Fastweb

Gamescom 2019, cosa è stato presentato alla Opening Night Live

efootball pes 2020 Videogames #pes 2020 #videogame eFootball PES 2020, recensione e gameplay Scopri le modalità di gioco, il gameplay e le novità introdotte da Konami nella nostra recensione di eFootball PES 2020
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Gamescom 2019, cosa è stato presentato alla Opening Night Live FASTWEB S.p.A.
gamescom 2019
Videogames
L'evento di apertura della Gamescom 2019 ha regalato grosse sorprese e alcune novità che vedremo prossimamente su console e PC

La Gamescom 2019 è ufficialmente iniziata e lo ha fatto con un evento live della durata di due ore nella quale sono stati annunciati nuovi titoli in uscita nei prossimi mesi e mostrati video gameplay dei giochi che arriveranno a breve su console e PC. È la prima volta che lo staff della Gamescom organizza un evento del genere e lo ha fatto per dare un chiaro segnale ai "concorrenti" (leggasi E3, la più importante fiera videoludica organizzata ogni anno a Los Angeles): Colonia si candida a essere la capitale mondiale dei videogame.

Sono stati tanti i giochi che si sono alternati sul palco della Opening Night Live: c'è stato spazio per il primo video gameplay di Need for Speed: Heat, prossimo capitolo di una delle serie racing più famose di sempre, per Destiny 2: Shadowkeep, per Life is Strange 2 e anche per Fifa 20. Oltre ai videogame c'è stato spazio anche per le software house che hanno potuto mettere in mostra le loro ultime "opere". La chiusura dell'evento è stata affidata a Hideo Kojima, che ha portato sul palco tre nuovi video dedicati a Death Stranding, il nuovo videogame ideato dal creatore di Metal Gear Solid. I primi due filmati sono dedicati ai protagonisti del gioco, mentre il terzo al gameplay ed è servito per capire qualcosa di più sul nuovo videogame. Anche se storia e trama sono ancora abbastanza intricate. Ecco tutto quello che è stato mostrato alla Opening Night Live.

Opening Night Live: cosa è stato mostrato

Geoff Keighley, inventore e presentatore della Opening Night Live, è stato in grado di gestire alla perfezione i tempi di presentazione di ogni videogame presentato. Si è partiti subito con titoli importanti: Gears 5 e Need for Speed: Heat. Il primo è oramai prossimo al debutto e alla Gamescom 2019 è stato mostrato un video dedicato alla modalità campagna. Il secondo, invece, arriverà un po' più in là (a novembre) ed è stato annunciato solo la settimana scorsa: sul palco della Opening Night Live è stato svelato il primo video gameplay. Il gioco è ambientato nella città di Palm City e come al solito vedrà protagonisti bolidi superveloci che tentano di vincere gare clandestine e di sfuggire alla polizia.

C'è stato spazio anche per gli annunci di nuovi titoli: Little Nightmares 2, horror in uscita nel 2020; Kerbal Space Program 2, disponibile sempre nel 2020 per PS4, Xbox One e PC; Everspace 2, gioco spaziale in arrivo nel 2021 su console e PC. Sega ha annunciato lo sviluppo di Humandking, titolo gestionale per PC: si partirà dall'era neolitica e si arriverà fino a quella moderna, passando per gli Antichi Egizi, Romani e Vichinghi. Annunciata anche la data di uscita di The Witcher 3 per la Switch: 15 ottobre.

Sul palco è salito anche Borderlands 3, con un video gameplay dedicato ai contenuti presenti nell'endgame. Anche Sony ha partecipato all'evento regalando una sorpresa ai propri utenti: Erica, titolo annunciato nel 2017 e di cui si erano perse le tracce, è disponibile fin da oggi sul PlayStation Network. Può essere acquistato a circa 10 euro. Infine, i creatori di Halo hanno annunciato il loro nuovo progetto: Disintegration. Di tratta di un FPS che vuole rivoluzionare le regole classiche del multiplayer online. Non c'è una data di uscita, ma è molto probabile che bisognerà aspettare il 2021

La gran chiusura: Hideo Kojima e Death Stranding   

E alla fine sul palco è salito la persona più attesa della serata: Hideo Kojima. L'inventore di Metal Gear Solid ha mostrato tre nuovi filmati della sua ultima opera: Death Stranding, in arrivo nei prossimi mesi in esclusiva su PS4. I tre nuovi video aiutano a capire un po' di più cosa frulla nella testa del genio giapponese, finora molto avaro di anticipazioni. I primi due filmati sono dedicati ai personaggi di Mama e Deadman, mentre il terzo è focalizzato solo sul gameplay. E ci mostra nuove ambientazioni e qualcosa in più sulla storia del videogame.

 

20 agosto 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #gamescom 2019 #videogame

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.