god of war trucchi

Trucchi e consigli per giocare a God of War

Nell'ultimo God of War, Kratos ci accompagna alla scoperta della mitologia norrena. Per il Dio della Guerra una nuova sfida accompagnato da Atreus, il figlio che gli ha cambiato la vita
Trucchi e consigli per giocare a God of War FASTWEB S.p.A.

Dopo aver combattuto contro tutti gli dei dell'Olimpo, anche per il Dio della Guerra è ora di sotterrare l'ascia di guerra e andare a passare gli ultimi anni della propria vita in un'altra parte del Mondo. Per il ritorno di God of War sugli scaffali, il team di Santa Monica ha deciso di cambiare tutto: Kratos è  invecchiato e ha deciso di trasferirsi nel Nord dell'Europa a passare in tranquillità gli ultimi anni della propria vita. Ha anche conosciuto una donna, dalla qualche ha avuto un bambino: Atreus. Ma fino alla morte della donna, Kratos non può essere definito un buon padre. Cresciuto tra gli dei dell'Olimpo, Kratos non accetta l'idea di essere genitore. Sul punto di morte, però, la donna chiede al proprio marito che le sue ceneri siano sparse sul monte più alto dei Nove Regni. E in questo viaggio Kratos verrà accompagnato dal proprio figlio che si rivelerà molto utile durante tutti i combattimenti e gli avversari che si dovranno affrontare. Il viaggio, infatti, è molto più complicato di quello che si possa pensare. Kratos e Atreus dovranno affrontare tanti personaggi presi direttamente dalla mitologia norrena: troll, elfi e dei in carne ed ossa. Il team di Santa Monica è riuscito a fare un grande la voro di analisi e di studio, riportando fedelmente nel videogame tutti i personaggi più iconici della mitologia del Nord Europa.

 

 

Rispetto agli ultimi capitoli che hanno ottenuto un grande successo sulle console della vecchia generazione (esclusiva Sony), il team di sviluppo ha dovuto fare dei cambiamenti per modernizzare God of War senza però tradire la sua anima. Il primo cambiamento che tutti i giocatori noteranno sarà la maggiore libertà che avrà Kratos di muoversi nella mappa. Non si tratta di un vero e proprio open world, ma alcune meccaniche di questo genere vengono riprese e fatte proprie. Il sistema di combattimento ha subito un piccolo restyling, anche a causa della presenza di Atreus che ci aiuterà nei momenti più complicati.

 

 

Gli appassionati di God of War non avranno problemi ad adattarsi alle nuove dinamiche del videogame: si tratta sempre di un gioco con protagonista Kratos dove l'azione la fa da padrone. Ma combattere contro i boss non è così scontato come può sembrare. In God of War anche coloro che si credono dei professionisti avranno delle difficoltà nel completare alcune missioni e nello sconfiggere gruppi numerosi di nemici. Per superare i momenti più complicati possono essere di aiuto alcuni consigli e trucchi di chi il videogame lo ha già completato e vissuto a fondo. Ecco come sconfiggere i nemici a God of War e uscire vittoriosi nella battaglia contro gli dei del Nord.

Calma e sangue freddo

 

 

Fin dai primi momenti di gioco, gli appassionati della serie si troveranno un po' spaesati. Questo nuovo God of War è molto diverso da quelli passati: il team di Santa Monica ha dovuto adattare il videogame alle regole dei nuovi generi videoludici esplosi in questi anni. Un action game che non offre la possibilità di esplorare la mappa e di portare a termine delle missioni secondarie, difficilmente avrà successo. Sebbene non sia un "open-world", God of War offre molte libertà ai gamer: si potrà portare a termine missioni secondarie, esplorare la mappa e ottenere nuove abilità per sbloccare angoli nascosti. Basteranno un paio di ore di gioco per riuscire ad abituarsi al nuovo God of War.

Potenziare in modo intelligente

Sarebbe bello avere un personaggio con tutte le skill al massimo, ma ciò non è possibile. Bisogna scegliere a seconda del proprio stile di gioco quali potenziamenti portare avanti e quale armatura acquistare con l'argento ottenuto durante le missioni. Si tratta di una scelta molto importante e che bisogna scegliere con molta cura: indirizzerà la crescita di Kratos e anche quella di Atreus.

Molto più di un compagno di viaggio

 

god of war trucchi

Atreus non è semplicemente un compagno di viaggio che ci accompagnerà alla vetta più alta del monte dei Nove Regni, ma sarà la nostra guardia del corpo nei momenti di difficoltà e ci aiuterà a sconfiggere tutti i nemici che dovremo affrontare. Atreus avrà sempre con sé un arco con cui scagliare frecce per tenere lontani i nemici o stordirli per un breve periodo. Sono questi momenti che dovremo sfruttare per uccidere il maggior numero possibile di avversari.  

Non sotterrare l'ascia di guerra

Nel gioco impareremo a conoscerla con il nome di Leviatano, ma molto più semplicemente è l'arma che utilizzeremo con Kratos per sconfiggere i nemici. Ma non sarà utile solamente sul campo di battaglia, ma anche per portare a termine le missioni secondarie e per risolvere alcuni enigmi. Sarà la nostra migliore amica nei momenti di difficoltà e dovremo essere bravi a sfruttare le sue caratteristiche.

19 aprile 2018

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail