GOG Galaxy 2.0 è ora disponibile

GOG Galaxy 2.0 è uscito dalla beta ed ora è disponibile per tutti

Obiettivo dell'app è unificare le diverse librerie di giochi e gli elenchi di amici in un'unica interfaccia. Sarà comunque ancora necessario usare launcher come Steam e Epic Games Store
GOG Galaxy 2.0 è uscito dalla beta ed ora è disponibile per tutti FASTWEB S.p.A.

Dopo essere stato lanciato in una beta limitata e solo su invito all'inizio di quest'anno, GOG Galaxy 2.0 è ora disponibile per chiunque voglia provarlo. È possibile unirsi alla beta aperta visitando il sito Web di GOG Galaxy e scaricando il nuovo client sul vostro PC o Mac.
Il proprietario, CD Projekt, afferma che l'obiettivo della sua app è unificare le diverse librerie di giochi e gli elenchi di amici in un unico posto. Sebbene sarà ancora necessario avere launcher come Steam e Epic Games Store sul proprio computer, GOG Galaxy 2.0 consentirà di installare e giocare tutti i giochi disponibili su quelle piattaforme, usando semplicemente il suo client. È possibile anche collegare i vostri account Xbox e PlayStation a GOG Galaxy 2.0, permettendovi di vedere anche i giochi della vostra console. Al momento, GOG Galaxy 2.0 supporta 20 piattaforme, ufficialmente o tramite integrazioni create dalla comunità. Alcuni di quelli più grandi includono Steam, Origin, Uplay e Epic Games Store.
Nella versione closed beta, il client non aveva molte funzionalità, ma consentiva l'organizzazione dei giochi. Da allora, GOG ha aggiunto funzionalità che hanno di fatto migliorato l'intera piattaforma. Con la sua ultima patch, ad esempio, GOG Galaxy ora consente di vedere lo stato online degli amici su diverse piattaforme di gioco. È una funzionalità intelligente che rende più facile trascinarli in un gioco online come Destiny 2.

Fonte: engadget.com

BioShock: un nuovo gioco è in fase di sviluppo

2K Games ha annunciato la formazione di un nuovo studio, Cloud Chamber, che prenderà il comando di un nuovo titolo della serie Bioshock. Cloud Chamber ha uffici in California e Montreal e sarà guidato dal veterano della 2K Kelley Gilmore, che ha precedentemente lavorato su Civilization e XCOM.
In un'intervista a GamesRadar, Gilmore afferma che gli ambienti unici di Bioshock - dalla città sottomarina di Rapture alla città galleggiante di Columbia - sono "incredibilmente importanti per l'esperienza di gioco". Ha aggiunto che al momento ci sono molte "indicazioni creative da esplorare", che potrebbe suggerire che la squadra troverà una nuove ambientazioni per questo quarto titolo della saga.
L'annuncio di 2K afferma che il titolo sarà in sviluppo per "i prossimi anni" e quindi ci si potrà aspettare che questo nuovo gioco arrivi dopo il lancio della prossima generazione di console.

Fonte: engadget.com

League of Legends: una giacca da motociclista firmata Louis Vuitton

La linea di abbigliamento League of Legends firmata Louis Vuitton è arrivata e, come prevedibile, è abbastanza costosa. Il capo più economico è una maglietta da 670 dollari con il campione di League of Legends, Qiyana, sul davanti e sul retro. Quello più costoso è una giacca in pelle da motociclista alla "modica" cifra di 5.650 dollari o una felpa con cappuccio da 2.420 dollari.
Tutto l'abbigliamento e gli accessori (c'è un portachiavi da 515 dollari e una borsa) combinano l'iconico motivo LV con la versione del marchio su una tavolozza di colori di League of Legends. Diversi articoli hanno un design tigrato. Come sottolinea Polygon, non esiste una connessione diretta tra lo stile e il gioco, ma dà alla linea un aspetto di tendenza.
Non si tratta comunque di una collaborazione del tutto sorprendente. Potrebbe infatti aiutare sia Riot Games che Louis Vuitton a raggiungere un pubblico che altrimenti non farebbero. Louis Vuitton fa già abbigliamento per gli sport tradizionali, e ora che gli eSport sono diventati mainstream il passaggio sembra abbastanza naturale. I prezzi potrebbero sembrare alti, ma tutto sommato sono in linea con il prezzo di altri beni Louis Vuitton e, chiaramente, almeno per quelli c'è un mercato.

Fonte: engadget.com

10 dicembre 2019

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail