Google Stadia: in arrivo PUBG, Star Wars, Madden e FIFA

Google Stadia annuncia una grossa espansione del suo "parco giochi"

Oltre al lancio di PUBG, Google collabora con EA per portare Star Wars Jedi: Fallen Order, Madden NFL e FIFA in Stadia entro la fine dell'anno
Google Stadia annuncia una grossa espansione del suo "parco giochi" FASTWEB S.p.A.

Google sta portando oggi PlayerUnknown's Battlegrounds su Stadia, e promette di lanciare diversi giochi EA entro la fine dell'anno. PUBG sarà gratuito per i membri di Stadia Pro e includerà il nuovo pass stagionale di Cold Front. I membri di Stadia Free potranno acquistare il gioco base a 29,99 dollari o in bundle con il pass stagionale a 39,99 dollari.

PUBG su Stadia supporterà anche il cross-play, quindi sarà possibile giocare contro gli amici su console. Google sembra lanciare oggi una delle sue funzioni Stadia promesse con PUBG: la possibilità di cliccare su un collegamento di gioco e giocare immediatamente. I membri Stadia Pro potranno seguire questo link che dovrebbe lanciare immediatamente il gioco.
Oltre al lancio di PUBG, Google collabora con EA per portare Star Wars Jedi: Fallen Order, Madden NFL e FIFA in Stadia entro la fine dell'anno. Non ci sono date di uscita precise per tutti e tre i titoli, anche se Google ha riferito che Star Wars Jedi: Fall Order arriverà questo autunno, mentre Madden e FIFA saranno disponibili questo inverno.

Google prevede inoltre di lanciare Crayta esclusivamente su Stadia quest'estate, gratuitamente per i membri di Stadia Pro. Crayta è una piattaforma collaborativa per la creazione e la condivisione di giochi basata su Unreal Editor 4 e i giocatori di diversi livelli di abilità saranno in grado di creare con essa giochi in multiplayer. Anche il gioco cooperativo Get Packed è in fase di lancio su Stadia oggi, al prezzo di 19,99 dollari, con modalità campagna e contro per un massimo di quattro giocatori.

I giochi Stadia Pro di maggio includono Zombie Army 4: Dead War, SteamWorld Heist e The Turing Test, tutti scaricabili dal 1 maggio. Thumper lascerà Stadia Pro alla fine di aprile.

Fonte: theverge.com

Legends of Runterra: ufficiale il lancio su PC e mobile

Il gioco di carte strategico di Riot, Legends of Runeterra, è stato lanciato ufficialmente dopo tre mesi in open beta. Dal 28 al 30 aprile, il gioco è lanciato in tutto il mondo sia su PC che su dispositivi mobili, con regioni che hanno rilasciato il gioco in punti diversi nel corso dei due giorni.
La versione completa arriva con un nuovissimo set di carte chiamato Rising Tides, e sono stati introdotti una serie di nuovi campioni e carte di League of Legends. L'aggiornamento aggiunge anche 11 campioni, sei parole chiave, una nuova lavagna cosmetica, due guardiani cosmetici, nuovi dock, oltre 120 nuove carte e una serie di nuove emote.

Sono stati aggiunti i bonus di accesso, che incentivano i giocatori ad accedere ogni giorno e completare le missioni giornaliere per ottenere carte gratuite. I giocatori verranno premiati per i primi sette giorni in cui effettuano l'accesso, con premi che vanno dalle carte ai gettoni "Spedizione". La ricompensa finale è un nuovo mazzo con due carte campione Ashe.
Chi ha giocato alla versione beta non deve preoccuparsi, poiché l'aggiornamento non cancella i progressi fatti finora. Tutti gli acquisti e i progressi compiuti prima del rilascio completo saranno conservati.
Le versioni mobile e PC possono essere collegate a un singolo account, con il gioco multipiattaforma disponibile dal lancio. Qualsiasi dispositivo Android con sistema operativo 5.0, 2 GB di RAM e equivalente GPU Adreno 306 o superiore sarà in grado di eseguire il gioco. Gli iPhone con almeno iOS 9 e un processore Arm64 dovrebbero essere in grado di eseguire questo gioco, anche se Riot non consiglia dispositivi da 1 GB di RAM come iPhone 5s, iPhone 6 e iPad Air 1.
I dispositivi PC, invece, richiedono Windows 7, 8.1 o 10 a 64 bit, un processore 3GHz, 4 GB di RAM e una GPU con 512 MB + VRAM. Mac OS non è attualmente supportato.

Fonte: gamespot.com

Epic Games: autenticazione a due fattori obbligatoria per i giochi gratuiti

Epic Games Store offre titoli gratuiti per tutti i giocatori che li desiderano. Finora, è stato un bel bonus per tutti quelli disposti a condividere la propria libreria di giochi su un altro launcher. A partire dal 28 aprile, però, ci sarà una leggera barriera tra i giocatori e i giochi gratuiti garantiti da Epic: l'autenticazione a due fattori.
Dal 28 aprile al 21 maggio, Epic Games Store richiederà l'autenticazione a due fattori (2FA) prima che qualcuno possa rivendicare i propri giochi gratuiti. Con l'autenticazione a due fattori, i giocatori dovranno inserire un codice di sicurezza separato prima di accedere al proprio account.
Epic afferma che sta apportando il cambiamento "nel tentativo di incoraggiare i giocatori a prendere provvedimenti per rafforzare la sicurezza del proprio account Epic". La popolarità di Fortnite ha reso gli account di Epic Games un obiettivo per gli hacker, e abilitare l'autenticazione a due fattori è una buona pratica.
In questo momento, i giocatori possono richiedere gratuitamente For the King, un gioco di strategia con uno stile a blocchi ed elementi roguelike, gratuito fino al 30 aprile alle 11.00. Nella lista dei giochi gratuiti in arrivo ci sono il classico horror Amnesia: The Dark Descent e Crashlands, che saranno disponibili gratuitamente dal 30 aprile al 7 maggio.

Fonte: polygon.com

29 aprile 2020

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail