Microsoft Flight Simulator: volare sui cieli nordici

Microsoft Flight Simulator: volare sui cieli nordici

L'aggiornamento è dedicato ai paesaggi e agli aeroporti in Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, è gratuito ed è disponibile da subito
Microsoft Flight Simulator: volare sui cieli nordici FASTWEB S.p.A.

Il mondo virtuale di Microsoft Flight Simulator sta ricevendo un nuovo fantastico aggiornamento, che rende la regione nordica del gioco più bella che mai. Il World Update 5: Nordics, dedica un po' di amore e attenzione ai paesaggi e agli aeroporti in Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia. L'aggiornamento è gratuito ed è disponibile già da subito.

Microsoft afferma che il World Update 5 include miglioramenti nei dettagli per "ampie viste aree sui paesaggi, miglioramenti all'architettura regionale, dati migliorati per 100 aeroporti e 78 punti di interesse accuratamente selezionati". Come è possibile vedere nel trailer, tra i punti di interesse c’è la Lego House, il castello di Frederiksborg e la città di Copenhagen per la Danimarca; il Ponte Uddevalla, la Avicii Arena e il Parco Nazionale Sarek in Svezia; Olavinlinna e la città di Helsinki in Finlandia; Flakstad, la Cattedrale Artica e Holmenkollbakken in Norvegia; e Hallgrímskirkja, Jökulsárlón e Hvítserkur in Islanda.

Gli aeroporti locali - Bornholm in Danimarca, Ísafjörður in Islanda, Stoccolma Arlanda in Svezia, Svalbard in Norvegia e Vaasa in Finlandia - sono stati tutti “accuratamente replicati a mano per il massimo realismo”, ha detto Asobo Studio in un post sul sito web di Microsoft Flight Simulator.

L'aggiornamento include anche la localizzazione in svedese, norvegese e finlandese.

Microsoft Flight Simulator è ora disponibile su PC Windows e arriverà su Xbox Series X il 27 luglio. Un'espansione a tema Top Gun è prevista per la fine dell'anno.

Fonte: polygon.com

Destiny 2: tornano i Trials of Osiris

Siamo a pochi giorni dal lancio di Grandmaster Nightfall Strikes su Destiny 2 e, con esso, i giocatori potranno guadagnare nuove ricompense per le armi di Adept. Ma Grandmaster Nightfall non è l’unico posto in cui è possibile ottenere armi. Ci sono sempre i Trials of Osiris, che sono tornati e offrono alcune delle migliori ricompense per le armi del gioco. Le Prove iniziano ogni venerdì e i premi sono esclusivi e sempre diversi. Ogni settimana, infatti, la mappa e le ricompense di Trials of Osiris vengono randomizzate all'avvio dell'evento con il ripristino di Destiny 2.

Le prove di Trials of Osiris offrono alcune delle sfide PvP più difficili di Destiny 2. Si svolgono da venerdì a martedì e l'obiettivo di ogni competizione è riunire la vostra squadra di tre persone (non c'è matchmaking in questa modalità) per vincere il maggior numero di partite possibile prima di subire tre perdite totali. Dopo le tre perdite sarete costretti a reimpostare la vostra prova, o Passaggio, e riprovare. Guadagnerete un bottino in determinati punti, man mano che accumulerete vittorie, quindi ridurre al minimo le perdite è la chiave per ottenere un nuovo equipaggiamento. Ma le migliori ricompense nell'evento arrivano quando si ottengono una serie di vittorie consecutive di sette partite di fila.

Nonostante l'obiettivo di Trials sia quello di raggiungere questo record di sette vittorie consecutive senza perdite, la realtà è che è molto difficile e la maggior parte dei giocatori potrebbe non arrivarci mai.

L’evento, però, non è dedicato solo ai migliori giocatori del mondo. Chiunque può provarci e guadagnare ricompense, assicurandosi le armi migliori del gioco. Ogni settimana, infatti, la taglia Saint-14 assegna un premio anche solo per aver partecipato.

Se doveste riuscire, poi, a raggiungere le sette vittorie consecutive, guadagnerete ricompense uniche, in grado di aumentare le statistiche a dei livelli irraggiungibili altrove.
Senza dubbio vale la pena provare e riprovare.

Fonte: gamespot.com

I possessori di Xbox One riceveranno giochi di nuova generazione tramite xCloud

Se non siete ancora riusciti ad acquistare una nuova console Xbox, non preoccupatevi. Microsoft ha annunciato ai possessori di Xbox One che presto saranno in grado di giocare ai giochi Xbox Series X e S sulla propria console tramite il cloud. Quindi non disperate.

In un recente post sul blog, l’Xbox Wire Editor in Chief, Will Tuttle, ha affermato che "porteremo molti di questi giochi di nuova generazione, come Microsoft Flight Simulator, sulla vecchia console tramite Xbox Cloud Gaming, proprio come facciamo con i dispositivi mobili, tablet e browser”. In sostanza, questo significa che se avete una Xbox One potrete ottenere uno dei maggiori vantaggi di una Xbox Series X, l'accesso a molti dei giochi di nuova generazione, senza bisogno di possederne effettivamente una.

Probabilmente, però, non avrete accesso a tutti i titoli di gioco di nuova generazione, né otterrete funzionalità come il cambio rapido del gioco, ma se non siete ancora in grado di spendere una cifra importante per una Serie X, questa potrebbe essere una soluzione alternativa abbastanza buona.

Microsoft probabilmente rivelerà maggiori informazioni in merito durante il suo prossimo evento, che è previsto per il 24 giugno alle 11:00 ET.

Fonte: reviewgeek.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail