Fastweb

Harry Potter: Wizards Unite sta per arrivare, aspiranti maghi tenetevi pronti!

Sony: super sconti per i giochi PS4 Videogames #sony #playstation Sony: super sconti per i giochi PS4 Tra le offerte più imperdibili ci sono "Dark Souls II" a 10 dollari, "Just Cause 3" a 6 dollari e tutti gli episodi di "Life is Strange: Before the Storm" a soli 5 dollari
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Harry Potter: Wizards Unite sta per arrivare, aspiranti maghi tenetevi pronti! FASTWEB S.p.A.
Harry Potter: Wizards Unite in arrivo il 21 giugno
Videogames
Il gioco sarà inizialmente rilasciato, questo venerdì, solo in USA e in Regno Unito, ma nei giorni seguenti sarà reso disponibile in tutti gli altri Paesi

Maghi di tutto il mondo, sarete presto in grado di salvare i "babbani" dalle creature malvagie: Niantic inizierà infatti il lancio del suo Harry Potter: Wizards Unite il 21 giugno.
La società ha annunciato la tanto attesa data di rilascio del suo mobile game comunicando anche che prevede di organizzare eventi simili alle Pokémon Go Fest.
Il gioco sarà inizialmente rilasciato questo venerdì solo in USA e in Regno Unito, ma nei giorni seguenti sarà reso disponibile in tutti gli altri Paesi.
I fan di Harry Potter in Australia e Nuova Zelanda hanno avuto la possibilità di giocare alla versione beta del gioco già dallo scorso maggio.
Proprio come per Pokémon Go, si tratta di un gioco in realtà aumentata basato sulla geolocalizzazione, dovrete quindi camminare e catturare creature magiche e oggetti che sono sfuggiti al mondo magico dopo un oscuro evento chiamato "La Calamità", in quanto membri dello Statute of Secrecy Task Force.

Il teaser rilasciato da Niantic non farà altro che aumentare l'acquolina in bocca. Eccolo qui:

Fonte: engadget.com

Un Super Mario in battle royale creato dai fan è disponibile in free-to-play (ancora per poco)

La febbre da battle royale ha invaso anche il mondo di Super Mario, sebbene non ufficialmente. Un programmatore ed uno streamer di videogiochi hanno "hackerato" una versione di Super Mario, creando una modalità multiplayer basata sul web in cui è possibile sfidare fino a 75 giocatori per completare la prima fase del classico di Nintendo nel minor tempo possibile.
Mario Royale, questo è il nome del gioco, è disponibile online qui in questo momento, ma non è detto che ci resti a lungo. Nintendo non è famosa per amare i titoli ricreati dai fan che utilizzano i suoi personaggi registrati.
Mario Royale è un'esperienza piuttosto caotica. Una volta entrati in una lobby, verrete abbinati ad altri 74 altri giocatori. Sarete tutti catapultati alla partenza della prima tappa del primo Super Mario Bros. Mentre i vostri avversari avranno un aspetto sbiadito, tutti nel gioco sono essenzialmente identici e solo un indicatore che galleggia sulla vostra testa vi aiuterà a identificare il Mario che controllate. Il vostro compito è arrivare alla fine il più velocemente possibile per vincere.
Non è la prima volta, che un fan si è preso la libertà di creare qualcosa con le proprietà di Nintendo. Le versioni create dai fan di Metroid, Zelda e Pokémon sono state tutte bloccate senza troppe cerimonie dall'azienda. Mario Royale probabilmente affronterà un destino simile, quindi affrettatevi!

Fonte: engadget.com

Il "Blade Runner" di Westwood datato 1997 è di nuovo disponibile per PC

Per anni sembrava che il Blade Runner di Westwood potesse essere perso per sempre. Il gioco di avventura del 1997 che ha ricreato meticolosamente l'universo del film è diventato sempre più difficile da giocare sui PC moderni. Nel 2003, il codice sorgente del gioco è stato perso, e sembrava che Blade Runner non avrebbe mai più ottenuto il lifting che altri giochi retrò hanno invece ricevuto. Ora, però, sembra che il destino del titolo potrebbe cambiare.
ScummVM, infatti, sta rendendo il titolo nuovamente giocabile, ma come ha segnalato la rivista Rock Paper Shotgun, per giocare a questo gioco, come per altri di ScummVM, è necessario avere a disposizione i file originali sul proprio PC.
Il supporto creato dall'azienda riuscirà ad eseguirli in un ambiente ricostruito sul sistema operativo moderno ed eviterà gli inconvenienti dovuti alle attuali versioni di Windows.
Questa notizia dovrebbe far piacere ai fan che hanno conservato il gioco, ma quelli che hanno buttato via i dischi potrebbero non essere troppo contenti.

Fonte: engadget.com

19 giugno 2019



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #harry potter: wizards unite #mario royale #blade runner

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.