Fastweb

Su Fortnite arriva Baller: un nuovo veicolo fatto come una palla da criceto

Fortnite: collaborazione con Michael Jordan Videogames #fortnite #steam chat Fortnite: collaborazione con Michael Jordan Secondo quanto rivelato, potrebbero comparire già da domani alcune skin a tema basket, subito dopo la pubblicazione dell'aggiornamento v9.10
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Su Fortnite arriva Baller: un nuovo veicolo fatto come una palla da criceto FASTWEB S.p.A.
Fortnite: ecco il nuovo veicolo chiamato Baller
Videogames
Non si sa che tipo di armamento monterà, sebbene sembra sia presente un qualche tipo di cannone

Un nuovo veicolo piuttosto bizzarro è in arrivo su Fortnite. Si chiama Baller, e sembra una di quelle palle pensate per i criceti.
Il veicolo arriverà molto presto su PS4, Xbox One, PC, Nintendo Switch e mobile, anche se ancora non si sa esattamente quando.
Anche altri dettagli, sono effettivamente piuttosto scarsi (non si sa che tipo di armamento monterà, sebbene sembra ci sia un cannone), ma di sicuro ne sapremo di più nel giro di poco.
La Season 8 di Fortnite è iniziata di recente, ed ha introdotto nuove skins e oggetti. Un aggiornamento successivo, inoltre, ha introdotto una mappa dei tesori sepolti.
La prima serie di sfide settimanali per la Stagione 8 è disponibile da ora, e le due sfide più complicate vi faranno fare visita ai Pirate Camps e vi faranno cercare una faccia gigante nel deserto, una nella giungla ed una nella neve.

Fonte: gamespot.com

Crackdown 2: gratis per Xbox One

Probabilmente quelli che attualmente stanno giocando a Crackdown 3 non hanno mai giocato al suo predecessore. Ecco perché gli sviluppatori della trilogia hanno deciso di colmare questa lacuna nei player rendendo disponibile gratuitamente Crackdown 2, uscito ben 9 anni fa, come titolo retroattivo per Xbox One. Una bella occasione anche per scoprire come si è evoluta la serie nel corso degli anni, prima della lunga interruzione.
Per quanto riguarda, invece, il terzo capitolo, gli sviluppatori stanno pianificando un aggiornamento di Keys to the City che, come è stato per il DLC dei primi due giochi, abiliterà alcuni trucchi succosi.
Se tutto dovesse andare secondo i piani, tutto dovrebbe essere pronto entro 8 settimane.
Maggiori dettagli sono disponibili in questo video, il Dev Update numero 4:

Fonte: engadget.com

Apex Legends: più di 355 mila giocatori bannati

Lo sviluppatore di Apex Legends, Respawn, non ha tempo per gli imbroglioni. La software house ha confermato in un post su Reddit che all'8 di marzo aveva già bannato più di 355 mila giocatori su PC.
Respawn utilizza gli strumenti Easy-Anti-Cheat per la versione PC del gioco di battle royale. La cosa funziona anche piuttosto bene, ma lo sviluppatore ha riconosciuto che cercare la guerra contro gli imbroglioni è ancora in corso.
"Dovremo continuare ad adattarci e a stare molto attenti, per combatterli", ha detto Respawn. "Prendiamo in seria considerazione gli imbroglioni e ci preoccupiamo profondamente della salute di Apex Legends, per rispetto verso tutti i giocatori onesti".

Respawn ha aggiunto che sta lavorando a nuove misure anti-cheat, ma non prevede di comunicare apertamente i suoi piani.

Fonte: gamespot.com

11 marzo 2019



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #fortnite #crackdown 2 #apex legends

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.