo operazioni che possono durare ore.

Con uno storytelling di alto livello, lavorato di fino e cesellato con grande sapienza da Supergiant Games, e così tante creature da incontrare resta difficile staccare le mani dalla console per cambiare cartuccia.

Dragon Quest XI S: Echi di un'era perduta

Per gli amanti dei videogiochi di ruolo, Dragon Quest XI S: Echi di un'era perduta è un piccolo tesoro da non far passare in sordina. In completo stile tradizionale nipponico, ha mantenuto lungo le undici iterazioni un'espressione in fase di combattimento unica e inconfondibile.

Inoltre, in questa edizione speciale possiamo godere appieno del design a 16-bit, in cui l'avventura high-fantasy si esprime al meglio. L'evoluzione è appassionante e mai scontata, al contrario di altri videogame dello stesso filone, richiedendo attenzione e spirito di osservazione per essere completata nel minor tempo possibile.

Ma perché avere tanta fretta di chiudere un'esperienza talmente piacevole per gli occhi, grazie ai personaggi disegnati dal creatore di Dragon Ball, Akira Toriyama? Fluido, stuzzicante e visivamente accattivante nonostante i limiti dettati dalla piattaforma, il capitolo che rimanda ai fasti del capostipite è una perla da scoprire.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail