Hitman 3: problemi ai server nel giorno del lancio

Hitman 3: problemi ai server nel giorno del lancio

Il trasferimento dei progressi è lento o non disponibile a causa dei numerosi accessi, i giocatori che non riescono a trasferire i propri dati non hanno altra scelta che aspettare
Hitman 3: problemi ai server nel giorno del lancio FASTWEB S.p.A.

IO Interactive ha rilasciato ieri Hitman 3 ma, sebbene le aspettative fossero alte, i giocatori si sono imbattuti in alcuni problemi dei server. Nella fattispecie, per continuare con i progressi raggiunti nei primi due giochi, i giocatori potevano trasferire i dati (all'interno della stessa famiglia di piattaforme) sincronizzando i progressi da Hitman 2 tramite il sito web del profilo IOI, come dettagliato nella guida pre-lancio.

Tuttavia, il sito per il trasferimento dei progressi è stato lento o non disponibile (al momento della stesura di questo articolo sembra ancora non rispondere affatto) a causa dei numerosi accessi. Ma ancora peggio, i giocatori che non sono riusciti a trasferire i propri dati, non hanno altra scelta che aspettare, perché il processo cancellerà qualsiasi progresso fatto in Hitman 3 prima di eseguire il trasferimento.

Coloro che sono stati in grado di trasferire i dati o che hanno iniziato da zero, hanno riscontrato anche problemi. Nonostante sia un titolo per giocatore singolo, risulta connesso a dei server online che si sono rivelati inaffidabili, causando ai giocatori crash o impossibilità di avviare completamente il gioco. Tuttavia, alcune persone sono state in grado di trasferire i propri dati e giocare con successo la campagna. Questione di fortuna.

Un messaggio degli sviluppatori ha fatto sapere che al momento stanno "elaborando migliaia di giocatori", prima che l'ultimo tweet confermasse i problemi al server.

Fonte: engadget.com

Minecraft: l'aggiornamento aggiunge Glow Squid

Minecraft ha debuttato con un nuovissimo mostro chiamato Glow Squid, e tutto grazie ai voti dei fan del recente evento virtuale Minecraft Live. Il calamaro non si trova facilmente, quindi presto vi faremo sapere come scovarlo.

TechRaptor riferisce che, almeno per il momento, le uova di Glow Squid possono essere trovate solo nell'inventario creativo. Una volta ucciso un Glow Squid, è possibile ottenere un sacchetto di inchiostro bioluminescente che si può usare per creare un testo luminoso. Basta combinare il sacchetto dell'inchiostro con un altro oggetto a un tavolo di lavorazione.

Minecraft Live si è svolto a ottobre e l'evento includeva una votazione dal vivo per determinare il nuovo mob che sarebbe stato aggiunto al gioco. La scelta era tra un Iceologer, un nuovo mob ostile che occupa regioni innevate, un Moobloom, che avrebbe avuto un'interazione speciale con i biomi della foresta fiorita e appunto il Glow Squid. Alla fine il Glow Squid ha vinto nel voto finale.

Fonte: gamespot.com

Valorant: l'ultima patch apporta enormi cambiamenti alla mappa Split

Dopo l'enorme aggiornamento della scorsa settimana, che includeva un agente completamente nuovo, Valorant è già tornato con un'altra patch. Questa volta l'obiettivo principale è una massiccia revisione della mappa Split, che è sempre stata una delle mappe meno preferite dai giocatori.

Quando Split è stato rilasciato per la prima volta, si è subito rivelato un chiaro esempio dei problemi di progettazione delle mappe di Valorant. Ciò ha portato a transizioni da un posto all'altro incredibilmente lente e a scenari e scorci che sembravano tutti un po' troppo uguali. Per fortuna, sembra che anche Riot abbia capito il problema e abbia cercato di risolverlo.

In questo secondo round di importanti aggiornamenti alla mappa, lo sviluppatore ha ripulito alcuni degli angoli "strani" e delle porte strette di Split in favore di spazi più aperti che forniscono ai giocatori un po' più informazioni mentre sono in movimento. Ancora più importante, Riot ha anche aumentato con attenzione la copertura sui siti delle bombe, il che dovrebbe portare a combattimenti significativamente più interessanti intorno ad essi.

Fonte: polygon.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail