Migliaia di account Nintendo sotto attacco hacker

Circa 160 mila account Nintendo hanno subito tentativi di hacking

Soprannomi, date di nascita, paese e indirizzi e-mail potrebbero essere stati visualizzati durante la violazione e alcuni account avrebbero subito acquisti fraudolenti
Circa 160 mila account Nintendo hanno subito tentativi di hacking FASTWEB S.p.A.

Nintendo sta disabilitando la possibilità di accedere gli account tramite il Nintendo Network ID (NNID), dopo che 160.000 account sono stati colpiti da tentativi di hacking. L'azienda afferma che ID di accesso e password "ottenuti illegalmente con mezzi diversi dal servizio" sono stati utilizzati dall'inizio di aprile per ottenere l'accesso agli account.
Soprannomi, date di nascita, paese e indirizzi e-mail potrebbero essere stati visualizzati durante la violazione e alcuni account avrebbero subito acquisti fraudolenti. Nintendo sta ora raccomandando a tutti gli utenti di abilitare l'autenticazione a due fattori, una soluzione che si dovrebbe adottare per qualsiasi account online.
Le password verranno ora ripristinate per gli account interessati e non sarà più possibilei accedere ad un account tramite un NNID. I vecchi NNID erano usati nei dispositivi 3DS e Wii U. L'ultima console Switch di Nintendo utilizza un sistema diverso.
Gli utenti interessati riceveranno inoltre una notifica via e-mail e l'azienda fa sapere che se avete utilizzato la stessa password per un account NNID e Nintendo, "il vostro saldo e la vostra carta di credito / PayPal registrati potrebbero essere stati utilizzati illegalmente nel Nintendo Store o nel Nintendo eShop".
I rapporti all'inizio di questa settimana suggerivano che alcuni account erano stati violati e che gli hacker utilizzavano i dati per acquistare oggetti digitali come pacchetti di VBucks su Fortnite. Nintendo chiede agli utenti interessati di contattare l'azienda in modo che possa indagare sulla cronologia degli acquisti e annullarli.

Fonte: theverge.com

PUBG aggiunge un bot su PS4 e Xbox One

PlayerUnknown's Battlegrounds si è notevolmente evoluto negli ultimi anni, così come i suoi giocatori. Su PS4 e Xbox One, il loro livello di abilità collettiva è aumentato al punto che il team di sviluppo sta implementando dei bot per facilitare la competitività dei nuovi giocatori. È probabile che si tratti di un controverso cambiamento dopo anni, rispetto ai giocatori che si affrontano da sempre l'uno contro l'altro nelle partite di Battle Royale.

Implementati come parte dell'aggiornamento 7.1 del gioco, i bot non verranno aggiunti a PUBG come soluzione unica per tutti. I giocatori esperti che performano meglio nelle partite di battle royale avranno meno possibilità di vederli, rispetto a chi invece performa peggio. I neofiti o i giocatori meno abili hanno maggiori probabilità di vederli e questi daranno loro la possibilità di avanzare ulteriormente in una partita e praticare strategie come difendere una piccola area o piazzare trappole.
Il team di sviluppo ha creato "maglie di navigazione" per coprire ogni angolo delle mappe del gioco al fine di guidare i robot e impedire loro di morire accidentalmente a causa di rischi ambientali. Saranno comunque in grado di navigare in aree pericolose come possono fare i normali giocatori. I bot considereranno anche la traiettoria dei proiettili quando mirano a bersagli per aumentare la probabilità di colpire un giocatore reale. Evidenzieranno anche alcuni oggetti specifici come i loot box durante ogni fase della partita, in modo che i giocatori ottengano sempre oggetti utili.
PUBG Corp. continuerà ad aggiornare il gioco per tutto il 2020. La software house sta inoltre lavorando per colmare il divario di rilascio tra gli aggiornamenti su PC e console, con attualmente un ritardo di circa due settimane.

Fonte: gamespot.com

Battlefield V: aggiornamento in arrivo in estate

DICE ed EA stanno chiudendo il flusso costante di aggiornamenti per Battlefield V. Gli sviluppatori hanno annunciato (tramite Rock Paper Shotgun) che ci sarà un ultimo aggiornamento autonomo dello sparatutto sulla Seconda Guerra Mondiale questa estate. Non è chiaro cosa conterrà l'aggiornamento, oltre a una nuova mappa della Libia, più armi e "modifiche al gioco", ma il team ha sottolineato che non ci sarà un nuovo capitolo. "Into the Jungle" sul tema del Pacifico è l'ultimo assaggio degli aggiornamenti stagionali che sono stati lanciati, successivamente, l'attenzione si sposterà su attività ed eventi settimanali, che daranno l'opportunità di sbloccare nuovi oggetti.
L'aggiornamento è provvisoriamente previsto per giugno, sebbene DICE abbia avvertito che dover lavorare da casa durante la pandemia potrebbe rallentare un po' i tempi.

Fonte: engadget.com

27 aprile 2020

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail