Fastweb

Ecco Nintendo Switch

controller ps4 Videogames #videogame #console Come collegare qualsiasi controller a PC e Mac Su Windows e MacOS è possibile utilizzare i controller della PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360: ecco come fare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Ecco Nintendo Switch FASTWEB S.p.A.
Switch, il nuovo arrivato in casa Nintendo
Videogames
Un mix tra una console e un portatile per "giocare senza confini"

È passato quasi un anno e mezzo da quando Nintendo aveva annunciato l'arrivo di NX, e adesso l'azienda ha finalmente interrotto la segretezza a favore di qualcosa di più ufficiale: il nuovo Nintendo Switch sarà disponibile in tutto il mondo da marzo 2017. Il trailer sembra confermare le voci di corridoio mostrando la natura ibrida di Switch, classificandolo come un mix tra una console e un portatile caratterizzato dagli elementi tipici di un tablet e controller rimovibili.

Il tablet (che Nintendo chiama "Switch Console ") è sottile e piuttosto attraente, con uno schermo di circa 7 pollici dalla risoluzione non ancora specificata. A casa potrete usarlo con l'apposita  "Switch Dock" che va collegata al televisore, mentre quando siete fuori potete utilizzarlo in autonomia, come con la Wii U, o con il cavalletto incorporato. Nel trailer il giocatore inserisce nel tablet quella che sembra essere una cartuccia in stile 3DS, suggerendo quindi che i giochi verranno distribuiti sia digitalmente che fisicamente.  

Switch Console è alimentato da un processore Nvidia Tegra, il quale "si basa sulla stessa architettura delle schede grafiche GeForce più performanti al mondo".  Non è ancora chiaro se ciò stia a significare Pascal – ovvero l'architettura alla base della GeForce serie 1000 e della non ancora ufficiale X2 Tegra – o semplicemente che i chip Tegra in generale si basano sull'architettura GeForce.  

I controller "Joy-Con" possono essere collegati a un'unità centrale ,"Joy-Con Grip", oppure scorrere sul lato per un'esperienza di gioco simile a alla Wii U, ma possono anche essere utilizzati in modo indipendente come se fossero due gamepad in miniatura.

Qualora nessuna di queste soluzioni faccia al caso vostro, potrete sfruttare il più tradizionale "Pro Controller". Il trailer mostra tantissime opzioni di gioco in modalità multiplayer, sia con più controller collegati ad un unico sistema, o molte Switch console connesse tra loro in modalità wireless. Possiamo quindi assumere che sarà anche possibile giocare online.

Per quanto riguarda i giochi, oltre ai soliti nomi noti, Nintendo conferma il sostegno di molti sviluppatori ed editori, tra cui Activision, Atlus, Bethesda, Capcom, EA, Epic Games, Konami, PlatinumGames, Square Enix, Take-Two e Ubisoft. Nel trailer si riconoscono diversi giochi creati da terzi come ad esempio The Elder Scrolls V: Skyrim e NBA 2K, fianco a fianco con quelli che sembrano essere un nuovo Mario, Mario Kart e Splatoon. Nell'audace futuro della Nintendo, Splatoon sarà un e-sport visto in diretta da decine di migliaia di persone.

"Nintendo Switch permette ai giocatori di giocare secondo i propri gusti", afferma il Presidente di Nintendo America Reggie Fils-Aime, "fornendo agli sviluppatori di giochi nuove abilità per portare in vita le loro visioni creative grazie al concetto di gioco senza confini." 

21 ottobre 2016

Fonte: engadget.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #nintendo #switch #console

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.