Fortnite: aggiornamenti per le next-gen

Su Fortnite arrivano alcuni importanti aggiornamenti per le next-gen

PS5 e Series X avranno una grafica pių dinamica: gli alberi e l'erba risponderanno alle esplosioni e ci sono miglioramenti per gli effetti di fumo, liquidi, nuvole e tempesta
Su Fortnite arrivano alcuni importanti aggiornamenti per le next-gen FASTWEB S.p.A.

Epic Games ha rivelato ulteriori dettagli su ciò che ci si può aspettare da Fortnite su PlayStation 5, Xbox Serie X e Xbox Serie S. Le versioni di nuova generazione del battle royale saranno disponibili per le console dalla prossima settimana, momento del lancio. Epic afferma che si tratta di nuove build native progettate per ottenere di più dalle nuove console.

La modalità a schermo diviso funzionerà a 60 fotogrammi al secondo su tutte e tre le console. Come nel caso di Xbox One X, Fortnite girerà in 4K a 60 fps su Series X e PS5, e in 1080p a 60 fps su Series S.

PS5 e Series X avranno anche una grafica più dinamica. Gli alberi e l'erba risponderanno alle esplosioni e ci sono miglioramenti per gli effetti di fumo, liquidi, nuvole e tempesta.
Le prestazioni di caricamento di Fortnite (incluse le trame) sono state migliorate, quindi dovreste essere in grado di entrare nelle partite molto più velocemente. Epic sta anche implementando il supporto per la funzione Attività di PS5, quindi potrete scegliere la vostra modalità di gioco direttamente dalla schermata principale. Questo dovrebbe rendere ancora più veloce partecipare ad una partita. La versione PS5 supporterà anche la funzione di feedback tattile del controller DualSense.

Epic non ha menzionato se la build per Series X e PS5 di Fortnite avrà il ray tracing da subito. L'editore ha abilitato questa tecnologia e il DLSS sulla versione PC a settembre. Nel frattempo, Fortnite sta riportando il classico Throwback Axe Pickaxe dal capitolo uno come omaggio per tutti i giocatori, a partire dal 4 novembre.

Fonte: engadget.com

Ruined King, lo spin-off di League of Legends arriverà su console nel 2021

Ruined King: A League of Legends Story, l'imminente spinoff single-player di League of Legends che vedrà il debutto del franchise su console per la prima volta, ha rilasciato le sue prime (anche se vaghe) informazioni. Verrà lanciato all'inizio del 2021 su Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One, Steam ed Epic Games Store al momento del lancio, con le versioni PlayStation 5 e Xbox Series X / S che seguiranno poco dopo. I giocatori PS4 e Xbox One potranno eseguire l'aggiornamento gratuitamente.

Insieme alla notizia di una finestra di rilascio, Riot Forge ha anche annunciato alcuni dettagli aggiuntivi su ciò che Ruined King sarà effettivamente: un gioco di ruolo a turni per giocatore singolo ambientato nelle regioni di Bilgewater e Shadow Isles di Runeterra (il pianeta su cui League of Legends è impostato). La società ha anche rivelato il roster dei campioni di League of Legends che appariranno come personaggi giocabili in Ruined King: Miss Fortune, Illaoi, Braum, Yasuo, Ahri e Pyke.

Non c'è ancora uno sguardo al gameplay reale, ma Riot Forge sta già promettendo ulteriori informazioni su Ruined King a dicembre.
L'uscita sarà il primo gioco della nuova etichetta editoriale indipendente di Riot Games, Riot Forge, annunciata lo scorso anno come parte di una nuova iniziativa di collaborazione con altri sviluppatori per espandere l'universo di League of Legends in nuovi giochi e generi.

Fonte: theverge.com

Activision porta tutti i suoi franchise su mobile

Nel 2019, Activision Blizzard ha dichiarato di voler realizzare più giochi per dispositivi mobili e che tutti i franchise erano papabili. Ora, la società è andata oltre, comunicando che il piano è di rilasciare una versione mobile di ognuno dei suoi franchise "nel tempo".

Il presidente e COO di Activision Blizzard, Daniel Alegre, ha dichiarato durante una recente chiamata agli investitori che la società vuole portare tutti i suoi franchise al pubblico più ampio possibile, e il mobile è una parte fondamentale di questo.
Alegre ha anche sottolineato che le risorse di Activision Blizzard sono limitate, quindi la società prevede di "concentrarsi su dove si trovano le maggiori opportunità" e sembra che sia il mobile.

Una delle più grandi storie di successo di Activision sui dispositivi mobili in questo momento è Call of Duty: Mobile, che ha recentemente superato i 300 milioni di download dopo un anno. Activision Blizzard possiede anche King Digital, i creatori della serie Candy Crush, ancora molto popolare sui dispositivi mobili.

Fonte: gamespot.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail