Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, PVP sbloccabile solo pagando

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, PVP sbloccabile solo pagando

Dying Light: in arrivo una demo su PS4; John Smedley ha abbandonato Daybreak Games
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, PVP sbloccabile solo pagando FASTWEB S.p.A.

Sarà disponibile a partire dal 1 settembre in Nord America e in Europa Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. L'accesso al suo multiplayer competitivo, Forward Operating Base, purtroppo sarà garantito soltanto a coloro che pagheranno per sbloccarlo. In The Phantom Pain, i giocatori utilizzano varie risorse acquisite nel corso del gioco per facilitare la costruzione di una base off-shore, ma per partecipare alla modalità multiplayer online, dove poter attaccare le basi di altri giocatori, hanno bisogno di utilizzare soldi reali per l'acquisto di MB Coins. Per il momento non si sa a quanto ammonterà la cifra da pagare per poter accedere al multiplayer competitivo.

Fonte: gamespot.com

Dying Light: in arrivo una demo su PS4

Sarà pubblicata una demo giocabile di Dying Light per PlayStation 4 il prossimo 26 agosto. Il titolo è stato lanciato lo scorso gennaio per Windows PC e Microsoft Xbox One, ma ora i possessori della console Sony che non hanno ancora potuto testare con mano il titolo di grande successo sviluppato da Techland avranno la possibilità di provarlo gratuitamente. Inoltre alla Gamescom di Colonia, il team polacco ha annunciato la prima espansione del gioco, intitolata The Following, ma ancora non c'è una data di uscita.

Fonte: blog.us.playstation.com

John Smedley ha abbandonato Daybreak Games

John Smedley, dopo aver abbandonato il ruolo di CEO di Daybreak Games il mese scorso, ha deciso di lasciare definitivamente lo studio. A comunicarlo Smedley stesso sul suo profilo Facebook, cambiando il proprio lavoro in amministratore delegato di una nuova compagnia, di cui tuttora non si conosce il nome. L'aver lasciato definitivamente Daybreak Games potrebbe essere nuovamente legato ai tweet minatori scritti contro uno degli hacker di Lizard Squad che lo hanno costretto ad abbandonare il ruolo di amministratore delegato. Probabilmente, la nota figura dell'industria videoludica, in futuro fonderà uno studio tutto suo.

Fonte: gamespot.com

24 agosto 2015

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail