Fastweb

I migliori regali per Natale 2016 per gli appassionati di videogiochi

ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori regali per Natale 2016 per gli appassionati di videogiochi FASTWEB S.p.A.
i regali di natale 2016 per gli appassionati di videogiochi
Videogames
Tra le idee regalo tecnologiche per il Natale non potevano mancare videogame e console. Tra la nuova PlayStation 4 Pro e Battlefield 1, ecco una guida alla scelta

Scegliere il regalo di Natale 2016 perfetto per un appassionato di videogame non è semplice: il mondo videoludico è molto vario e mette a disposizione tante opzioni differenti. Le categorie di prodotto sono tante e tutte molto differenti: console, tastiere, mouse, controller e logicamente i videogame.

Il 2016 è stato un anno ricco per gli il settore dei videogiochi: tra nuove console e nuovi videogame c'è stato veramente l'imbarazzo della scelta. Ma la sorpresa più grande è stato sicuramente il PlayStation VR, il primo visore per la realtà virtuale che regala agli appassionati un'esperienza di gioco totalmente differente. La risposta di Microsoft non si è fatta attendere con l'aggiornamento della Xbox One S che integra il supporto al 4K e all'HDR. Anche i videogame hanno presentato dei titoli veramente molto interessanti: il mondo dello sport è stato travolto dal fenomeno Forza Horizon 3, per molti il miglior racing arcade game di sempre, e da NBA 2K17, oramai una vera e propria sicurezza per gli amanti del basket. Invece, per quanto riguarda gli FPS è ssfidaa tre tra Battlefield 1, Titanfall 2 e Call of Duty: Infinite Warfare. Ma il mondo videoludico non si ferma semplicemente a console e videogame, ma è composto anche da tastiere e mouse. E allora perché non regalare al proprio amico una periferica per il gaming? I prodotti non mancano, tra i prodotti Logitech e le tastiere Razer dedicate ai professionisti degli e-sport. Ecco una guida con le migliori idee regalo per Natale 2016 per gli amanti dei videogame.

PlayStation 4 Pro

 

playstation 4 pro regali di natale 2016

 

Un aggiornamento importante, quello che Sony ha riservato alla propria console next gen. A circa tre anni di distanza dall'uscita ufficiale, l'azienda giapponese ha presentato una versione potenziata della sua console, con un nuovo hardware e nuove funzionalità. La PlayStation 4 Pro è stata presentata come la console più potente di tutti i tempi, anche se Sony si è affrettata a smentire le voci di coloro che affermavano che ci trovavamo di fronte alla nuova PlayStation 5. La console dell'azienda giapponese è solo la naturale prosecuzione del lavoro iniziato tre anni fa. La PlayStation 4 Pro non sarà un regalo di Natale 2016 originale, ma difficilmente non sarà apprezzato dagli appassionati dei videogame. Sotto il punto di vista dell'hardware la console presenta un CPU octa-core da 2.1 GHz, 8GB di RAM e una GPU composta da due processori identici a quello presente nella vecchia PlayStation 4. Ma le caratteristiche più interessati sono sicuramente il supporto alla risoluzione 4K e all'HDR, il nuovo standard televisivo che nei prossimi anni andrà a sostituire l'alta definizione. Al momento l'unico problema è la mancanza di televisori adatti a supportare una tale tecnologia e di videogame sviluppati secondo gli standard tecnologici voluti da Sony. Sono poche le software house che fin dal lancio ufficiale della console (novembre 2016) hanno rilasciato una patch per migliorare la risoluzione dei videogame (il risultato migliore è quello dei ragazzi di Naughty Dog con Uncharted 4). Per acquistare la PlayStation 4 Pro è necessario spendere almeno 409,90 euro.

Xbox One S

 

 

La prima a presentare un aggiornamento della propria console è stata Microsoft. L'azienda di Redmond ha cambiato completamente faccia alla propria console next gen, riducendo le dimensioni del 40% e migliorando sia la potenza della CPU sia quella dell'acceleratore grafico. Grazie alle nuove caratteristiche tecniche la console supporta sia la risoluzione 4K sia il nuovo standard HDR (High Dynamic Range). Come per la PlayStation 4 Pro sono ancora pochi i videogame sviluppati secondo i nuovi standard tecnologici, ma entro il 2017 le software house dovrebbero iniziare ad attivarsi per la realizzazione di titoli con una risoluzione 4K. Per quanto riguarda lo spazio disponibile, la Xbox One S è disponibile in tre diverse versioni: da 500Gb, da 1TB e da 2TB. Il prezzo, invece, va da un minimo di 299 euro per la versione da 500GB fino a un massimo di 399 euro per il modello da 2TB. Scegliere tra PlayStation 4 Pro e Xbox One S è veramente molto difficile: in entrambi i casi è un ottimo regalo di Natale 2016.

PlayStation VR

 

 

Per un'idea regalo di Natale 2016 veramente originale e apprezzata dagli appassionati di videogame, uno dei prodotti migliori è sicuramente il PlayStation VR. Il visore della Sony era sicuramente il dispositivo tecnologico più atteso del mondo videoludico, e non ha tradito le attese. L'azienda giapponese ha lanciato sul mercato un visore VR con un prezzo molto più basso rispetto ai migliori dispositivi presenti sul mercato e con caratteristiche tecniche abbastanza buone. La risoluzione del display OLED da 5.7 pollici non può essere comparata con quella dell'HTC Vive e Oculus Rift, ma riesce ad assicurare un'ottima esperienza di gioco. Il PlayStation VR per funzionare correttamente necessita di essere collegato alla PlayStation 4 e alla PlayStation Camera, la telecamera da posizionare vicino alla televisione e che traccia il movimento della testa del gamer. Il visore VR è stato lanciato con una disponibilità di cinquanta videogame, tra cui titoli ad alto budget come Batman: Arkham VR. Per regalare il visore per la realtà virtuale di Sony al proprio migliore amico è necessario spendere una cifra di 399 euro (il bundle comprensivo della PlayStation Camera, invece, ha un prezzo di 449 euro).

Nintendo NES

 

nintendo nes

 

Anche il Nintendo NES si aggiunge alla lista delle nuove console lanciate in questo 2016. Ma il dispositivo dell'azienda giapponese, in realtà, è solamente la riproposizione della console uscita alla fine degli anni '80 e che fu un vero e proprio successo. Se il budget a disposizione non è molto elevato, la console Nintendo NES è uno dei migliori regali di Natale 2016. Con una spesa di circa 60 euro si acquisterà una console con 30 videogame presenti all'interno dell'hard disk, tra cui successi storici come la trilogia di Super Mario, Donkey Kong e Legend of Zelda. Inoltre, tutti i videogame sono stati ristrutturati e supportano l'alta definizione. Un'idea regalo tecnologica per Natale 2016 che sicuramente farà felici tutti coloro che sono cresciuti con la prima versione del Nintendo NES.

Regali di Natale 2016: i videogame di ruolo

 

uncharted 4

 

Dodici mesi all'insegna di grandi titoli. Il 2016 ha riservato agli appassionati dei videogame un gran numero di titoli che spaziano dai giochi di ruolo ai First Person Shooter fino ad arrivare alla simulazione sportiva. Se si è indecisi sul regalo di Natale 2016 da fare al proprio amico, un videogame è un evergreen che lo renderà sicuramente felice. Se è un appassionato di RPG (Role Playing Game), si potrà scegliere tra due diverse opzioni: Uncharted 4: La Fine di un ladro e Dishonored 2.

Per quanto riguarda il primo è la conclusione della storia di Nathan Drake, il personaggio creato dai ragazzi di Naughty Dog e capace di appassionare milioni di gamer. Nell'ultimo episodio, il ragazzo sfiderà il proprio passato e accompagnerà il gamer in una delle migliori avventure di questo 2016. Il videogame è uno dei maggiori candidati a vincere il premio di miglior videogame dell'anno.

Dishonored 2, invece, è una delle sorprese di questo 2016. Il primo capitolo aveva entusiasmato la critica grazie alle innovazioni apportate al genere stealth e Dishonered 2 era chiamato a confermare le buone prestazioni viste qualche anno fa. E non ha tradito le attese: il titolo non presenta grosse novità, ma tutte le dinamiche di gioco che funzionavano nel primo episodio sono state confermate. Toccherà ancora a Emily Kaldwin e Corvo Attano salvare le sorti del proprio regno. Per entrambi i videogame la spesa si aggira intorno ai quaranta o cinquanta euro.

I videogame da regalare a Natale 2016: i First Person Shooter

 

 

Come ogni anno, gli amanti dei FPS hanno potuto scegliere tra il nuovo episodio di Battlefield e quello di Call of Duty. Una lotta che si protrae da anni e che vede i gamer divisi tra due fronti opposti, c'è chi preferisce i ritmi un po' più rilassati di Battlefield e chi invece resta fedele alla simulazione di Call of Duty. Quest'anno però, alla lotta tra i due, si è aggiunto Titanfall 2, secondo episodio sviluppato dalla software house Respawn Entertainment che cerca di riscrivere le regole dei First Person Shooter. Se non si sa quale scegliere tra i tre, il nostro consiglio è di acquistare proprio Titanfall 2. Anche se sotto il punto di vista delle vendite il titolo non ha riscosso il successo che avrebbe meritato, il videogame presenta un gameplay divertentissimo e molto dinamico che non potrà che piacere agli amanti del "corri e spara". Inoltre, i ragazzi di Respawn Entertainment hanno realizzato una campagna single player difficile da trovare sugli altri FPS: una storia profonda e soprattutto ben strutturata, caratteristiche difficili da vedere su Battlefield 1 (che comunque quest'anno presenta un'ottima modalità single player) e su Call of Duty: Infinite Warfare.

Le migliori idee regalo di Natale 2016: i videogame sportivi

 

nba 2k17

 

Lo sport e i videogame sono due tra le passioni più forti degli italiani e logicamente un gioco a sfondo sportivo non può che essere una delle migliori idee regalo per il Natale 2016. L'unico problema è scegliere il videogame giusto da regalare: i giochi disponibili sono molti e decidere non è semplice. Per gli amanti del calcio, la sfida è sempre tra Fifa 17 e PES 2017: una lotta che va avanti da oltre un decennio e che rappresenta un vero e proprio scontro culturale. Negli ultimi anni i due videogame hanno fatto passi da giganti e rappresentano la migliore simulazione calcistica di sempre. Ma anche quest'anno la miglior simulazione sportiva resta NBA 2K17: i ragazzi di Visual Concepts hanno migliorato un videogame che già nelle precedenti edizioni aveva sfiorato la perfezione. Per gli amanti della palla a spicchi, NBA 2K17 resta il miglior regalo tecnologico per Natale 2016.

Infine, merita di essere considerato anche Forza Horizon 3. Non è un vero e proprio gioco di sport, ma rappresenta il miglior arcade racing game mai prodotto. Il videogame, esclusiva delle console Microsoft e dei personal computer Windows, è un vero e proprio capolavoro e contenderà fino alla fine la palma di miglior titolo dell'anno a Uncharted 4: La fine di un ladro. Dall'ambientazione al gameplay, tutto è realizzato nei minimi dettagli: al giocatore non resta che salire in macchina e affrontare le foreste australiane. Tutti e quattro i giochi hanno un prezzo che va dai 40 ai 50 euro, a seconda della versione acquistata.   

Razer DeathStalker Ultimate

 

 

Il mondo videoludico non è fatto solo di videogame e console. Anche le periferiche sono importanti per vivere la migliore esperienza di gioco possibile, soprattutto per le persone che hanno fatto dei videogame la loro professione (gli e-sport sono una disciplina che sta ricevendo sempre maggior investimenti da parte delle software house e dalle televisioni). E per Natale 2016, una tastiera meccanica da gaming è un'ottima idea regalo. Le periferiche meccaniche sono consigliate rispetto a quelle a membrana perché assicurano un tempo di risposta più breve e durano di più. La Razer DeathStalker Ultimate è tra le migliori disponibili sul mercato: dispone di dieci tasti supplementari e di uno schermo LCD che permette di gestire al meglio la propria partita. Le impostazioni della tastiera gaming possono essere gestite direttamente tramite l'interfaccia utente Switchblade sviluppata da Razer. La tastiera può essere acquistata sui principali siti di e-commerce a un prezzo di circa 350 euro.

VicTsing tastiera meccanica

 

victsing tastiera gaming

 

Se il budget a disposizione non permette di spendere grosse cifre, non bisogna disperarsi, ci sono regali di Natale 2016 per gli amanti dei videogiochi anche a prezzi inferiori ai 30 euro. Come la tastiera meccanica VicTsing, periferica da 87 tasti realizzata con materiali di ottima qualità. L'unico inconveniente è il layout, infatti la periferica utilizza la disposizione di lettere statunitense (potrebbero esserci dei problemi con le lettere accentate). La tastiera da gaming è resistente all'acqua e ogni tasto può essere rimosso per togliere la polvere. La periferica può essere acquistata per poco meno di 30 euro.

Logitech G900

 

 

Se la tastiera da gaming non vi convince come regalo tecnologico per Natale 2016, è sempre possibile acquistare un mouse. Logitech è tra le aziende con maggior esperienza nel settore e presenta una linea dedicata esclusivamente agli appassionati dei videogiochi. Uno dei migliori mouse da gaming disponibili sul mercato è il Logitech G900, utilizzato dalla maggior parte dei professionisti e che assicura un'autonomia di circa 32 ore. Dispone di 11 tasti programmabili e si adatta alla perfezione con qualsiasi videogame. L'unico inconveniente è il prezzo: può essere acquista a circa 150 euro sui principali siti di e-commerce.

Copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS:

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.