Fastweb

Una cascata di bug fix con la nuova patch per Fallout 76

Halo Infinite sarà presentato all' E3 2019 Videogames #halo infinite #power rangers Halo Infinite sarà presentato all' E3 2019 Annunciato con un teaser all'E3 2018, ma al centro della presentazione non c'era il gioco in sé bensì il motore di rendering
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Una cascata di bug fix con la nuova patch per Fallout 76 FASTWEB S.p.A.
Fallout 76: più di 150 bug fix con la nuova patch
Videogames
L'aggiornamento affronterà molte questioni sollevate dalla comunità e continuerà a concentrarsi sul miglioramento delle prestazioni e della stabilità

Il primo grande appuntamento del nuovo anno di Fallout 76 sta arrivando prima del previsto. Bethesda ha annunciato oggi che la sua patch inizierà il suo lancio oggi, 10 gennaio, invece del 14 gennaio come annunciato in precedenza.
La patch verrà lanciata oggi dalle 9 AM ET per PC. Arriverà su PlayStation 4 e Xbox One "all'inizio della prossima settimana", ha detto Bethesda in un tweet.
La patch di Fallout 76 presenterà "150 correzioni", ha detto Bethesda, e le patch note saranno rilasciate insieme alla sua versione per PC.
Bethesda ha fatto sapere che l'aggiornamento "affronterà molte questioni sollevate dalla comunità e continuerà a concentrarsi sul miglioramento delle prestazioni e della stabilità". Nello specifico, l'aggiornamento affronterà i problemi con le Sfide e le missioni. Conterrà anche correzioni per vantaggi e armi; eliminerà anche alcuni exploit che sono stati portati all'attenzione di Bethesda.
L'avvio dell'aggiornamento su PC offre a Bethesda l'opportunità di "apportare ulteriori modifiche, se necessario, prima di rilasciare la patch sulle console", ha affermato la software house.
Una seconda patch arriverà su Fallout 76 nella seconda metà di gennaio.
Bethesda ha inoltre annunciato un bel regalo di ringraziamento per i fan di Fallout. Chiunque abbia effettuato l'accesso alla versione completa di Fallout 76 su qualsiasi piattaforma nel 2018 riceverà una copia gratuita di Fallout Classic Collection per PC.

Fonte: gamespot.com

Anche Ubisoft si unisce allo store di Epic Games

L'Epic Games Store sta già iniziando a schierare grandi publisher di giochi a poche settimane dal suo debutto. Ubisoft offrirà il suo sparatutto The Division 2 tramite il portale digitale di Epic dal 15 marzo, con i pre-ordini per tutte e tre le versioni (Standard, Gold e Ultimate) disponibili da ora. I giocatori avranno lo stesso accesso beta privato che avrebbero avuto se lo avessero comprato altrove. E che piaccia o no, Epic sta pianificando di integrare "componenti chiave" di Uplay con i suoi servizi online per fornire funzionalità social e interoperabilità.
Altri giochi Ubisoft arriveranno nel 2019, hanno riferito le due società.
Questa notizia potrebbe non toccare chi non si ritiene fan di Ubisoft o del titolo The Division, ma si tratta chiaramente di un duro colpo alla concorrenza di Steam.
Gli sviluppatori non sono stati contenti del taglio del 30 percento di Valve per le vendite di giochi su Steam e persino le modifiche per soddisfare i grandi editori potrebbero non essere sufficienti. Un gioco su Steam garantisce  ancora a Valve il 20% delle entrate - Epic chiede un più modesto 12%. Ciò potrebbe fare pressione su Valve per abbassare ulteriormente la presa sapendo che Ubisoft e altri editori potrebbero semplicemente cambiare store.

Fonte: engadget.com

Legendary Eleven: il calcio retrò in versione arcade

Capigliature afro e pantaloncini cortissimi: sono solo alcune delle caratteristiche più evidenti di Legendary Eleven, il gioco di calcio che prende spunto dallo stile degli anni '70.
Questo gioco di sport in stile arcade è uscito su PC Windows e Nintendo Switch a metà dell'anno scorso. Ma questa settimana è arrivato anche su Xbox One.
Si viene catapultati ai tempi di Zico e Beckenbauer, ma non solo: Legendary Eleven offre anche una distorsione temporale che ci portano fino agli anni '90, con tutto quello che ne comporta.
A dispetto dei sempre più acurati titoli come FIFA di EA Sports o del suo eterno rivale PES di Konami, Legendary Eleven è abbastanza solido e offre comandi di base a pulsante singolo. È principalmente un gioco di passaggio, corsa e tiro, con poco in termini di tattica.
Le squadre sono tutte internazionali, ognuna con le proprie statistiche di base, così come i singoli giocatori, che seguono nomi vagamente familiari. L'Inghilterra, ad esempio, include Steve, Gary e Peter (in porta), dando alla squadra un elenco di nomi simili a quelli di metà anni '80, evitando però fastidiosi problemi di licenza. Ci sono tornei internazionali da giocare, così come le amichevoli e le classiche rivincite del passato, con la possibilità anche di giocare online.
Per concludere, non sarà di certo un titolo in grado di infastidire l'egemonia dei soliti noti, ma per chi ama la semplicità del calcio in versione arcade, questo gioco è assolutamente da provare.

Fonte: polygon.com

10 gennaio 2019



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #fallout 76 #ubisoft #epic games #legendary eleven

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.