Final Fantasy XI Reboot cancellato ufficialmente

Final Fantasy XI Reboot cancellato ufficialmente

Secondo i produttori il gioco non soddisfaceva gli standard di qualità attesi dai fan della serie Final Fantasy dal punto di vista creativo
Final Fantasy XI Reboot cancellato ufficialmente FASTWEB S.p.A.

Nexon ha ufficialmente annullato lo sviluppo del MMORPG mobile Final Fantasy XI Reboot, che era in sviluppo congiunto con Square Enix.
Entrambe le società hanno stabilito che il gioco non soddisfaceva gli standard di qualità attesi dai fan della serie Final Fantasy dal punto di vista creativo e hanno deciso di riallocare lo staff di sviluppo su altri progetti.

Final Fantasy XI Reboot è stato annunciato a marzo 2015 e originariamente previsto per il rilascio nel 2016. Nonostante avessimo già dettagli sul gioco, i primi screenshot con feed diretto non sarebbero stati rilasciati fino a maggio 2018.

La notizia, confermata per primo da Gamebix.jp, ha ovviamente fatto male ai fan più accaniti della serie.

Fonte: gematsu.com

Auto Chess in arrivo su PS5

Prima che Valve e Riot lanciassero le proprie versioni dei combattimenti tra automobili a turni, c'era il mod Auto Chess per Dota 2. Questo è ora disponibile come gioco autonomo, con crossplay che collega PC, PS4 e piattaforme mobili.

Lo sviluppatore Dragonest ha infatti annunciato che una versione nativa per PS5 verrà lanciata la prossima settimana, completa del supporto per il caricamento ultraveloce utilizzando l'SSD della console, la grafica aggiornata e il feedback tattile sul controller DualSense.

Non abbiamo molti dettagli sulla quantità di feedback che i giocatori sperimenteranno, oltre alle notizie che si riceverà una "vibrazione" quando si vince una battaglia o si sconfigge un nemico, ma potrebbe essere interessante vedere cosa aggiunge il gamepad a un titolo che non è stato creato pensando a questo.

Un'altra novità è un personaggio esclusivo per PlayStation, Date Masamune, che può essere acquistato dal negozio in-game o dal PlayStation Store. Questo gioco supporterà il cross-play con tutte le altre piattaforme, e sarà disponibile proprio quando Auto Chess lancerà la stagione undici con nuove sfide e alcuni oggetti sbloccabili.


Fonte: engadget.com

 

Amazon apre un nuovo studio per videogame con gli sviluppatori di Rainbow Six SIege

Amazon sta incrementando il suo impegno nello sviluppo di giochi con l'apertura di un nuovo studio, nonostante le sue difficoltà negli ultimi anni per realizzare un gioco di successo. La società ha annunciato martedì il team del nuovo studio con sede a Montreal, che creerà giochi AAA originali con un focus iniziale su un nuovo titolo multiplayer online.

Il nuovo studio sarà guidato da veterani del settore che hanno lavorato a Rainbow Six Siege. Lo studio di Montreal di Amazon Games sarà il quarto studio della società, con altre tre sedi con sede a Seattle, San Diego e Orange County.

"Basandoci su 8 anni di esperienza con Siege, siamo entusiasti di iniziare da una pagina vuota e con la libertà creativa necessaria per creare un'esperienza completamente unica nello spazio multiplayer", ha detto Xavier Marquis, direttore creativo del nuovo studio e uno dei suoi membri fondatori.

Amazon ha lottato per farsi un nome nello spazio dello sviluppo dei videogiochi nonostante i pesanti investimenti in titoli originali e studi interni. In particolare, la società ha ritirato e poi annullato definitivamente il suo sparatutto free-to-play Crucible l'anno scorso.

Fonte: theverge.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail