Final Fantasy 14: aggiornamento d'agosto

Final Fantasy 14: l'aggiornamento 5.3 finalmente in arrivo ad agosto

L'aggiornamento era originariamente programmato per il rilascio il 16 giugno, ma è stato rinviato a causa delle difficoltà di produzione sorte dalla pandemia di COVID-19
Final Fantasy 14: l'aggiornamento 5.3 finalmente in arrivo ad agosto FASTWEB S.p.A.

La patch 5.3 ritardata di Final Fantasy XIV arriverà ad agosto, ha annunciato Square Enix. L'aggiornamento era originariamente programmato per il rilascio il 16 giugno, ma è stato rinviato a causa delle difficoltà di produzione sorte dalla pandemia di COVID-19. A quanto pare, tuttavia, questo ritardo lo ha fatto slittare solo di poche settimane.

"Vorrei scusarmi di nuovo con tutti i nostri giocatori per il ritardo della Patch 5.3 - Reflections in Crystal, originariamente prevista per il 16 giugno", ha scritto il produttore e regista Naoki Yoshida sui forum ufficiali di FFXIV. "Sebbene i nostri team di sviluppo e operativi, nonché i test di controllo qualità, abbiano subito una serie di battute d'arresto a causa del coronavirus, sono lieto di informarvi che la produzione di sviluppo è di nuovo in corso e abbiamo riprogrammato il rilascio della patch".
Yoshida ha quindi continuato, annunciando l'arrivo della patch 5.3 per l'11 agosto. "Abbiamo fatto tutto il possibile per provare a rilasciare questo aggiornamento a metà luglio, ma alla fine, abbiamo stabilito che era necessario più tempo", ha detto Yoshida.
Sebbene lo sviluppo di FFXIV abbia trovato numerosi ostacoli a causa della pandemia di COVID-19, Yoshida ha annunciato che il "sistema di lavoro in remoto del team è ora sicuro, e prevediamo di tornare al nostro programma di rilascio regolare di circa ogni tre mesi e mezzo dopo la patch 5.3." Yoshida non ha divulgato alcun dettaglio su quali saranno gli aggiornamenti futuri. Square Enix condividerà ulteriori dettagli in merito alla patch mercoledì 22 luglio.

Fonte: gamespot.com

Dopo Crucible, Amazon ritarda anche New World

Amazon ha ritardato l'uscita dell'imminente MMO New World, uno dei due giochi open world dal suo fiorente studio di giochi, dal 25 agosto a una data indefinita della primavera 2021. L'annuncio arriva meno di due settimane dopo che Amazon aveva posticipato l'altro suo gioco, lo sparatutto free-to-play Crucible, dopo appena un mese di ampia disponibilità in closed beta. Sembra che Amazon stia adottando un approccio più cauto allo sviluppo del gioco dopo i primi feedback dei tester, secondo cui i giochi non erano proprio quello che speravano.
Il team del New World vuole aggiungere "più funzionalità e contenuti, prima di condividerli con un pubblico più ampio", ha dichiarato il regista dello studio Rich Lawrence in un post che è stato condiviso su Twitter. "Vogliamo che i nostri giocatori si sentano completamente immersi nel gioco e sappiamo che il nostro studio è sinonimo di gameplay di qualità di cui ci si può fidare - e questo significa tempo aggiuntivo per realizzare le cose come vogliamo, prima di rilasciare completamente il gioco".
Con l'annuncio del ritardo per New World, Amazon Games resta con un solo titolo che potrebbe (in teoria) essere rilasciato a breva, ovvero Pac-Man Live Studio. Bandai Namco e Amazon Games hanno annunciato a maggio che il gioco sarebbe stato disponibile a giugno, ma non è ancora uscito, sebbene sul sito web ufficiale c'è scritto che "arriverà presto".

Fonte: theverge.com

Platinum Games assicura che Babylon's Fall è ancora in fase di sviluppo

Lo sviluppatore PlatinumGames ha offerto un breve aggiornamento sullo sviluppo di Babylon's Fall, il gioco d'azione che sta realizzando per Square Enix, assicurando ai fan che il titolo è ancora in fase di sviluppo. Platinum e Square Enix affermano di voler condividere di più in merito al gioco "il prima possibile".
A dicembre, Platinum e Square Enix avevano promesso di condividere maggiori dettagli su Babylon's Fall questa estate. Poco si sa sul gioco, al momento, ma la dichiarazione congiunta afferma che Babylon's Fall "sta continuando a progredire bene, con il team che lavora in sicurezza da casa" e che entrambe le società "sono impegnate a offrire un'esperienza esaltante".
Babylon's Fall è stato annunciato nel 2018 all'E3 per PlayStation 4 e PC con data di rilascio nel 2019. Square Enix ha poi mostrato maggiori dettagli sul gioco durante il Sony Interactive Entertainment di dicembre 2019.
La dichiarazione di PlatinumGames e Square Enix è rassicurante, soprattutto dopo che altri due progetti di alto profilo di Platinum - Scalebound e Granblue Fantasy: Relink - sono stati chiusi. All'inizio di quest'anno, Platinum ha ripubblicato il suo gioco d'azione per Wii U The Wonderful 101 e ha annunciato un nuovo titolo, Project GG, diretto da Hideki Kamiya.

Fonte: polygon.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail