Emulatore PS1 per Android

I migliori emulatori Android per PS1 e PS2

La Sony ha rivoluzionato il mondo videoludico con le proprie console. Ecco come utilizzare un emulatore PS1 o PS2 su Android
I migliori emulatori Android per PS1 e PS2 FASTWEB S.p.A.

Negli ultimi venti anni il mondo delle console ha compiuto passi da gigante: dall'uscita nel 1994 della prima PlayStation 1 targata Sony, l'intero comparto videoludico ha registrato numeri vertiginosi. Se a livello globale l'intero settore vale oltre cento miliardi di dollari, solo nel Bel Paese raggiunge quasi il miliardo di ricavi, con un aumento nel 2015 del 3,8% rispetto all'anno precedente.

Negli ultimi anni il settore videoludico si è impreziosito della presenza degli smartphone, che spinti da processori esa e octo core, riescono a riprodurre sullo schermo giochi graficamente accettabili. Fallout Shelter, Candy Crush Saga sono in testa nella classifica delle applicazioni più scaricate del Google Play Store, App Store e Windows Phone Store. Nell'ultimo periodo, però, si sta diffondendo la moda del retrogaming: gli adolescenti degli anni '90, attraverso l'uso di emulatori, cercano di riprovare le stesse sensazioni di quando erano dei ragazzi e si sfidavano a Spyro o Gran Turismo 1. Per gli utenti Android è possibile scaricare l'emulatore PS1 e l'emulatore PS2, mentre, a causa di un'architettura complessa della console, è difficile trovare un emulatore PS3 funzionante.

Premessa

Utilizzare un emulatore sul proprio smartphone Android senza avere la copia originale del gioco ed essere in possesso al contempo della console Sony è illegale per la legislazione italiana e si può incorrere in sanzioni di natura pecuniaria e non solo. Prima del lancio dell'applicazione è necessario accertarsi che gli strumenti utilizzati siano legali e che non si sta infrangendo nessuna legge.

Emulatore PS1

Con più di vent'anni di storia alle spalle, la PlayStation 1 è un vero totem nella storia delle console: fin dai primi giochi ha appassionato milioni di utenti creando una community di fan rimasta fedele al brand. Per chi vuole rivivere i momenti di quando era adolescente sul proprio smartphone Android, può scaricare FPse uno degli emulatori PS1 più affidabili del Google Play Store.

 

Emulatore PS1

 

Con oltre 250.000 utenti giornalieri, FPse riesce a ricreare sullo smartphone una grafica perfetta grazie all'utilizzo di API (Application Programming Interface) Open GL. Dopo aver scaricato l'applicazione (pagando 2,79 euro) è necessario creare una ISO del gioco originale e caricarlo sulla memoria dello smartphone, utilizzando il tasto Carica Gioco presente nell'interfaccia utente. Per il perfetto funzionamento dell'app è necessario scaricare un Bios adatto ai giochi per la PlayStation 1 (Bios PlayStation scph1001.bin, facilmente recuperabile sulla Rete) e caricarlo su FPse tramite il pulsante Carica Bios. Dopo aver completato le procedure iniziali, l'utente può iniziare a sfruttare le potenzialità dell'emulatore PS1.

 

 

A ogni avvio dell'applicazione, FPse scansiona automaticamente il proprio database alla ricerca di nuovi giochi semplificando l'operato dell'appassionato. Gli sviluppatori dell'applicazione hanno fatto un grande lavoro per integrare alla perfezione il controller all'interno del display: l'utente potrà utilizzare sia la modalità trasparenza (con i bottoni che scompaiono) sia quella portrait (con i controlli al di sotto della schermata di gioco) sia landscape (con i pulsanti al di sopra dell'immagine). FPse offre anche la possibilità di utilizzare anche un joypad Bluetooth con tutte le comodità del caso. Per ogni videogame è possibile settare le impostazioni grafiche e audio per regalare all'utente la massima esperienza di gioco. Come sulle console, è possibile effettuare i salvataggi e ricominciare la partita dall'ultimo checkpoint disponibile.

Emulatore PS2

Le caratteristiche hardware di molti smartphone e tablet Android sono equiparabili a quelle della PlayStation 2, ma emulare un gioco della console della Sony non è semplicissimo. Sul Google Play Store, non sono presenti moltissimi emulatori PS2 e quelli presenti non garantiscono il perfetto funzionamento dei videogiochi.

 

Emulatore PS2

 

Uno degli ultimi progetti in via di sviluppo è Play!, che promette di portare l'esperienza videoludica di Final Fantasy X sui tablet Android. Per far parte della community è necessario fare richiesta sul sito dell'applicazione e entrare nel gruppo dei beta tester.

 

 

Dai primi video dimostrativi (eseguiti su uno Xiaomi Mi Pad), l'esperienza di gioco di Play! è ancora nelle fasi inziali a causa dei problemi nelle fasi di caricamento. La qualità dell'emulazione non è delle migliori, ma per un progetto che sta muovendo i primi passi si può essere fiduciosi.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail